loader
Raccomandato

Principale

Teratoma

Malattie del cieco: sintomi, trattamento e prevenzione

Le malattie del cieco possono verificarsi con l'uso costante di cibi fritti affumicati e possono essere il risultato di una serie di altri processi patologici: appendicite, rotavirus e infezioni intestinali, disbiosi, morbo di Crohn, intossicazione cronica, colite ulcerosa meno frequente.

sintomi

Nella fase acuta, i sintomi saranno:

  • dolore nell'addome destro, nella regione iliaca destra;
  • la natura del dolore è acuta e agonizzante, con possibile irradiazione all'inguine;
  • intossicazione poche ore dopo l'inizio del dolore - nausea, vomito, mal di testa, febbre, ecc.;
  • violazione della defecazione - stitichezza o diarrea;
  • flatulenza.

Alla palpazione, l'addome è teso nell'area dell'infiammazione, il cieco viene ingrandito, si nota un forte rombo a causa del gas accumulato.

La forma cronica della malattia ha sintomi più sfocati e, di norma, si verifica quando non si segue una dieta, lo stress psico-emotivo o dopo un'infezione virale.

Malattie del cieco

colite

Un gruppo di malattie infiammatorie intestinali che interessano la sua mucosa.

  • predisposizione genetica;
  • eziologia virale;
  • effetti autoimmuni (NUC, morbo di Crohn);
  • avvelenamento chimico;
  • instabilità psico-emotiva;
  • dissanguamento dell'area intestinale (colite ischemica).
  • dolore nella parte destra dell'addome o in tutto l'addome;
  • costipazione / diarrea;
  • brividi;
  • sangue nelle feci;
  • pelle secca;
  • ebbrezza;
  • falsa voglia di defecare.

La malattia di Crohn

È un'infiammazione granulomatosa del tratto gastrointestinale, il più delle volte colpisce l'intestino tenue distale con la transizione dell'infiltrato infiammatorio nel cieco.

Le ragioni non sono ben comprese, tuttavia, molti dei più probabili sono notati:

  • predisposizione genetica;
  • teoria infettiva;
  • infiammazione autoimmune.

Sintomi della malattia di Crohn:

  • dolore cramping nell'addome destro dopo aver mangiato, condizione migliora dopo le feci;
  • flatulenza;
  • diarrea;
  • sangue nelle feci;
  • temperatura costante da 37,1 a 38,0 ° C;
  • perdita di peso;
  • mal di testa, unghie fragili, irritabilità, pelle secca, ecc.

Diverticolosi Cecale

La malattia è una sporgenza del muro dell'intestino.

Le ragioni possono essere:

  • scarsa nutrizione;
  • stile di vita sedentario;
  • BMI sovrappeso e alto.
  • sensazione di dolore nell'addome destro, non eliminata dopo un atto di defecazione;
  • flatulenza;
  • costipazione;
  • temperatura costante da 37,1 a 38,0 ° C.

Nelle fasi iniziali della malattia i sintomi possono essere assenti. Talvolta i diverticoli sono un reperto casuale durante la colonscopia o l'irrigoscopia.

Cancro del cieco

Questa è una neoplasia maligna con localizzazione nella regione iliaca destra.

  • malattie croniche del tubo digerente;
  • predisposizione genetica;
  • esposizione a sostanze nocive provenienti da alimenti o legate alla professione;
  • età e sesso: il più delle volte si sviluppa in uomini sopra i 45 anni;
  • consumo eccessivo di cibi grassi, affumicati e piccanti.
  • sangue nelle feci;
  • dolore doloroso all'addome, per lo più a destra;
  • ebbrezza;
  • perdere peso

diagnostica

Metodi di laboratorio

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle urine;
  • sangue occulto fecale.

Metodi strumentali

Quando compaiono i primi sintomi della malattia del cieco, è necessario consultare un gastroenterologo.

trattamento

Diretto alla causa principale che ha portato a questa condizione patologica.

  • In caso di lesione batterica del segmento cieco, vengono applicati antibiotici ad ampio spettro, con gli antibiotici patogeni identificati, a cui il microrganismo è sensibile.
  • Quando un agente virale - farmaci antivirali e immunomodulatori. Nella malattia di Crohn, i farmaci che aumentano l'attività immunologica del corpo sono controindicati. Poiché questa malattia è autoimmune, è prescritta con esso: citostatici (azatioprina), glucocorticosteroidi (prednisone), derivati ​​dell'acido aminosalicilico (sulfasalazina).
  • Per ridurre il dolore - antispastici (no-spa, duspatalina).
  • Per migliorare la funzione intestinale in caso di stitichezza - procinetici (ganaton, motilium). Inoltre, prima della nomina del trattamento devono essere effettuate misure diagnostiche al fine di stabilire la diagnosi corretta. Pertanto, la nomina di procinetici con diverticolosi non solo non risolve il problema, ma può aggravarlo, soprattutto per quanto riguarda i diverticoli che raggiungono grandi dimensioni.
  • Con la diarrea - immodium.
  • Probiotici per migliorare la microflora intestinale - lattobatterino, bifidobatteri.
  • Una dieta ricca di fibre e la nomina di lassativi (duphalac).
  • Correzione del background psico-emotivo - tranquillanti, antidepressivi, sedativo secondo le indicazioni.
  • Nel cancro del cieco, delle radiazioni e della chemioterapia vengono prescritti la rimozione chirurgica del segmento interessato, i citostatici e gli anestetici.

prevenzione

  • rifiuto di cattive abitudini;
  • nutrizione frazionata e razionale (più cibo vegetale);
  • consumo giornaliero di prodotti lattiero-caseari;
  • normalizzazione del background psico-emozionale.

Una visita di routine da parte di un gastroenterologo una volta all'anno con FGDS e colonscopia obbligatorie sarà in grado di identificare la patologia e iniziare il trattamento in modo tempestivo, il che è molto importante, specialmente per il cancro del cieco.

Cecum: dove è l'organo e come fa male

L'intestino umano è un organo complesso costituito da diverse sezioni. La sua lunghezza nello stato tonico (stressato) è di circa 4 metri. Il cieco è la parte iniziale dell'intestino crasso, lo collega all'intestino tenue. La lunghezza media del corpo varia da 3 a 8 centimetri.

Cecum e appendice: struttura e ruolo nel corpo

Cecum e appendice: concetti diversi. L'appendice è un processo chiuso da un lato e che si estende dalla cupola del cieco. Separato dal cieco dallo sfintere. La sua lunghezza varia da 2 a 13 centimetri (vedi foto sotto).

In precedenza, gli scienziati consideravano questo organo rudimentale, cioè ereditato dai nostri antenati e che non svolgeva alcun ruolo nel corpo. Attualmente, è dimostrato che gioca un ruolo importante nel corpo, cioè partecipa alla formazione del sistema immunitario. Le persone con un'appendice remota soffrono di infiammazione a livello intestinale, hanno maggiori probabilità di avere la disbiosi e sono più soggette a malattie infettive.

Il cieco si trova nella regione della fossa ileale destra. Svolge un ruolo importante nell'elaborazione della componente liquida del contenuto intestinale e nell'assorbimento di liquidi. Svolge queste funzioni grazie alla sua struttura speciale, alla presenza di celle di aspirazione e alle ghiandole liberkuynov.

Sintomi di problemi nel lavoro del cieco

Nonostante le sue piccole dimensioni, questo corpo è soggetto a molte malattie. È più spesso affetto da tififita (infiammazione del cieco), appendicite, cancro.

Nei processi infiammatori, di solito fa male a destra nella regione iliaca. Tuttavia, il dolore può irradiarsi nella zona inguinale. Il dolore può essere acuto o opaco, a seconda della forma dell'infiammazione.

Il processo infiammatorio acuto è solitamente caratterizzato da:

  • forte dolore
  • febbre, brividi,
  • mal di testa,
  • nausea,
  • debolezza
  • diarrea.

Con il paziente cronico illuminato non può provare dolore. Lo sforzo fisico provoca sindrome del dolore, errori nutrizionali. Dolore nella regione lombare, aggravato in posizione verticale. Il paziente si lamenta di gonfiore, brontolio, nausea, scarso appetito.

A volte c'è una malattia così formidabile come un cancro al cieco da parte dei gastroenterologi. Prima di fare la diagnosi definitiva, il paziente può notare una forte perdita di peso. Può soffrire di dolori sistematici a livello intestinale, frequente stitichezza, scolorimento delle feci, vertigini, flatulenza e debolezza generale.

Cause di patologie del cieco

Le cause più comuni dei processi infiammatori nel corpo sono:

  • dieta squilibrata (molta farina, cibi grassi, mancanza di fibre nella dieta);
  • costipazione cronica;
  • processi infettivi, vale a dire infezioni batteriche del tratto gastrointestinale;
  • gozzo;
  • allergie alimentari.

Spesso provocare la tiffinosi possono processi infiammatori in appendice.

Le cause del cancro dell'intestino tenue, come l'oncologia di altri organi, non sono state ancora stabilite con precisione. Secondo alcune informazioni, il seguente può provocare oncologia di questo organo:

  • dieta scorretta ricca di farina e cibi grassi;
  • predisposizione genetica;
  • lavorare in condizioni pericolose;
  • lo stress;
  • costipazione;
  • polipi cecali;
  • vecchiaia

Malattie del cieco e dell'appendice

typhlitis

Tiflit - infiammazione dello strato mucoso del cieco. La patologia è solitamente infettiva. A volte l'infiammazione può spostarsi da organi adiacenti. Le complicanze più pericolose della malattia sono la necrosi del tessuto paratiflitale. La definizione della malattia viene effettuata alla reception del gastroenterologo, dove viene effettuata la diagnosi finale.

Il medico esegue una palpazione dell'addome, prestando attenzione alla presenza di foche, schizzi di rumori. Ricerca a raggi x condotta e scatologica.

Il trattamento della malattia, di regola, è conservativo. Nella tilfite acuta è indicato l'ospedalizzazione. Il gastroenterologo prescrive una dieta rigorosa, antibiotici, enzimi e farmaci antinfiammatori.

Se il tiflit cronico dopo terapia conservativa ricorre regolarmente, è indicato l'intervento chirurgico. Se la patologia ha una natura fungina, prescrivere farmaci antifungini:

appendicite

L'appendicite è una patologia grave. La sua presenza è provocata da microflora patogena: streptococchi, enterococchi, stafilococco, E. coli. Per provocare una malattia può ristagnare il contenuto dell'intestino.

Con il trattamento tardivo si sviluppa la peritonite. L'appendicite acuta è soggetta ad urgente rimozione chirurgica mediante appendicectomia attraverso un'incisione nel peritoneo o mediante laparoscopia. Se si sospetta la peritonite, il chirurgo produce una laparotomia mediana per rimuovere l'appendice, la revisione di altri organi della cavità addominale, l'installazione del drenaggio.

Nell'appendicite cronica, la rimozione chirurgica del processo viene eseguita solo con la sindrome del dolore persistente. Con un lieve grado di patologia, è indicato un trattamento conservativo, incluso l'uso di antispastici, antibiotici e la stretta aderenza alla dieta. Se la malattia regredisce entro pochi giorni, il trattamento chirurgico non è indicato.

Cancro del cieco

Una neoplasia maligna è una delle patologie più difficili da trattare di questo organo. Il tumore ha un decorso moderatamente aggressivo. Il rischio di rilevare metastasi a distanza con rilevamento tempestivo della patologia è basso.

A seconda della struttura istologica, tutte le neoplasie del cieco possono essere suddivise nei seguenti gruppi:

  • adenocarcinoma;
  • tumore a forma di anello;
  • carcinoma a cellule squamose;
  • squamoso ghiandolare;
  • tumore indifferenziato (blastoma).

La forma più pericolosa di cancro è un tumore indifferenziato, la malattia è caratterizzata da un decorso aggressivo. La prognosi per il cancro del cieco dipende dal tipo di tumore e dallo stadio della malattia.

Quindi, nella fase 1, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è quasi del 94%, quando una malattia viene rilevata nella fase 2, questo indicatore è dell'85%. Allo stadio 3, il tasso di sopravvivenza per 5 anni varia dal 45 al 65%, a seconda del numero di linfonodi colpiti da metastasi. Cancro di stadio 4 - il più pericoloso. La sopravvivenza è solo del 5%, a condizione che le metastasi distanti siano solo in 1 organo.

Modi per curare il cancro del cieco: chirurgia, radioterapia, chemioterapia. La chemioterapia è spesso combinata con la radioterapia. A volte questi trattamenti sono raccomandati dopo l'intervento chirurgico al fine di "rimuovere" definitivamente tutte le cellule tumorali e prevenire il rischio di metastasi. In alcuni casi, dopo chemioterapia o radioterapia, viene prescritta una seconda operazione.

Nella fase 4 dello sviluppo del cancro, è indicata solo la cura palliativa, dal momento che non è più possibile eliminare completamente il tumore. L'obiettivo principale della terapia è migliorare la qualità della vita del paziente con l'aiuto di un trattamento sintomatico, prendendo antidolorifici. I corsi di chimica sono possibili in consultazione con il medico al fine di rallentare la progressione del processo patologico.

Tumori benigni del cieco

Le lesioni benigne più comuni sono i polipi, che si trovano principalmente nella parte inferiore del cieco. Di regola, non presentano sintomi specifici e vengono rilevati per caso durante l'esame. Il loro principale pericolo è che sono inclini alla degenerazione oncologica.

Gli adenomi villosi sono i più pericolosi in questo senso. I polipi ghiandolari non sono praticamente rinati nel cancro. I polipi più grandi sono più inclini alla malignità. Trattamento di polipi solo operativo.

Prevenzione delle malattie del cieco

Prodotti alimentari adeguati, equilibrati e regolari - la migliore prevenzione delle malattie gastrointestinali, comprese le patologie del cieco. Uno stile di vita sano, esercizio fisico regolare, aria fresca, prevenzione dello stress - la chiave per un intestino sano. La prevenzione della stitichezza e il trattamento tempestivo di altre patologie del tratto gastrointestinale, un buon sonno, un modo razionale di lavoro e di riposo riducono anche il rischio di malattie dell'intestino tenue.

Nonostante le sue piccole dimensioni, il cieco, come qualsiasi altro organo umano, è soggetto allo sviluppo di alcune gravi malattie. Il più comune di loro sono l'infiammazione, appendicite, neoplasie. Al fine di non iniziare la malattia, quando compaiono i primi sintomi allarmanti, si dovrebbe cercare aiuto medico il più presto possibile.

Cecum Cancer: sintomi e trattamento

Cancro del cieco - i sintomi principali:

  • debolezza
  • vertigini
  • nausea
  • Fegato ingrandito
  • Muco nelle feci
  • Perdita di appetito
  • Sangue nelle feci
  • Giusto dolore addominale
  • Pallore della pelle
  • Perdita di peso
  • Aumento della produzione di gas
  • Ingiallimento della pelle
  • Disagio epigastrico

Il cancro del cecale è un tumore caratterizzato dall'apparizione di un tumore alla giunzione tra colon e intestino tenue. In questa zona si formano spesso tumori benigni, che spesso si trasformano in cancro. Il principale pericolo della malattia è che è abbastanza difficile da diagnosticare, a causa di ciò che si trova nelle fasi successive. All'inizio della sua progressione, il cancro cecale viene diagnosticato raramente, spesso con la conferma della presenza di un altro disturbo. La malattia colpisce ugualmente quelli di entrambi i sessi oltre i quarantacinque anni. Nella classificazione internazionale delle malattie ICD 10, questo disturbo ha il suo codice - C18.0.

I principali fattori di progressione del cancro del cieco sono - una dieta troppo rigida, la presenza di polipi nell'intestino, la presenza nella storia del parente più prossimo di un disturbo simile, così come la presenza di cattive abitudini.

Molto spesso, questo tipo di oncologia è espressa da segni quali la presenza di impurità nel sangue nelle feci, dolore costante sul lato destro dell'addome inferiore, interruzione del normale funzionamento del sistema digestivo, comparsa di una tonalità giallastra della pelle (parlando della progressione della malattia e danno epatico).

La diagnosi comprende un esame del paziente, un esame digitale del retto e un esame strumentale. Il trattamento della malattia è possibile solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico. Il periodo postoperatorio include l'uso di unguenti medicinali e l'adesione a un'alimentazione speciale. Con la terapia precoce, la prognosi è abbastanza favorevole - più di dieci anni di vita del paziente. In caso di trattamento tardivo, la probabilità di morte è elevata.

eziologia

Attualmente, la medicina non è pienamente consapevole delle vere cause della malattia. Tuttavia, sono stati stabiliti numerosi fattori predisponenti:

  • una vasta gamma di disturbi digestivi;
  • cattiva alimentazione, con l'uso di grandi quantità di cibi grassi e carboidrati;
  • la presenza nella storia della malattia di uno dei parenti di questa malattia;
  • categoria di età oltre i quarantacinque;
  • bere regolarmente bevande alcoliche;
  • dipendenza dalla nicotina;
  • impatto prolungato di situazioni stressanti;
  • uso a lungo termine di farmaci;
  • lavorare in produzione pericolosa;
  • ambiente inquinato;
  • peso corporeo eccessivamente alto;
  • diabete mellito;
  • aderenza a diete severe;
  • stile di vita sedentario;
  • metastasi oncologiche da altri organi vicini;
  • propensione alla stitichezza cronica e allo svuotamento irregolare.

specie

Esistono diverse classificazioni del cancro del cieco, la principale delle quali è la divisione della malattia a seconda della struttura istologica del tumore e dello stadio di sviluppo della malattia. Quindi, il tumore nella sua struttura, è diviso in:

  • adenocarcinoma: la formazione è originata dalla mucosa del colon;
  • cancro a forma di anello - questo tipo di malattia ha l'aspetto di vescicole;
  • squamoso ghiandolare - basato sul nome, costituito da epitelio piatto e gelatinoso;
  • squamose;
  • indifferenziato - si distingue per uno sviluppo aggressivo, una condizione grave del paziente, difficoltà di trattamento e una prognosi sfavorevole;
  • non classificabile - costituito da tessuti e cellule che non appartengono alle forme istologiche note.

La separazione del cancro del cieco in fasi di progressione:

  • grado zero o condizione precancerosa - si nota un piccolo tumore che colpisce lo strato superiore della mucosa intestinale. I linfonodi regionali non sono danneggiati, la metastasi no;
  • il primo stadio: la diffusione del processo oncologico negli strati profondi dell'organo;
  • secondo stadio - la germinazione si verifica sulla parete esterna dell'intestino. I linfonodi non sono coinvolti nel processo patologico, non si osserva metastasi. La prognosi dipende dal grado di danno al muro esterno, ma nella maggior parte dei casi è abbastanza favorevole;
  • terzo stadio - i linfonodi sono colpiti e il tumore germina negli organi vicini. La sopravvivenza è di cinque anni;
  • Fase 4: non si verifica solo il danneggiamento degli organi interni circostanti e dei linfonodi regionali, ma anche gli organi distanti sono coperti da metastasi. La previsione è estremamente sfavorevole - la morte avviene entro cinque anni.

Quanto prima verrà rilevata e trattata la malattia, tanto più ottimista sarà il risultato.

sintomi

La manifestazione della malattia dipende dal volume del tumore e dalla presenza nella storia del paziente di malattie concomitanti del tratto gastrointestinale. Quindi, i sintomi del cancro del cieco sono:

  • la presenza di muco o impurità nel sangue nelle feci, che possono indicare sanguinamento interno. Sullo sfondo di questo sintomo si possono esprimere attacchi di forti capogiri, debolezza del paziente e pallore della pelle;
  • dolore costante del carattere lamentoso nell'addome inferiore, sul lato destro;
  • sensazione di disagio allo stomaco;
  • diminuzione o completa mancanza di appetito;
  • aumento delle emissioni di gas;
  • nausea;
  • l'acquisizione della pelle giallastra è un segno di cancro avanzato e danno epatico, che porta ad un aumento delle sue dimensioni;
  • forte perdita di peso.

Con un grado precoce di progressione della malattia, i suddetti sintomi potrebbero non essere affatto espressi. La manifestazione di uno o più sintomi indica la progressione della malattia. Per questo motivo, è necessario cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista per un trattamento qualificato.

diagnostica

Per escludere una diagnosi errata, le misure diagnostiche per il cancro del cieco sono complesse. Prima di tutto, lo specialista deve familiarizzare con la storia medica del paziente al fine di identificare possibili fattori per la progressione della malattia. Successivamente, viene condotto un sondaggio dettagliato, necessario per determinare la prima volta l'espressione dei sintomi e la loro intensità. Questo aiuterà lo specialista a determinare lo stadio del tumore.

Quindi viene eseguito un esame fisico del paziente. Consiste nella palpazione della parete anteriore della regione addominale - in questo modo il medico determinerà la posizione del tumore. Con l'aiuto di intercettazione determinata ostruzione intestinale. Esame rettale digitale: consente di diagnosticare la presenza di metastasi in esso.

Le tecniche diagnostiche strumentali includono:

  • sigmoidoscopia: uno studio del retto con uno strumento speciale. La procedura è necessaria per chiarire la localizzazione del tumore;
  • colonscopia: consente di determinare con precisione la presenza di un tumore maligno, di chiarirne il volume e la posizione esatta. Durante la manipolazione, può essere eseguita una biopsia: una piccola parte dell'organo interessato può essere raccolta per successivi studi di laboratorio;
  • Irrigoscopia: radiografia dell'intestino crasso mediante un agente di contrasto;
  • Ecografia addominale;
  • TC e RM di tutti gli organi interni - tali studi possono verificare la presenza o l'assenza di metastasi a distanza.

La diagnostica consente non solo di prescrivere le tattiche di trattamento più efficaci, ma anche di predeterminare la prognosi e la sopravvivenza.

trattamento

La moderna terapia per il cancro del cieco consiste in una vasta gamma di strumenti: chirurgia, radioterapia e chemioterapia.

Il volume della chirurgia è determinato dalla posizione del tumore e dallo stadio di sviluppo del processo patologico. A seconda dei risultati dell'esame, viene mostrata la completa rimozione della neoplasia, con o senza resezione dell'area interessata del cieco. Quando si esegue il trattamento nel secondo modo, si verifica la reticolazione di diverse sezioni dell'intestino crasso. Inoltre, durante l'intervento medico, vengono rimossi i linfonodi e gli organi interessati da metastasi.

La radioterapia può essere utilizzata prima dell'intervento chirurgico, per ridurre le dimensioni del tumore o dopo di esso - per distruggere le cellule tumorali che possono causare una ricaduta della malattia.

Il trattamento con la chemioterapia elimina completamente le cellule tumorali. La terapia può essere effettuata utilizzando uno o più prodotti chimici. Questo tipo di eliminazione della malattia è molto spesso utilizzato in combinazione con la radioterapia.

Il periodo postoperatorio consiste di:

  • condimenti frequenti, ma solo nei casi in cui il paziente ha avuto una fistola necessaria per ripristinare la pervietà intestinale;
  • cura dell'area operata con soluzioni antisettiche e unguenti medicinali, nonché tutti i tipi di polveri necessarie per la formazione di una crosta;
  • uso del catetere;
  • aderenza alla nutrizione speciale.

Una dieta per il cancro del cieco è di consumare una grande quantità di liquido per sei giorni dopo l'operazione. Dopo questo periodo, inizia a introdurre cibi solidi - varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce, frutta e verdura fresca. È severamente vietato mangiare dolci, pollo e uova, fagioli, formaggio e caffè.

La prognosi della malattia dipende dalla diagnosi tempestiva, dallo stadio del corso, dalla presenza o dall'assenza di metastasi e dall'implementazione di un trattamento complesso. Il risultato più favorevole e la sopravvivenza di più di cinque anni sono i pazienti che si sono rivolti a uno specialista nelle prime fasi della progressione della malattia. Se si ignorano i sintomi e, di conseguenza, la terapia tardiva, la prognosi è deludente - la morte si verifica nel periodo da uno a cinque anni.

Se pensi di avere il cancro alla cecale e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora puoi essere aiutato dai medici: oncologo, gastroenterologo, proctologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La strongiloidosi è una malattia cronica causata da acne intestinale (Strongyloides stercorali) e caratterizzata dalla manifestazione di varie patologie del tratto gastrointestinale. Questo parassita fu descritto per la prima volta solo nel 1876. L'autore della descrizione era il medico francese Normand. Fu lui a isolare questo elminto dagli escrementi dei malati.

La balantidiasi o la dissenteria infusoriale è una malattia gastroenterologica parassitaria, la cui clinica è caratterizzata da sintomi di intossicazione generale del corpo e da ulcere dell'intestino crasso. La malattia è scatenata da un microbo come il balantidia o l'infusoria delle cigliate.

L'imenolepidosi (tenia nana sintomatica) è una malattia parassitaria diagnosticata in modo schiacciante nei bambini dai 4 ai 14 anni. Durante il corso di una tale malattia, gli organi dell'apparato digerente sono prevalentemente colpiti.

Il cancro del colon-retto è una malattia oncologica caratterizzata dalla formazione di un tumore maligno nel colon. A rischio sono le persone di età superiore ai 40 anni e coloro che hanno una storia familiare di malattie simili. C'è un alto rischio di morte.

L'amebiasi è una malattia infettiva protozoaria caratterizzata dalla presenza di lesioni ulcerative nel colon. L'amebiasi, i cui sintomi consistono, in particolare, nella formazione di ascessi in vari organi, è soggetta a una forma prolungata e cronica del corso. Si noti che la malattia è endemica, rispettivamente, è caratterizzata dalla concentrazione in un'area specifica, la diffusione avviene in aree che sono caratterizzate da un clima caldo.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Qual è la cupola del cieco e quali malattie in essa possono verificarsi

L'intestino umano ha diverse sezioni, ognuna delle quali svolge le sue funzioni durante il processo di digestione, l'assimilazione del coma alimentare e l'evacuazione delle feci. Uno di questi è il cieco.

La cupola del cieco

Il cieco si trova all'inizio dell'intestino crasso, al di sotto della valvola ileocecale, a causa della sua ampia cavità che ricorda una borsa o una cupola. Si trova nella cavità addominale destra, i sintomi ad esso associati compaiono anche nella parte destra dell'addome. La cupola del cieco è diretta verso il bacino. È collegato lateralmente da un piccolo passaggio all'ileo.

Il cieco si muove liberamente ed è chiuso da tutti i lati dal peritoneo, ad eccezione del dorso, che a volte è aperto. È piccolo - lunghezza fino a 8 cm, larghezza nella parte più larga - 5-9 cm. Ma la maggior parte delle malattie intestinali, incluso il cancro, sono associate con esso.

L'appendice esce dal cieco - l'appendice, collegata con esso dal mesentere, localizzato più spesso nella fossa iliaca destra. La larghezza dell'appendice è di 3-4 mm, la lunghezza può raggiungere 12-13 cm. La sua posizione esatta è individuale, ci sono casi in cui l'appendice si trova dietro il cieco, coperta da peritoneo o al di fuori di esso. Intorno è il colon, nel mucoso è presente tessuto linfoide.

Di particolare importanza nella struttura del cieco è la papilla ileo-intestinale, partecipando al meccanismo anti-reflusso. Si trova sul bordo dell'intestino tenue e piccolo e, insieme al tessuto muscolare, impedisce al contenuto di ritornare nell'intestino tenue. Dopo aver studiato l'anatomia del cieco, è possibile comprendere meglio le caratteristiche dei sintomi dei tumori, incluso lo sviluppo del cancro.

Funzioni del cieco

La funzione principale del cieco è l'assorbimento della componente liquida del chimo - un nodulo semi-fluido costituito da cibo semi-digerito, enzimi e acidi del succo gastrico, bile di epitelio esfoliato, vari microrganismi. Il muro del cieco nella sua struttura è simile al colon. La mucosa ha piccole pieghe delle fibre muscolari, ci sono cellule caliciformi e ghiandole di Liberkunov in esso - recessi dell'epitelio sotto forma di tubuli, che sono importanti per la normale motilità intestinale. Anche il ruolo dell'appendice è molto serio. I suoi numerosi follicoli sono protetti da agenti alieni ostili, svolgono una funzione di barriera.

malattia

Nel cieco, nonostante le dimensioni relativamente piccole, rispetto a tutto l'organo, spesso si sviluppano gravi malattie. Se non li noti all'inizio, il trattamento sarà lungo e difficile.

typhlitis

Tiflit - infiammazione del cieco. Si manifesta a causa della diffusione dell'infezione acuta, del ristagno di feci, dell'attività degli agenti patogeni nell'intestino crasso, può essere trasportato dal sangue di altri organi. I sintomi sono simili all'appendicite. Il paziente di solito sente un fastidioso dolore nella regione iliaca destra, più forte dopo aver mangiato. Il dolore si intensifica mentre si cammina, in posizione verticale o orizzontale. Possibile: gonfiore, eruttazione, diarrea, brontolio, nausea.

Il trattamento è prescritto a seconda della causa dell'infiammazione. Se si tratta di un'infezione, vengono prescritti antibiotici, massaggi intestinali e altre procedure ausiliarie. Nel caso di disturbi nutrizionali, viene indicata una dieta rigorosa, è possibile somministrare enzimi e probiotici.

polipi

Le escrescenze sulla mucosa intestinale sulla gamba sotto forma di un fungo o di una struttura sciolta sono chiamate polipi. Queste neoplasie benigne sono spesso localizzate nel cieco. Diagnosticato nel processo di endoscopia con un colonscopio.

  • adenomatoso - può rapidamente crescere di dimensioni, può causare ostruzione intestinale, svilupparsi in maligno;
  • iperplastico: piccolo, non vi è alcuna minaccia di crescita e oncologia;
  • infiammatorio - c'è il pericolo di cancro, costituito da numerose cellule del sangue.

I sintomi compaiono solo dopo una forte proliferazione del polipo. Questo è solitamente un intenso dolore doloroso nella parte destra dell'addome, più vicino all'area inguinale, sangue sanguinolento nelle feci, distensione addominale e oppressione a destra, dolore alla palpazione, anemia, perdita di peso, debolezza. I sintomi di un polipo nel cieco sono legati all'ostruzione e agli spasmi causati da esso. Inoltre, i polipi possono ulcerare e causare la perforazione della parete intestinale. Da qui il sangue nelle feci e l'anemia.

La natura dei polipi nella predisposizione genetica, la probabilità che si verifichino è più alta nelle persone con malattie croniche intestinali, in coloro che hanno assunto una dieta sbagliata per un lungo periodo - razioni secche, irregolarmente, mangiando cibo spazzatura.

Le medicine sono inutili per il trattamento dei polipi. Devono solo essere cancellati. Il metodo dell'intervento chirurgico dipende dalla posizione, dalle dimensioni e dal numero di tumori. Piccoli polipi vengono rimossi con un colonscopio, elettrocoagulazione o un laser. Nel caso di crescite multiple o di un polipo di grandi dimensioni, viene rimossa una parte del muro o dell'intestino. La cupola del cieco è influenzata dai polipi meno spesso a causa della natura della sua struttura.

appendicite

L'infiammazione dell'appendice causa dolore, che inizia nell'epigastrio, spostandosi gradualmente e localizzandosi nella regione iliaca a destra. Il paziente ha la febbre, il vomito, la diarrea o la stitichezza. La parete peritoneale è tesa. Quando si esegue un emocromo, il numero di leucociti è troppo alto. È richiesto un ricovero urgente e, se la diagnosi è confermata, un'operazione chirurgica. L'appendice è piena di pus in breve tempo, che minaccia di romperla, seguita da peritonite.

Nel 40% dei casi, i pazienti con malattie del cieco sono diagnosticati con cancro dai risultati dell'istologia. Le neoplasie maligne di diversa natura e tipo non si manifestano all'inizio. Il primo sintomo è la comparsa di sangue nelle feci.

Se questo fenomeno viene osservato ripetutamente, è necessaria una consultazione urgente con un medico e un ulteriore esame al fine di effettuare una diagnosi. Il cancro viene trattato con successo nelle fasi iniziali, in una forma trascurata la prognosi è scarsa.

Una neoplasia maligna viene esaminata in vari modi:

  • colonscopia con biopsia;
  • rektroromanoskopiya;
  • MR.

È necessario scoprire l'estensione della lesione, la posizione, la dimensione del tumore. Quindi viene eseguita la chirurgia per rimuovere il tumore, i linfonodi adiacenti e alcuni tessuti molli. Per prevenire la recidiva, vengono condotti corsi di radioterapia e chemioterapia. Se l'operazione non produce risultati o è impossibile, viene prescritto solo un ciclo di chemioterapia. Può prolungare la vita di un malato di cancro e migliorare in qualche modo la sua qualità.

Negli ultimi stadi del cancro, il dolore appare, il paziente perde rapidamente peso e le metastasi nel fegato causano ittero ostruttivo. Pertanto, una visita dal medico quando i sintomi di qualsiasi malattia del cieco appaiono non può essere ritardata.

prevenzione

Le misure preventive per la prevenzione delle malattie gastrointestinali, incluso il cieco, sono una dieta sana, di alta qualità, regolare, senza cattive abitudini, uno stile di vita sano e attivo, acqua di alta qualità, senza stress. La vita moderna con il suo ritmo raramente fornisce a una persona la possibilità di seguire facilmente tali raccomandazioni. Pertanto, è molto importante non ignorare gli esami medici profilattici e, ai primi sintomi e indisposizione sgradevoli, contattare immediatamente uno specialista per non perdere tempo.

Infiammazione del cieco

Il cieco prende prima il contenuto dell'intestino tenue. La posizione di confine la colloca nel punto più vulnerabile in caso di diffusione dell'infezione, digestione compromessa nella fase precedente.

I sintomi di infiammazione del cieco causano difficoltà nella diagnosi, anche tra medici esperti. Per localizzazione sono difficili da distinguere da appendicite, malattie ginecologiche nelle donne, segni di colica renale del lato destro.

Il nome medico per l'infiammazione è tifo o colite segmentale. I gastroenterologi ritengono che spesso la malattia non venga diagnosticata proprio per la sua vicinanza ad altri organi e l'infezione che ne deriva. Le persone anziane hanno maggiori probabilità di soffrire.

Caratteristiche anatomiche e fisiologiche del cieco

Il cieco occupa l'angolo inferiore destro della cavità addominale. È abbassato sotto la parte adiacente dell'intestino tenue. Completamente coperto di peritoneo. La forma è quasi rotonda (lunghezza fino a 10 cm, larghezza 5-9 cm). Il germoglio a forma di verme noto anche come appendice lo lascia. È segnalato dal lume con il cieco.

L'estremità inferiore dell'intestino, come viene chiamata, finisce davvero alla cieca. E la tomaia entra nella parte ascendente dell'intestino crasso. La parete addominale è proiettata nella regione iliaca destra. Muco non differisce da altre parti dell'intestino crasso, forma pieghe. Contiene ghiandole che producono muco protettivo.

Lo strato muscolare è espresso nel muro. All'interno del processo ci sono molti follicoli che producono linfociti per combattere agenti stranieri. Pertanto, l'infiammazione del cieco può essere considerata un'opzione per proteggere altre parti dell'intestino, una reazione locale restrittiva.

Cosa causa tyflit?

Le cause dell'infiammazione possono essere associate a entrambi i disturbi digestivi negli organi a monte e ad altre malattie di natura infettiva. I fattori provocatori sono: sovraccaricare la digestione con l'uso di cibi grassi, fritti, in scatola e affumicati, pesanti sforzi fisici, intossicazione alimentare.

  • infezioni intestinali (salmonellosi, dissenteria, febbre tifoide, colera);
  • infezione fungina e disbiosi;
  • appendicite acuta;
  • reazione allergica ai prodotti;
  • sepsi;
  • Morbo di Crohn e colite ulcerosa;
  • tubercolosi intestinale;
  • stitichezza atonica.

Tiflit rilevato raramente nei bambini. Un caso speciale - anomalie della struttura del cieco, malnutrizione. Tra gli adulti, le persone anziane sono più spesso malate di malattie croniche dello stomaco e dell'intestino. E nei giovani, la ragione principale sono le infezioni intestinali.

Classificazione Typhlite

A seconda della gravità del processo infiammatorio sulla mucosa del cieco, si distinguono i seguenti tipi di tiflosi:

  • catarrale - la forma superficiale più leggera della lesione, muco edematoso, vasi sanguigni dilatati, iperemia visibile;
  • erosivo - crepe, "graffi" appaiono sullo sfondo di muco iperemico;
  • ulcera - le ulcere coprono parte dell'intestino, fondo poco profondo, coperto di fiori;
  • le pellicole fibrinose e fibrinose compaiono sulla membrana mucosa.

La forma indifferenziata di un tiflit a causa di anomalie di un intestino cieco, le commissure con altri corpi è possibile.

sintomi

Tiflit ha un decorso acuto e cronico. Nell'infiammazione acuta, il paziente presenta un forte dolore nella regione iliaca destra, che si irradia all'inguine, alla coscia, alla parte bassa della schiena, solitamente un attacco si sviluppa per 1,5-2 ore dopo il pasto, febbre con brividi in caso di infezione, mal di testa, debolezza e sudorazione.

Dopo un po ', nausea, gonfiore, dolori crampi su tutto l'addome, diarrea. Il vomito di solito non accade. Con lo sviluppo dell'infezione può manifestarsi nelle masse fecali di muco abbondante e coaguli di sangue.

In un corso cronico, i pazienti soffrono di lievi dolori crampi solo durante l'esacerbazione del processo. È provocato da cibo grezzo, esercizio fisico, stress.

Quali malattie dovrebbero essere distinte dalla tiflite?

A differenza dell'appendicite, il dolore non è accompagnato da vomito, localizzato immediatamente nella zona iliaca (quando l'appendicite inizia nell'epigastrio, quindi "discende"). Colica renale a destra provoca ritenzione urinaria, taglio nel canale uretrale, sangue durante la minzione, sale nelle urine.

Con la tifo, la palpazione del cieco è densa, dolorosa, l'addome è gonfio più a destra. Nella malattia di Crohn, il processo infiammatorio colpisce la parte terminale dell'ileo, quindi si diffonde ai ciechi. I dolori sono crampi in natura, si irradiano in tutto l'addome. I sintomi includono manifestazioni cutanee (ulcere), dolore alle articolazioni con mobilità limitata.

Diverticolite - la protrusione della parete intestinale spesso colpisce il colon sigmoideo e si manifesta nell'infiammazione con dolore nella regione iliaca sinistra. La localizzazione nel cieco è rara.

Metodi diagnostici

Per distinguere dalle malattie degli organi ginecologici nelle donne, è necessario un esame ginecologo. E per gli uomini di escludere la prostatite viene condotto l'esame digitale del retto. Nelle analisi del sangue, la leucocitosi è aumentata, ma non è così alta come con l'appendicite e non dà uno spostamento a sinistra.

Nell'analisi delle feci determinare i segni di violazioni della digestione, muco, leucociti, impurità del sangue. Sulle radiografie con la sospensione di bario adottata è determinata dalla violazione dei contorni del cieco, ispessimento della parete, restringimento del lume, deformazione, pieghe di levigatura, accorciamento. Cambiamenti simili possono essere visti con l'irigoscopia.

Qual è il trattamento della malattia?

Il trattamento dell'infiammazione del cieco inizia con la nomina di una dieta e di un regime. Il paziente ha bisogno di ricovero per osservazione, eliminazione della patologia acuta di altri organi e misure terapeutiche.

dieta

Il cibo nella fase acuta limita i piatti di carne grassa, pesce, verdure, cavoli, legumi, latte fresco, dolciumi, frutta secca. Porridge liquido consigliato sull'acqua, suola di brodo, gelatina, zuppe a basso contenuto di grassi, bollito di carne bollita, pane bianco secco, polpette al vapore, polpette di carne, verdure in umido e al forno. Con la diarrea e la grave intossicazione, devi bere molta acqua bollita, decotto di camomilla, aneto.

Uso di farmaci

Per identificare un agente patogeno specifico, viene effettuato l'esame batteriologico delle feci e la semina per la suscettibilità agli antibiotici. Più comunemente usato:

  • ceftriaxone,
  • vancomicina,
  • imipenem,
  • ticarcillina,
  • cilastatina,
  • gentamicina,
  • amikacina,
  • Tobratsimin.

Sono prescritti ulteriori farmaci antibatterici con un effetto predominante sul colon: metronidazolo, Enterofuril, sulfasalazina, furazolidone. Per alleviare l'intossicazione e compensare la perdita di liquidi, viene mostrata la somministrazione della soluzione di Ringer, glucosio, emodez.

Per le infezioni fungine prescrivere:

Trattamento chirurgico

Le indicazioni per il trattamento chirurgico sono: rottura dell'intestino (perforazione), sospetto di un ascesso intraperitoneale o retroperitoneale, mancanza di effetto dall'uso di farmaci, una condizione settica.

Con l'operazione TIFLIT è necessario rimuovere l'area infiammata dell'intestino con un'appendice, la formazione dell'anastomosi tra anse intestinali. Dopo l'intervento chirurgico, è necessaria la terapia antibiotica per continuare. Il paziente deve seguire una dieta a lungo termine. Prima del completo ripristino della digestione, è necessario da 3 a 6 mesi.

L'uso di rimedi popolari

Eventuali raccomandazioni popolari dovrebbero essere coordinate con le prescrizioni mediche. I brodi hanno le migliori proprietà curative:

Possono essere usati separatamente o come assemblaggio allo stesso modo, fermentati per 30 minuti in un thermos sotto forma di tè. Segui i corsi per un mese sotto forma di calore prima di ogni pasto. I guaritori raccomandano i prodotti delle api (miele, propoli). È meglio usare a stomaco vuoto.

Cosa può portare al tiflit non trattato?

Complicazioni ed effetti del tiflit si verificano quando il rifiuto, l'assenza o il trattamento inadeguato, o la mancata osservanza di una dieta. Sullo sfondo dell'infiammazione acuta, è possibile una transizione allo spazio retroperitoneale, la formazione di un ascesso (ascesso).

Inoltre, tiflit promuove la formazione di:

  • ulcere sulla superficie del guscio interno;
  • perforazione intestinale con peritonite;
  • la transizione dell'infiammazione ai tessuti circostanti (peri- e paratiflit);
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • appendicite;
  • infiammazione dei linfonodi regionali (mesadenite);
  • aderenze con organi adiacenti;
  • insufficienza valvolare tra cieco e ileo;
  • sepsi.

prevenzione

La prevenzione del tiflit non differisce dalla prevenzione generale delle malattie del tratto gastrointestinale. È necessario monitorare la corretta alimentazione, non permettere lunghe pause e eccesso di cibo, per aiutare l'intestino con costipazione con lassativi a base di erbe.

Il requisito dell'igiene proteggerà l'intestino dai batteri infettivi. Se necessario, un ciclo di terapia antibiotica dovrebbe prestare attenzione alla reazione sotto forma di dolore addominale, feci alterate. Questo indica dysbacteriosis, che è facile da risolvere con probiotici.

Tutti i farmaci prescritti devono essere assunti solo su consiglio di un medico. L'automedicazione non è il modo migliore per risolvere i problemi. Se un sondaggio è raccomandato, allora deve essere completato. Tiflit bene trattato con rilevazione tempestiva. L'attenzione alla loro salute non permetterà di iniziare la malattia.