loader
Raccomandato

Principale

Teratoma

Un urto sulle labbra (piccolo, grande)

I cambiamenti negli organi genitali esterni di una donna sono sempre motivo di preoccupazione. Un piccolo brufolo, una foca, una protuberanza sulle labbra può essere un sintomo di un quadro clinico di più di una malattia. Allora, dove appaiono i dossi sulle labbra grandi e piccole? Ci sono molte ragioni per questo, che vanno da quelle più semplici, come la non osservanza dell'igiene, a malattie gravi.

Cause dei coni sulle labbra genitali

L'emergere dell'educazione sotto forma di coni avviene come risultato dello sviluppo di malattie delle ghiandole, processi infettivi, malattie fungine, reazioni agli antibiotici o riduzione dell'immunità, quando le difese del corpo non sono più in grado di affrontare gli agenti patogeni.

malattia

Bartolinite, candidosi, vaginite, colpite.

Un urto sulle grandi labbra

Il più delle volte, l'infiammazione delle grandi labbra sulle grandi labbra è un sintomo dell'infiammazione della ghiandola di Bartolini. Questo organo è accoppiato, precede l'ingresso nella vagina. Il corpo è costituito da ghiandole sebacee e sudoripare e la sua funzione principale è quella di rilasciare il lubrificante durante i rapporti sessuali e idratare la vagina per proteggerla dai microbi dannosi.

Foto 1: l'infiammazione della ghiandola di Bartolini colpisce solo le donne che hanno raggiunto la pubertà. Fonte: flickr (G B SINGH).

Se si verifica il blocco di queste ghiandole, può apparire un nodulo sotto forma di nodulo sulle labbra. È accompagnato da arrossamento, può causare dolore e prurito. Ulteriori sintomi caratteristici di questa malattia:

  • consolidamento doloroso da due lati all'ingresso della vagina;
  • bruciando nel perineo;
  • dolore peggio durante il rapporto sessuale;
  • aumento della temperatura

L'infiammazione della ghiandola di Bartolini si presenta principalmente acutamente. Se non pratichi un trattamento, allora questo processo può trasformarsi in uno cronico e il medico diagnosticherà già la cisti della ghiandola di Bartolini.

La bartolinite in forma cronica e acuta può essere curata con successo senza chirurgia, per questo è necessario contattare un ginecologo ai primi sintomi spiacevoli della malattia e seguire tutte le raccomandazioni del medico.

Cause di protuberanze sul labbro genitale:

  • immunità ridotta;
  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • infezione cronica, come la tonsillite;
  • biancheria intima attillata;
  • scarsa igiene intima;
  • vita sessuale promiscua;
  • infezione durante l'intervento chirurgico.

La comparsa di protuberanze sulle labbra genitali può essere sintomo di malattie come la candidosi vaginale prolungata e la vaginite (infiammazione della vagina).

La vaginite è una malattia che si manifesta anche a causa della scarsa igiene durante l'infezione da vermi, malattie del sistema endocrino e l'uso a lungo termine di antibiotici. Può essere il risultato di malattie degli organi genitali interni. Ad esempio, la stessa candidosi, colpite, ecc.

Un urto vicino alle labbra

Un bernoccolo vicino alle labbra della vagina con infiammazione appare a causa della presenza di infezione.

Foto 2: il processo infettivo è causato da batteri patogeni che possono avere un'origine diversa, compresi i funghi. Fonte: flickr (doctorgod.org).

Sigillatura sulle piccole labbra

L'urto sulle piccole labbra non ha alcuna relazione con la Bartolini. Spesso, i coni di dimensioni di un pisello, pustole si verificano quando diverse ragioni si uniscono:

  • scarsa igiene del perineo;
  • stagione calda;
  • guarnizioni inadatte.

Può verificarsi anche compattazione a causa di:

  • ipotermia;
  • ciclismo;
  • infiammazione del follicolo pilifero.

Sul piccolo labbro sessuale appare zhirovichok, che è maturo, scoppia e va pus. Per evitare la formazione di infezioni, è necessario trattare il sigillo con un disinfettante.

È importante! Un rigonfiamento che appare sulle piccole labbra non può affatto portare disagio, ma qualsiasi formazione sottocutanea con pus è irta del fatto che questo fluido non può fuoriuscire e infettare i tessuti interni. Pertanto, è necessaria una visita medica.

La terapia in tutti i casi dipenderà dalla diagnosi dell'uno o dell'altro tipo di malattia. Il medico può prescrivere antibiotici o prescrivere antisettici locali, raccomandando anche la raccomandazione di indossare biancheria intima e igiene personale.

Trattamento omeopatico

Il trattamento omeopatico dei dossi sulle labbra dipende anche dalla malattia identificata.

  • Se è un'infiammazione delle ghiandole di Bartolini, è prescritta la Belladonna (Belladonna) o il Mercurius Solubilis (Mercurius solubilis). Questi farmaci alleviano il rossore, il gonfiore degli organi intimi, eliminano la suppurazione, aiutano a ridurre i linfonodi.
  • In caso di vaginite batterica con secrezioni, prurito e bruciore dei genitali, si consiglia Kalium bichromicum. Questo strumento elimina il dolore e aiuta a guarire con malattie difficili e infiammazioni della pelle e delle mucose.
  • Per le secrezioni vaginali con un odore acre e sgradevole, si raccomanda il Kreosotum. Questo rimedio rimuove la sensazione di bruciore e la vulva, tra le labbra, nella zona vaginale e rimuove le secrezioni.
  • Il farmaco Silicea (Silicea) è prescritto per processi infiammatori cronici a lenta progressione, ascesso.
  • Hepar sulfur (Hepar sulfur); - blocca l'infiammazione purulenta della mucosa, aiuta con l'herpes. Inoltre, lo strumento rimuove la sensazione di bruciore nell'area genitale e la scarica.

Con la comparsa di formazioni dense sulle labbra, la terapia ha quasi sempre una prognosi favorevole, ma non vale la pena di auto-medicare, prima di tutto è necessaria una consulenza specialistica. Sceglierà il farmaco appropriato e prescriverà il dosaggio desiderato. Il successo della terapia dipende dal farmaco correttamente selezionato.

Collinette e foche sui genitali

Coni, noduli, tubercoli e altri sigilli sulle labbra genitali esterne della donna sono quasi sempre un fenomeno patologico che richiede cure mediche urgenti. Anche se le neoplasie ti sembrano benigne, non portano fastidio e dolore acuto.

Le cause più comuni

  • Tali fenomeni possono essere rilevati fin dall'infanzia ed essere congeniti. In questo caso, è consigliabile che i genitori controllino il loro sangue per la sifilide, poiché molto spesso le modificazioni degli organi genitali nei bambini indicano la sua presenza.
  • Inoltre, i dossi possono essere un segno di sviluppo anormale delle labbra, difetti congeniti dell'uretra e altre caratteristiche che non hanno un'eziologia infettiva o virale. Tuttavia, questo è più un caso particolare di un fenomeno sano.
  • Non dovremmo dimenticare che i tumori nell'area genitale possono essere un segno dei processi tumorali nel corpo.
  • Inoltre, frammenti nodulari possono indicare lo sviluppo di HPV (papillomavirus umano). Questa malattia in una certa percentuale di casi comporta il cancro cervicale.

Se hai collinette improvvise e ben sentite sotto la pelle o le mucose, contatta immediatamente uno specialista per un consiglio e la consegna di tutti i test necessari. Forse è l'intervento precoce di uno specialista che ti aiuta a evitare conseguenze irreversibili.

bartolinite

Molto spesso i dossi sulle labbra genitali appaiono a causa dell'infiammazione delle ghiandole di Bartolini. Sono localizzati all'ingresso della vagina e si trovano nel tessuto adiposo sottocutaneo delle grandi labbra. La ghiandola di Bartolini sintetizza la secrezione mucosa, che si forma nella vagina in previsione dei rapporti sessuali. Il blocco dei dotti escretori di queste ghiandole porta ad un processo infiammatorio nell'organo, con il risultato che nuove crescite sono notate sotto forma di piccoli grumi. Spesso questa malattia si verifica nelle donne che non prestano sufficiente attenzione all'igiene personale.

Come si sviluppano i sintomi?

  1. La specificità della malattia è tale che i sintomi non appaiono immediatamente;
  2. 1-2 settimane dopo l'inizio del processo infiammatorio, un sigillo si forma sul lato interno delle grandi labbra;
  3. La palla inizia a far male e porta disagio, soprattutto quando si indossa biancheria stropicciata;
  4. Le grandi labbra si gonfiano, c'è una sensazione di bruciore e crampi nel perineo;
  5. Sono possibili suppurazione ed effusione di essudato, tuttavia più spesso questo non si verifica.

La bartolinite non richiede un trattamento specifico, tuttavia, in sua completa assenza, le donne sperimentano frequenti recidive del processo infiammatorio. Allo stesso tempo, inizia una nuova malattia: la cisti della ghiandola di Bartolini. In questo caso, il trattamento chirurgico è già utilizzato, poiché le tecniche terapeutiche alternative diventano impotenti. Se la bartolinite inizia la suppurazione dei coni, c'è un netto peggioramento del benessere generale, dolore durante i rapporti sessuali, un aumento della temperatura corporea fino a 40 gradi. Va sottolineato che la bartolinite durante la gravidanza è in grado di provocare un aborto spontaneo.

Se ti è stata diagnosticata la bartolinite, i nostri specialisti esperti selezioneranno un ciclo di delicato trattamento antibiotico per te o utilizzeranno tattiche chirurgiche per escludere una cisti. Non dimenticare di mantenere lo stato di salute dopo il trattamento, seguire le regole dell'igiene personale e utilizzare i contraccettivi quando si cambia partner. Essere consapevoli che la bartolinite può anche svilupparsi a causa della parassitizzazione dei microrganismi patogeni nella vostra microflora individuale. Spesso la malattia diventa una conseguenza della tricomoniasi, della gonorrea e della clamidia.

Formazioni tumorali

I coni all'inguine e sulle labbra possono diventare un segno di un tumore nel corpo. Fortunatamente, le neoplasie genitali sono più spesso benigne.

  • Il fibroma è una neoplasia di eziologia benigna localizzata nel tessuto connettivo, meno frequentemente nella fascia della fibra parametrica. Di regola, si trova sulle grandi labbra genitali. Trattamento di tumori esclusivamente chirurgici. I nostri medici curano efficacemente questa malattia, assicurando un'ulteriore prognosi favorevole.
  • Il fibromioma è un tumore che non comporta distruzione tissutale e metastasi (anche benigne). Formato da fibre muscolari, manifestate sotto forma di coni sulle grandi labbra. L'escissione chirurgica è necessaria.
  • Il lipoma è un tumore più grave senza eziologia maligna. Formato da tessuto adiposo e situato vicino alla vulva. È un nodulo o diversi neoplasmi ingrossati di piccole dimensioni. Si trova su una gamba stabile densa. Le dimensioni della formazione nodulare sono generalmente piccole, ma tendono a crescere. Tale tumore è sempre disponibile nell'esame tradizionale senza ulteriori manipolazioni diagnostiche. Puoi anche rilevare il lipoma quando palpati i genitali o lavati. Se la malattia non viene trattata, sono possibili varie complicazioni: emorragia, processo infettivo, edema e persino necrosi tessutale. I nostri chirurghi elimineranno il lipoma e prescriveranno un'ulteriore terapia di supporto.
  • L'idradenoma è un raro tipo di tumore nell'area genitale. Si sviluppa a causa della vigorosa attività delle ghiandole sudoripare e di alcune altre deviazioni. Nel caso di questa malattia, gli indurimenti sotto forma di noduli si formano sulle labbra, a volte sono localizzati su tutta l'area dell'organo o sono singoli. L'hydradenum deve essere trattato prontamente, altrimenti può evolvere in un tumore maligno.
  • Oncologia. (Cancro o sarcoma vaginale, cancro della vulva). Manifestato sotto forma di nodi e densi tubercoli nell'area genitale. Se i tumori benigni praticamente non causano ulteriori sintomi, l'oncologia è sempre accompagnata da un'abbondante separazione di pus o muco con un forte odore, sanguinamento, infiltrati diffusi. Sfortunatamente, in questo caso, nessuno può dare una prognosi favorevole inequivocabile, anche con un trattamento tempestivo iniziato.

Terapia nella nostra clinica

Se hai notato sigilli sui genitali, ti consigliamo di non esitare a contattare i nostri specialisti qualificati. Devi essere esaminato dai nostri ginecologi, dopo di che, se necessario, verranno indirizzati a un chirurgo. Condurremo il trattamento appropriato, scegliendo l'opzione migliore per te. Cerchiamo sempre di scegliere tecniche di risparmio, ma se ciò non è possibile, il nostro chirurgo rimuoverà il tumore rapidamente, senza dolore, con la garanzia dell'assenza di complicanze.

La pratica a lungo termine e la vasta esperienza dei nostri specialisti ci permettono di garantire la salute di ogni paziente. Si consiglia di contattare i medici in modo tempestivo per evitare gravi complicazioni e la recidiva della malattia.

Coni e brufoli sui genitali delle donne

Qualsiasi vescica, ulcera, acne, protuberanze intorno o all'interno della vagina spesso portano disagio e ansia. La maggior parte delle donne tende a pensare di essere causata da malattie sessualmente trasmesse (MST) o da cause più pericolose, come il cancro. Ma ci sono molte altre possibili cause che sono innocue.

caratteristica

Brufoli e protuberanze nella zona inguinale possono essere formati in gruppi o in singole manifestazioni, possono essere di piccole o grandi dimensioni, dolorose o indolori. Alcuni di loro sono più come ulcere che dossi.

Per capire meglio che hai un nodulo nell'area intima, di seguito sono riportati i messaggi di due donne dai forum:

"3 giorni fa mi sono svegliato senza coni, ma durante il giorno, l'area della pelle a sinistra della vagina è diventata sempre più dolorosa. Solo quando tornai a casa, decisi di guardare all'area di interesse. C'era una palla dura, delle dimensioni di un pisello, e puoi spingerla un po '. Pensavo fosse una cisti, ma avrebbe potuto svilupparsi entro 8 ore? Di solito ho un piccolo scarico vaginale, ma sembra che sia aumentato negli ultimi giorni. Cosa potrebbe essere? Non penso che questo sia un MST, perché non vedo un giovane da molto tempo... quindi non c'era alcuna relazione sessuale (lui è il mio unico partner). Sono preoccupato perché l'urto si è formato improvvisamente e fa male quando cammino (quando mi strofino il bucato). " Grace 11 [medhelp.org]

"Può un brufolo sulla zona esterna della vagina?" Spesso faccio sesso non protetto con il mio ragazzo, con il quale sono stato per più di tre anni, ma ogni anno vado a fare sondaggi, e finora non è stato rivelato nulla. Recentemente, durante i rapporti durante la penetrazione, ho sentito un certo disagio... non dentro, ma quando toccato fuori. Poi ho scoperto un nodulo doloroso che sembra un brufolo. Quando ho provato a premere su di lei, il dolore non si è intensificato. Lei lentamente passa. Dovrei preoccuparmi dell'herpes? "Anonimo [sexhealth.com]

motivi

Alcune delle cause di urti e acne sono innocue, mentre altre possono potenzialmente causare complicazioni.

Capelli incarniti

Se si radono o si rimuovono i capelli nella zona intima con la cera, i peli incarniti sono una delle possibili cause dell'acne nell'area genitale.

I peli incarniti "si formano quando la punta acuminata dei capelli si attorciglia o cresce sul lato sotto la pelle dal follicolo pilifero" [medicinenet.com]. Questo non è solo un problema per le donne, può anche interessare gli uomini.

Per prevenirli, è necessario garantire metodi e procedure adeguati per la rimozione dei peli, come usare un rasoio affilato, radersi nella direzione della crescita dei capelli, usare gel o creme per la rasatura, scegliere la migliore depilazione pubica, ecc.

Di solito i peli incarniti guariscono senza trattamento. Tuttavia, il brufolo risultante può a volte diventare rosso, caldo, doloroso e irritato, soprattutto se è infetto. In questo caso, potrebbe essere necessaria assistenza medica, come la rimozione dei peli incarniti e l'uso di antibiotici per combattere l'infezione. Una prescrizione può essere ottenuta da un dermatologo.

cisti

La seconda causa possibile di coni vaginali è una cisti. Questi sono "dossi rigonfiamenti pieni di liquidi, aria o altri contenuti" [webmd.com]. Ghiandole ostruite, condotti o lesioni sono cause comuni della loro formazione.

Tipi di cisti vaginali

I tipi comuni di cisti vaginali includono le cisti del dotto di Müllerian, il passaggio di Hartner, la ghiandola di Bartolini e le cisti epidermiche (il tipo più comune, che è piccolo e si trova sul lato inferiore delle pareti della vagina).

Segni e sintomi

Quando le cisti non sono infette, di solito sono indolori, assomigliano a una palla e sono mobili quando vengono toccate dalle dita, assomigliano all'acne e sono sotto la pelle. Tuttavia, quando sono infetti, diventano spesso gonfi, sensibili e pieni di pus bianco o grigiastro, che può avere un odore sgradevole.

trattamento

Nella maggior parte dei casi, le cisti non richiedono alcun trattamento. Tuttavia, la biopsia può essere raccomandata per garantire che non siano cancerogeni. Se infetto, possono essere necessari antibiotici.

Le grandi cisti possono richiedere il drenaggio da parte di un ginecologo.

Se c'è dolore, vale la pena provare il bagno - sedersi in una bacinella piena di acqua calda a pochi centimetri.

ascesso

Oltre all'ascesso della ghiandola di Bartolini, che si verifica quando vengono aperti, bloccati e infetti, le IST e altri batteri possono anche causare un ascesso sulla vagina e, quindi, grumi, cioè "un ascesso può derivare dall'ingresso di batteri, tra cui malattie degli organi genitali, come la gonorrea o la clamidia "[webmd.com].

Se l'ascesso è grande (più di 1 centimetro), dolori, aumenti, appaiono macchie rosse o il dolore si diffonde nella zona rettale o inguinale, è necessario consultare un medico. Altrimenti, vale la pena usare i rimedi casalinghi, ad esempio, puoi provare gli impacchi caldi, ma non dovresti perforare o spremere un ascesso.

Acne (acne)

Come qualsiasi altra parte del corpo dove ci sono ghiandole sebacee e follicoli piliferi, l'acne può anche verificarsi nella zona intima.

I comuni tipi di acne che possono verificarsi sul corpo, compresi quelli nell'area genitale (per esempio, labbra, interno della coscia, pube), comprendono whiteheads, comedoni, papule, pustole, nodi e cisti.

L'acne è una piccola papula o pustola che "si verifica quando le ghiandole sebacee situate alla base dei follicoli piliferi diventano iperattive" [medicalnewstoday.com] e insieme alle cellule morte della pelle possono ostruire i pori. Quando questo accade, si sviluppa un terreno fertile favorevole per i batteri, e quindi appare l'acne o l'acne.

In alcune donne tendono a manifestarsi durante le mestruazioni, mentre per altre sono cicliche, specialmente se associate a cambiamenti ormonali (durante la pubertà e la gravidanza).

ragione

Tra le cause comuni di questo problema vi sono indumenti stretti, mani sporche, cambiamenti ormonali, sudorazione eccessiva, alcuni farmaci, stress, sindrome dell'ovaio policistico e altri fattori esterni.

trattamento

Ci sono molte creme, lozioni, sieri, farmaci per via orale, o anche iniezioni, che sono spesso raccomandati dopo aver determinato la causa dell'acne.

Tra i comuni ci sono il perossido di benzoile, retina-A, zolfo, acido azelaico, acido salicilico, resorcina, isotretinoina, terapia fotodinamica, antibiotici orali, contraccettivi orali, terapia della luce, spironolattone, ecc. Si consiglia di consultare un medico per scegliere la migliore opzione di trattamento.

Rimedi casalinghi

Quando si cura l'acne nella zona intima, molti scelgono i rimedi casalinghi come lui, bardana, olio essenziale di lavanda, tea tree, calendula, unguento alla consolida maggiore, akalife ispido e altri.

Poiché questi fondi non hanno un supporto scientifico, non c'è modo di dire se sono efficaci o meno. Alcune persone affermano che fanno miracoli, altri hanno un'opinione diversa.

Per alleviare il dolore, puoi provare un impacco caldo. Inoltre, è necessario utilizzare il bagno con il sale inglese e osservare l'igiene adeguata.

Precauzioni per il trattamento

Evitare l'uso di prodotti destinati al trattamento dell'acne o dei punti neri su altre parti del corpo, utilizzare solo saponi antibatterici terapeutici non perfusi, non spremere l'acne, indossare indumenti respiratori, in particolare biancheria intima in tessuto naturale, evitare l'inquinamento e mantenere l'igiene personale!

MST (STI)

Un'altra causa di rigonfiamenti vaginali e acne è l'infezione a trasmissione sessuale (STI). La maggior parte di queste malattie presenta altri sintomi concomitanti. Le STI comuni che possono causare rigonfiamenti o vesciche includono quanto segue:

Herpes genitale

Questa è la causa più comune di ulcera, e non solo l'acne nella zona inguinale. È causato dal virus herpes simplex di tipo 2 o meno spesso dal virus herpes simplex di tipo 1, che colpisce sia gli uomini che le donne. Manifestazioni sotto forma di brufoli e ulcere acquose spesso colpiscono i glutei, l'ano e la bocca nelle donne e negli uomini, la regione vaginale, la cervice e la vulva nelle donne e sul pene, l'uretra, lo scroto negli uomini.

I segni di herpes comprendono dolore, bruciore e prurito che si verificano entro 10 giorni dopo il rapporto sessuale con un partner infetto, così come "piccoli brufoli rossi o vesciche brillanti che possono apparire diversi giorni dopo" [mayoclinic.org]. Le ulcere si formano dopo la rottura, la perdita e il sanguinamento delle vesciche, quindi, quando iniziano a guarire, appaiono croste (crosta). Altri sintomi possono includere dolore del corpo, aumento delle perdite vaginali, linfonodi ingrossati e febbre.

Herpes genitale di tipo 2 herpes

Non esiste un trattamento per l'herpes genitale. Tuttavia, per ridurre la gravità e la frequenza delle sue manifestazioni, possono essere utilizzati farmaci antivirali.

Condilomi genitali - HPV

Le verruche genitali sono "piccoli germogli carnosi, protuberanze o cambiamenti cutanei che appaiono sopra o attorno all'inguine o all'area anale" [nhs.uk] causata dal papillomavirus umano (HPV). Anche se nella maggior parte dei casi possono essere indolori, a volte queste "formazioni causano dolore, disagio e prurito" [healthline.com].

In alcuni casi, l'HPV può portare a complicanze come il cancro della cervice, la vulva, il pene e il retto.

Dopo aver ricevuto l'HPV nel sangue, non viene trattato. Tuttavia, per ridurre la manifestazione delle verruche genitali, è possibile provare farmaci come podofillina e podofilok, imiquimod o acido tricloroacetico.

Verruche genitali con HPV

Le verruche genitali visibili che non scompaiono possono richiedere la rimozione chirurgica, in quanto alcuni tipi di HPV possono portare al cancro. Infine, per ridurre il rischio di infezione da papillomavirus umano, si può applicare la vaccinazione.

La sifilide nella fase iniziale

Durante la fase iniziale della sifilide (circa 21 giorni dopo l'infezione, fino a 90 giorni), le ulcere sifilitiche, spesso chiamate chancrees, possono svilupparsi nel punto di contatto con il batterio Treponema pallidum. Possono verificarsi in bocca, sulle labbra, nella vagina, nell'ano, nel retto, nel pene, ecc. A seconda del luogo da cui i batteri provengono dal corpo. Le chancras possono essere solitarie o apparire in gruppi.

Di solito sono rotondi, indolori e fermi al tatto, e rimangono sulla pelle per 3-6 settimane e possono guarire con o senza trattamento. Ma questo non significa che la sifilide sia passata, a meno che non sia stato applicato un trattamento specifico.

chancroid

Questa malattia è causata dal batterio Haemophilus ducreyi. Può causare "ulcere aperte, di solito sul pene, sul retto e sugli organi genitali femminili, specialmente attorno all'apertura nella vagina, possono formarsi pus e possono essere osservate sensazioni dolorose" [planningparenthood.org], oltre al gonfiore dei linfonodi.

Inoltre, la piaga è solitamente morbida, dolorosa, con confini ben definiti, coperta da materiale grigiastro o giallastro, può sanguinare e il suo diametro varia da 0,3 a 5 centimetri.

Le ulcere si trovano di solito sulle labbra, la superficie interna della coscia e l'area tra i genitali e l'ano, vale a dire. "Quattro o più urti rossi sulle labbra, tra loro e l'ano o sulle cosce" [healthline.com].

Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di antibiotici, e se c'è un'infiammazione dei linfonodi, e aumentano notevolmente, è possibile utilizzare un intervento chirurgico locale o un ago per drenarli.

Mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è un'infezione virale della pelle che causa formazione o danni in qualsiasi parte del corpo e che i genitali non fanno eccezione. Spesso dura dai 6 ai 12 mesi, in alcuni casi può rimanere più a lungo.

Le lesioni sono "piccole, convesse e di solito bianche, rosa o corporee con una fossetta al centro" [www.cdc.gov]. Sono lisci, sodi e hanno una leggera rientranza.

In termini di dimensioni, possono variare da una capocchia di spillo a 2-5 mm e sono comuni sul collo, braccia, gambe, addome e area genitale, dove possono essere in gruppi o da soli.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, "il trattamento dei molluschi è di solito raccomandato se la lesione si trova nell'area genitale (sopra o vicino al pene, nella vulva, nella vagina o nell'ano)".

Il trattamento viene effettuato mediante rimozione fisica mediante crioterapia, laser terapia o curettage. La terapia orale con cimetidina è raccomandata in caso di paura del dolore e dell'esperienza associata alla crioterapia, alla laserterapia e al curettage, specialmente per i bambini piccoli.

Inoltre, una crema contenente podfillotoksina può anche essere utilizzata (se non sei incinta o non stai pianificando una gravidanza). Infine, un professionista della salute può raccomandare altri farmaci orali come acido salicilico, iodio, tretinoina, cantaridina e imiquimod.

Akrohordony

Acrochordons (fibromi morbidi) sono innocue piccole, indolori e morbide formazioni della pelle che sono caratteristiche delle ascelle, collo, pieghe inguinali, palpebre e sotto il seno. A volte possono comparire nell'area genitale, specialmente nella vulva o nelle labbra.

Si verificano quando i coaguli di collagene e i vasi sanguigni penetrano in aree più spesse della pelle e si trovano spesso in donne in gravidanza, persone con diabete, persone con HPV, chi usa steroidi e sono obesi.

Dal momento che sono facilmente confusi con le verruche genitali, si dovrebbe consultare un ginecologo per le raccomandazioni di diagnosi e trattamento. Il trattamento viene effettuato mediante congelamento, cauterizzazione, taglio e legatura del filo.

eczema

Uno qualsiasi dei comuni tipi di eczema (ad esempio, dermatite da contatto atopica, seborroica, allergica e irritante) può interessare l'area genitale femminile, causando una eruzione cutanea pruriginosa e protuberanze sulla vulva. Sudorazione, indumenti pesanti, sfregamento sulla superficie della pelle, sapone, gel doccia, schiuma da bagno, talco, salviette, deodoranti, profumi, antisettici ed emorroidi a volte causano eczema nella zona intima.

Per evitare ulteriori irritazioni, è necessario consultare un medico per il trattamento. Emollienti e steroidi sono spesso usati per ridurre il prurito e l'irritazione. Infine, i farmaci anti-prurito possono essere raccomandati anche nei casi più gravi.

Vulvare o cancro della pelle

Il cancro della pelle, in particolare il cancro vulvare, è una causa rara ma probabile per la formazione dei coni. È un tumore della pelle in lenta crescita, che rappresenta circa il 4% di tutti i tipi di malattie ginecologiche. Colpisce molte donne anziane.

sintomi

Quando sono causati dal cancro, i dossi possono cambiare colore, sono più grandi di 5 mm, crescere, avere un contorno irregolare e possono essere asimmetrici. Inoltre, possono sanguinare dopo il rapporto sessuale, accompagnato da dolore o sensazione di bruciore.

trattamento

Con la diagnosi precoce del cancro vulvare, può essere curato, specialmente durante le fasi precancerose. Il trattamento viene eseguito chirurgicamente, compreso il laser e il bisturi, così come la chemioterapia e la radioterapia.

angioma

Secondo l'American Osteopathic College of Dermatology: "L'angioma è un'educazione benigna composta da piccoli vasi sanguigni", che può essere localizzata su qualsiasi parte del corpo. Gli angiomi sono di solito di colore rosso scuro, viola o bluastro, non sanguinano se schiacciati.

Esistono vari tipi di angiomi, tra cui l'angioma di ciliegie, il "lago venoso" e l'angioma aracnoide, che possono verificarsi nell'area genitale.

Di regola, peggiorano con la gravidanza. Tuttavia, essendo non maligni, gli angiomi non hanno bisogno di cure se non sanguinano o causano disagio. Per il trattamento, viene utilizzata la folgorazione (cauterizzazione con plasmosa), l'azoto laser o liquido (criochirurgia).

follicolite

All'inizio, la follicolite può apparire come "piccole protuberanze rosse o acne bianca intorno ai follicoli piliferi - piccole tasche che formano i capelli" [mayoclinic.org]. Se lo ignori, può diffondersi e trasformarsi in piaghe coperte di croste che non guariscono.

Sebbene questa malattia non sia pericolosa per la vita, si possono osservare dolore, prurito, fastidio o una grossa massa rigonfia. Infezioni ricorrenti gravi possono causare cicatrici e perdita di capelli nell'area colpita.

La follicolite è principalmente causata da un'infezione fungina o batterica. Tuttavia, secondo il DermNet New Zealand Trust, il lievito, le infezioni parassitarie, la scabbia e le infezioni virali causano o peggiorano anche questo problema. Infine, il blocco, i prodotti chimici, gli steroidi sono anche in grado di provocare follicolite a causa di reazioni da contatto.

Rasatura, vestiti attillati, l'uso di sostanze che bloccano o irritano i follicoli, così come l'HIV e il diabete possono aumentare il rischio di questo problema.

La follicolite è trattata con benzoile e antibiotici. Per accelerare la guarigione e lenire il prurito, dovresti provare un impacco caldo e salato.

Altre possibili cause

Altre possibili cause di acne vaginale o di un'eruzione includono una reazione allergica ad alcuni prodotti da toilette, eccessivo attrito dovuto a vestiti stretti, sudorazione eccessiva, scabbia, foruncoli, infezioni da lieviti e altri.

trattamento

Quando si esamina ciascuna causa, è possibile trovare il trattamento o i rimedi necessari per eliminare e / o minimizzare gli effetti. Ci sono molte ragioni per cui urti e acne possono verificarsi nella zona genitale. Il miglior consiglio è che nel momento in cui trovi urti, vesciche, imperfezioni, ulcere o "acne", dovresti consultare un medico da un ginecologo. Questo aiuterà a ridurre le complicazioni se le cause sono abbastanza serie.

Cosa fare se hai un sigillo sulle labbra? Trattamento delle formazioni nella regione delle labbra genitali

Di norma, una donna che ha trovato un sigillo sulle sue labbra inizia a preoccuparsi molto ea volte anche panico. Infatti, spesso tali tumori possono essere molto pericolosi, quindi questa eccitazione è del tutto giustificata.

Tuttavia, in alcuni casi, i vari sigilli possono essere trattati con successo se cercano assistenza medica in modo tempestivo.

Le principali cause delle foche nelle labbra genitali

Circa 8 donne su 10 che si rivolgono a un ginecologo lamentandosi dell'aspetto di un sigillo all'interno delle labbra, diagnosticano la bartolinite. Inoltre, una tale formazione può essere un tumore maligno o benigno. Ci soffermeremo su queste malattie più in dettaglio più avanti. Tuttavia, queste non sono le uniche ragioni per cui una compattazione può apparire sulle piccole o grandi labbra.

Inoltre, un sintomo simile si verifica spesso nei seguenti casi:

  • in alcune situazioni, frammenti nodulari indicano lo sviluppo di un papillomavirus umano nel corpo di una donna. Spesso l'HPV passa senza conseguenze, ma in alcuni casi può provocare il cancro cervicale, pertanto tali cambiamenti nel corpo dovrebbero essere trattati con molta attenzione;
  • se hai un difetto simile con un'invidiabile regolarità prima del ciclo mestruale, molto probabilmente stiamo parlando di una ghiandola sebacea allargata, che quando la palpazione viene spesso scambiata per un brufolo denso. Una tale violazione nel corpo femminile è il risultato di un'ondata di ormoni sessuali. Se dopo alcuni giorni, quando lo sfondo ormonale si normalizza, i dossi e le protuberanze scompaiono in modo altrettanto imprevedibile, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Nel frattempo, alcune donne in tale situazione notano un certo disagio nell'area genitale. Per eliminare le sensazioni spiacevoli, prova a pulire la pelle colpita con un batuffolo di cotone, abbondantemente inumidito con un tonico lenitivo e antisettico. Inoltre, 1-2 settimane prima dell'inizio delle mestruazioni, è utile rifiutare i pasti dolci e grassi;
  • In rari casi, quando i piccoli sigilli sulle labbra genitali sono presenti da molto tempo e non disturbano in alcun modo il loro proprietario, possono essere il risultato di uno sviluppo anormale degli organi genitali e, in particolare, delle grandi e piccole labbra, dell'uretra e di altri organi interni e sistemi. Tali formazioni non sono di natura virale o infettiva e non rappresentano alcun pericolo per la donna;
  • Infine, ancor più raramente, il sigillo nella zona di questi organi può essere visto in una ragazza appena nata. Quasi sempre, tali modifiche nei bambini dicono che entrambi i suoi genitori, o almeno uno di loro, hanno una malattia così grave come la sifilide.

Cos'è la bartolinite?

Con la bartolinite, o l'infiammazione delle ghiandole di Bartolini, di regola, sul labbro sessuale della donna si forma un sigillo a forma di palla.

Più spesso, questi dossi si trovano abbastanza profondamente nel tessuto adiposo sottocutaneo delle grandi labbra, e si possono notare all'ingresso della vagina.

Come risultato del lavoro della ghiandola di Bartolini, le secrezioni vaginali si formano prima del rapporto sessuale. Se i dotti escretori di queste ghiandole si bloccano, nei genitali si verificano processi infiammatori di varia gravità che, a loro volta, portano alla formazione di foche e piccole protuberanze. La causa della bartolinite risiede quasi sempre nell'ingestione dell'agente causale nel corpo femminile attraverso i genitali esterni.

Di norma, questa malattia colpisce quelle ragazze che non prestano sufficiente attenzione all'attuazione della loro igiene personale, così come le donne con un sistema immunitario indebolito, per esempio dopo una malattia di natura virale o terapia antibiotica a lungo termine.

Il corso della malattia coinvolge diverse fasi, vale a dire:

  • entro 1-2 settimane il processo infiammatorio si sviluppa solo all'interno del corpo femminile, sono assenti eventuali manifestazioni esterne della malattia;
  • Dopo pochi giorni, un sigillo si forma all'interno di una delle grandi labbra. In rari casi, le ghiandole di Bartolini si infiammano su entrambi i lati contemporaneamente;
  • 3-4 giorni dopo, la palla apparente inizia a ferire e portare molte sensazioni scomode al suo proprietario. Questo è particolarmente evidente nel caso di una donna che indossa biancheria intima stretta;
  • un po 'più tardi, le grandi labbra si gonfiano e si gonfia, e nel perineo c'è una sensazione di bruciore e bruciore;
  • in rari casi, se non trattato, l'ascesso purulento viene aperto indipendentemente e il suo contenuto purulento viene versato.

Inoltre, la maggior parte delle donne nota che con l'infiammazione della ghiandola di Bartolini, la loro temperatura corporea sale a 38 gradi e oltre, così come una sensazione di debolezza e malessere generale.

Se a Bartholinitis il sigillo nella forma di una palla è aperto indipendentemente, i suoi sintomi quasi immediatamente scompaiono, e la malattia stessa diventa cronica. In questo caso, le esacerbazioni costantemente ricorrenti della bartolinite disturberanno una donna per tutta la sua vita.

Nella forma cronica di questa malattia, i suoi sintomi spiacevoli possono manifestarsi con particolare forza durante il periodo delle mestruazioni, durante l'incidenza stagionale del raffreddore e dell'influenza, in qualsiasi altra situazione in cui l'immunità sia ridotta, così come durante la gravidanza.

Se l'esacerbazione della malattia si verifica durante il periodo di attesa del bambino, diventa spesso la causa di aborto o morte fetale.

Infine, con frequenti recidive di questa malattia, un'altra malattia si verifica spesso nelle donne - la cisti della ghiandola di Bartolini, che può essere rimossa solo chirurgicamente. Questo è il motivo per cui i sintomi dell'epidemia di bartolinite non devono essere ignorati, ed è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Trattamento di bartolinite

In quasi tutti i casi, una donna con un indurimento doloroso sulle labbra genitali viene posta nell'ospedale di un istituto medico per un esame dettagliato. Se la diagnosi di "infiammazione della ghiandola di Bartolino acuta" è confermata, i ginecologi aprono un ascesso purulento e lo drenano, quindi prescrivono un trattamento terapeutico usando antibiotici e farmaci sulfa. In rari casi, la ghiandola di Bartolini deve essere completamente rimossa chirurgicamente.

Dopo la dimissione dall'ospedale, al fine di ridurre la probabilità di recidiva della malattia, il paziente deve osservare attentamente l'igiene personale, mangiare bene e bere regolarmente un ciclo di qualsiasi complesso multivitaminico. Inoltre, 1-2 volte a settimana per 15-20 minuti è utile per fare un bagno sedentario con l'aggiunta di decotto di camomilla o una soluzione debole di permanganato di potassio.

Formazione del tumore nella zona inguinale

In alcuni casi, il sigillo sulle grandi labbra o grandi labbra può essere un tumore benigno o maligno.

Considera i principali:

  • fibroma del tessuto connettivo e fibromi sono tumori benigni che si trovano quasi sempre sulle grandi labbra. Rimosso chirurgicamente e quasi mai causare complicazioni;
  • Lipoma - un tumore doloroso di una dimensione piccola, non avere un'eziologia maligna. Situato vicino alla vulva e proviene dal tessuto adiposo. Il lipoma viene rimosso anche chirurgicamente, e questo dovrebbe essere fatto il più rapidamente possibile. Se non trattata, si espande molto rapidamente e spesso causa gravi complicanze fino alla necrosi dei tessuti;
  • infine, questi sigilli possono indicare il cancro o il sarcoma vaginale. Le malattie oncologiche hanno sempre un carattere diverso e anche nella fase iniziale non sono sempre curabili con successo.

Se è apparso improvvisamente una condensazione nelle labbra, consultare un medico indipendentemente da quali sintomi aggiuntivi è accompagnato da.

Un'eccezione può essere solo il caso in cui l'educazione si verifica sempre nella stessa fase del ciclo mestruale e non causa alcun problema.

Urtare sulle labbra

Eventuali modifiche che interessano gli organi riproduttivi, dovrebbero avvisare la donna. I coni sulle labbra genitali meritano un'attenzione speciale. Anche se non fanno male e non causano alcun disagio, è necessario identificare la causa del loro aspetto.

Ciò è dovuto al fatto che tali formazioni non indicano sempre una violazione delle norme igieniche o dei cambiamenti ormonali. In alcuni casi, un sigillo sul pavimento delle labbra è il primo segno di una malattia pericolosa.

benigno

A volte i dossi sui genitali di una donna sono tumori benigni. E anche se non portano in sé un pericolo mortale, è comunque necessario trattarli, poiché possono portare a molte complicazioni.

ateroma

L'ateroma è una cisti epidermica che si può formare sulle grandi labbra. Sembra una palla, situata sotto la pelle. L'ateroma interno è il segreto della ghiandola sebacea. La causa di questa malattia è il blocco del dotto escretore. Il centro nero ha sempre una tale palla sul labbro genitale.

La situazione può diventare pericolosa per la salute se un'infezione penetra nel sito patologico. Ciò causerà lo sviluppo di gravi infiammazioni e morte dei tessuti. Allo stesso tempo, l'ateroma stesso diventerà caldo, inizierà a gonfiarsi. Questo intero processo sarà accompagnato da un forte dolore.

Tuttavia, anche se l'infezione può essere evitata, ma il sigillo nelle labbra non viene trattato, il processo patologico progredirà rapidamente. In tali situazioni, la temperatura corporea inizierà ad aumentare e un liquido con un odore sgradevole uscirà dalle protuberanze.

Il metodo di trattamento dell'ateroma può variare notevolmente a seconda del suo stadio. Se la protuberanza sul labbro genitale è piccola, puoi eliminarla con un laser. Nei casi più gravi, il paziente è programmato per un intervento chirurgico.

All'atto dell'accesso di un'infezione, la prescrizione di antibiotici è obbligatoria.

lipoma

Il lipoma è spesso chiamato wen. Ciò è dovuto al fatto che è costituito da tessuto adiposo adipocita. Questa palla è mobile nelle labbra, si sente facilmente sotto la pelle, ma è abbastanza morbida, nonostante la presenza di una capsula.

Le ragioni principali dell'emergere di Wen possono essere attribuite a fallimenti nel sistema endocrino, alla presenza di cattive abitudini, malattie del sistema urinario, scarsa igiene personale. Inoltre, c'è una predisposizione genetica alla comparsa dei lipomi.

Questi tumori possono essere singoli o presenti in grandi quantità contemporaneamente. Non fanno male e non causano disagio, quindi una donna non può prestare attenzione a loro per molto tempo.

Sfortunatamente, i lipomi stanno rapidamente aumentando di dimensioni e possono diventare infiammati. Per questo motivo, le misure terapeutiche dovrebbero essere eseguite necessariamente.

L'essenza del trattamento dei coni sul labbro genitale è la sua rimozione. A questo scopo, è possibile eseguire la vaporizzazione laser, l'elettrocoagulazione o il trattamento con onde radio. Solo in casi eccezionali è l'asportazione chirurgica dell'istruzione.

miomi

Il mioma è un tumore composto da fibre muscolari.

Potrebbe non essere visibile all'occhio, ma può essere facilmente palpabile. Tipicamente, questa formazione si trova nello spessore delle grandi labbra e si muove facilmente. La sua texture è elastica e resiliente.

Il gonfiore sul labbro genitale con myoma cresce lentamente e raramente raggiunge grandi dimensioni. La ragione principale per lo sviluppo di questo tumore è lo squilibrio ormonale.

La previsione in questo caso è positiva. L'essenza del trattamento è la chirurgia.

fibroma

Il fibroma è una neoplasia costituita da tessuto connettivo. Di regola, è piccolo (non supera le dimensioni di un pisello). Il fibroma è spesso localizzato alle labbra e allo strato sottomucoso della vagina.

La consistenza del tumore può essere sia morbida che dura, ma in ogni caso ha un rilievo regolare e ha una forma ovale. Per capire meglio come appare, una donna può trovare una foto su Internet di questo dosso sulle labbra.

Il fibroma sta crescendo molto lentamente. Sfortunatamente, è capace di malignità, quindi deve essere trattato.

Come mostra la pratica, un pisello sulle labbra può apparire come risultato della presenza dei seguenti fattori:

  • predisposizione genetica;
  • lesioni delle labbra;
  • la presenza di processi infiammatori;
  • disturbi ormonali;
  • cattive abitudini;
  • cattiva ecologia;
  • invasioni elmintiche.

Se una donna ha una palla dentro le labbra, il trattamento può comportare elettrocoagulazione, vaporizzazione laser o crioterapia. In alcuni casi, vengono utilizzate anche la rimozione delle onde radio della neoplasia e il trattamento chirurgico. Ognuno di questi metodi ha i suoi vantaggi e svantaggi. La scelta è fatta dal medico curante.

Gidradenoma

L'idradenoma è un tumore che proviene dai componenti delle ghiandole sudoripare. Questa formazione sulle labbra genitali di solito si verifica nelle ragazze fino a 20 anni.

A volte il paziente sugli organi riproduttivi ha più hydradenes contemporaneamente. Le dimensioni di ciascuna di esse non superano in genere 1 cm Questi noduli sono colorati in giallo, rosa o marrone. Le neoplasie non causano disagio a una donna. Si trovano per caso, durante il lavaggio o l'epilazione.

Come dimostra la pratica, con questa malattia, il paziente può avere palle dure sulle labbra o labbra morbide, ma in ogni caso si muoveranno.

Nonostante il fatto che gli idrodenomi non diventino maligni, devono essere trattati. Da soli non scompariranno mai. Con un lungo corso di patologia, la pelle oltre la neoplasia non resiste alla forza di pressione che viene applicata ad essa. Di conseguenza, lei inizia a necrotizzare.

Dal foro, che si ottiene come risultato, si trova il tessuto granulare papillomatoso. Il sangue può essere rilasciato dalla zona interessata. In questo caso, un grumo sanguinante sul labbro genitale farà male. In questo caso, l'idradenoma può essere facilmente confuso con un granuloma piogenico o un tumore maligno.

L'essenza della terapia con hydradenoma è elettro-dissezione o chirurgia.

chylangioma

Il linfangioma è un tumore che origina dalle pareti dei vasi linfatici. Le ragioni della sua comparsa, gli scienziati non sono stati in grado di identificare. La dimensione di questa neoplasia può variare da 1 mm a diversi centimetri.

Il linfangioma si trova spesso vicino alle pieghe inguinali. L'urto sulle labbra in questa malattia è eterogeneo, ha una tonalità blu. Il linfangioma è morbido, ma ci sono solide inclusioni. Alla palpazione, la donna sente dolore.

Linfangioma aumenta molto lentamente in volume. Tuttavia, può essere infettato, quindi è opportuno trattarlo. Per rimuovere una palla sotto la pelle sulle labbra, uno specialista può usare il farmaco "Pitsibanil" o eseguire un'operazione chirurgica.

myxoma

Se una protuberanza esce sulle labbra, allora può indicare la presenza di mixoma - un tumore che si sviluppa dai resti del tessuto connettivo embrionale nel tessuto adiposo.

Di solito appare nei pazienti anziani.

Myxoma contiene una sostanza simile alla gelatina, ha una forma irregolare. Questo tumore è mobile ed elastico, ha una superficie liscia.

Le ragioni principali per la sua comparsa includono predisposizione genetica e lesioni degli organi genitali (compresi quelli che sono stati ottenuti durante gli interventi terapeutici).

L'essenza del trattamento del mixoma è di eseguire un intervento chirurgico. Purtroppo, dopo questo non si esclude una ricaduta della malattia.

emangioma

Un emangioma è un tumore che si sviluppa da piccoli vasi sanguigni. Può essere trovato spesso sulle labbra genitali delle neonate.

In questo caso potrebbe esserci una protuberanza sul labbro interno o sul labbro esterno. È morbido, luminoso rosso o cremisi. Per quanto riguarda le dimensioni, possono essere solo 1-2 mm o raggiungere diversi centimetri.

Le cause esatte dell'emangioma non sono attualmente note. Si ritiene che questo sia influenzato dall'errata formazione di vasi nel periodo dello sviluppo prenatale. La crescita attiva del tumore di solito si verifica prima che la ragazza raggiunga l'età di 1 anno. Dopo questo, l'emangiomaa, se aumentato, è trascurabile. In alcuni casi, potrebbe scomparire da solo.

Durante il periodo di crescita attiva, il tumore può spremere le terminazioni nervose, a seguito delle quali il paziente diventa doloroso groppo sulle labbra. Al fine di eliminare l'emangioma, il medico può suggerire elettrocoagulazione, scleroterapia, criodistruzione, trattamento laser o chirurgia.

Il cancro delle labbra nella maggior parte dei casi viene diagnosticato in donne di età superiore ai 50 anni. La patologia di solito non si vede da molto tempo. Ciò è dovuto al fatto che una donna non può sempre considerare le sue labbra in dettaglio, e la malattia stessa non è accompagnata dal dolore.

Mentre la patologia progredisce, gli organi riproduttivi iniziano a prudere. Questo disagio è particolarmente aggravato durante il sonno. Durante questo periodo, la vulva si gonfia e si formano piccoli sigilli.

Dopo che la neoplasia sulle labbra genitali raggiunge una grande dimensione, la donna avrà una scarica con un odore sgradevole e una mescolanza di sangue. I sintomi che riguardano il benessere generale (debolezza, aumento della temperatura, sonnolenza e voglia di vomitare) si verificano all'ultimo stadio della malattia.

bartolinite

In questa malattia, l'urto sulle labbra è di solito single. In casi più rari, sono disposti simmetricamente. Sulla superficie della ghiandola in una donna c'è una capsula piuttosto densa, all'interno della quale c'è il pus. Con la bartolite, una donna avverte dolore, che aumenta notevolmente quando cammina.

Le cause principali della malattia in questo caso sono le seguenti:

  • forma avanzata di candidosi degli organi genitali;
  • la presenza di malattie a trasmissione sessuale;
  • cambiamento nella microflora degli organi genitali (i microrganismi condizionatamente patogeni iniziano a predominare).

La bartolinite può manifestarsi in forma acuta o cronica. Nel primo caso, il paziente ha un ascesso. A volte è falso e talvolta vero. In un falso ascesso, il dotto della ghiandola è intasato da un segreto e, di conseguenza, si infiamma. Durante un vero ascesso, l'essudato purulento è la causa di una lesione infiammatoria non solo della ghiandola, ma delle aree che le sono vicine.

In assenza di trattamento della bartolinite acuta, il nodulo purulento sulle labbra viene aperto da solo. Dopo questo, la malattia diventa cronica e ricorre di volta in volta. Di conseguenza, una cisti della ghiandola di Bartolini comincia a formarsi nel paziente.

Ragioni familiari

A volte un nodulo sulle labbra genitali può formarsi anche in una donna assolutamente sana, che ha un'immunità leggermente ridotta.

In questo caso, i dossi sulle labbra genitali possono apparire dopo:

  • ipotermia;
  • il freddo ha sofferto nel recente passato;
  • cambio di prodotti per l'igiene, detersivo in polvere, biancheria intima;
  • usando gli asciugamani di qualcun altro

Una protuberanza all'interno del labbro del genitale compare spesso in pazienti che indossano infradito, biancheria intima di scarsa qualità o non controllano attentamente l'igiene intima.

Inoltre, una pallina bianca sulle labbra può apparire dopo un'epilazione fallita. Lesioni per la pelle e la radice dei capelli possono essere un varco d'ingresso per un'infezione. In questo caso, la donna svilupperà un grosso brufolo doloroso, pieno di pus.

Lungo i suoi bordi si possono osservare bordi infiammati. Spremere un tale nodulo è estremamente indesiderabile, in quanto può provocare un'ulteriore diffusione dell'infezione e il suo ingresso nel flusso sanguigno. Quest'ultimo, a sua volta, affronta l'avvelenamento del sangue.

L'essenza del trattamento dei sigilli bianchi sulle labbra genitali è l'uso di compresse con unguento Vishnevsky per la notte. Inoltre, i dossi dovrebbero essere trattati regolarmente con farmaci antibatterici.

Al fine di rafforzare il sistema immunitario e quindi prevenire il ripetersi della malattia, il paziente ha bisogno di mangiare bene, rinunciare a cattive abitudini, dormire per una quantità sufficiente di ore, spesso visitare l'aria aperta ed evitare lo stress. Periodicamente, è possibile bere complessi vitaminici-minerali e immunostimolanti di origine naturale (echinacea, eleuterococco).

sifilide

Circa 10-90 giorni dopo l'infezione con treponema pallido in una donna sui genitali forma un duro chancre. Un tale sigillo può sorgere su labbra piccole e labbra grandi.

Inizialmente, il chancre solido ha l'aspetto di una macchia rossa sulla pelle o sulla membrana mucosa. Dopo un po 'di tempo, si trasforma in erosione.

Le caratteristiche principali di Solid Chancre includono quanto segue:

  • diametro da 1 a 50 millimetri;
  • forma rotonda;
  • bordi densi e lisci;
  • fondo rosso scuro e duro (alla palpazione quest'area è simile alla cartilagine);
  • sulla superficie della formazione c'è una fioritura purulenta con una sfumatura gialla;
  • l'area vicino al chancre non è infiammata e mantiene la sua ombra normale.

Di solito, il duro declino non porta fastidio, quindi una donna non può notarlo per molto tempo. Se si stringe un sigillo sulle labbra, può uscire un liquido trasparente con una leggera sfumatura giallastra.

Sulla guarigione dell'erosione può richiedere circa un mese. L'ulcera sifilitica può guarire fino a 2 mesi. Dopo la scomparsa della sifilide di chancre entra in uno stadio clinicamente latente. Durante questo periodo, il treponema si diffonde in tutto il corpo e il paziente lamenta un deterioramento del benessere generale.

raccomandazioni

Se si trova una protuberanza sul labbro genitale esterno o all'interno non dovrebbe impegnarsi in auto-diagnosi e auto-trattamento. Inoltre, non è consigliabile ritardare una visita dal medico.

Per diagnosticare la malattia e identificare le sue cause, il ginecologo condurrà un'indagine ed eseguirà un esame ginecologico standard. Dopodiché, uno specialista esperto sarà in grado di fare una diagnosi preliminare. Tuttavia, prima di trattare un grumo sulle labbra, il medico può prescrivere:

  • esame del sangue clinico;
  • una macchia dal tratto genitale per l'infezione;
  • esame del sangue per malattie sessualmente trasmissibili.

Solo allora il medico può dire, sigillando le labbra sul pavimento: che cos'è. Sceglierà anche il più efficace e sicuro per il regime di trattamento del paziente.

È importante capire che un'istruzione lontana dall'essere sempre innocua. In alcuni casi, una visita puntuale a una struttura medica contribuirà a preservare non solo la salute, ma anche la vita.