loader
Raccomandato

Principale

Teratoma

Chaga in oncologia

Tra le persone ci sono molti aderenti alla medicina tradizionale. Alcuni tendono a fidarsi di prodotti più naturali, che hanno tutti i componenti necessari per affrontare vari disturbi. Ad esempio, il chaga (fungo di betulla) è ampiamente usato nel trattamento delle malattie infiammatorie dello stomaco, dell'intestino, del fegato, della mucosa orale e della laringe, nonché tumori maligni di vari organi. Oggi vedremo come usare il chaga in oncologia e quali risultati si possono ottenere. Ma prima, scopriamo quale fungo ha proprietà benefiche.

Tipi di Canemen, aiutando con il cancro

I funghi Polypore sono funghi parassiti che crescono sugli alberi (a volte sul terreno). Fondamentalmente hanno la forma di uno zoccolo o di semi-cappelli, alcuni sono montati sulla gamba. Ci sono molte varietà di esca, la maggior parte di loro sono usate per trattare vari disturbi, persino il cancro.

In che modo la chaga aiuta con il cancro?

Esca utile con proprietà antitumorali:

  • Cinder è giallo zolfo. Cresce su diversi tipi di alberi (tiglio, quercia, pioppo). È un insieme di berretti carnosi cresciuti l'uno sull'altro. I bordi del suo ondulato, sotto forma di gocce. Colore - giallo, coperto con una cima in basso. La carne è leggera, morbida.

Contiene aminoacidi, glicosidi, steroidi. L'esca gialla ha un effetto emolitico, antimicrobico e antinfiammatorio. È usato per trattare le malattie del sangue e disturbi ormonali, disfunzioni sessuali, malattie infettive, per aumentare l'immunità, così come il trattamento delle malattie del cancro (in particolare, il sarcoma).

  • Laccato sterile. Altri nomi sono il fungo dell'immortalità, reishi. Le sue differenze: cresce su una gamba fino a 25 cm, ha la forma di un cappello a forma di uovo. La superficie è liscia e lucente. Il colore è dal rosso al viola scuro, e la polpa è ocra. Non c'è odore e gusto.

Contiene acidi organici, polinsaturi e amminoacidi, flavonoidi, polisaccaridi, alcaloidi, phytoncides, varie vitamine, minerali e oligoelementi. L'esca laccata viene utilizzata come agente antibatterico, antimicotico e antiossidante. I farmaci a base di esso alleviano il dolore e l'infiammazione, aumentano l'immunità, riducono la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo. Inoltre, il fungo Reishi combatte attivamente il cancro e ne impedisce la diffusione.

  • Polypore betulla o bisellato (chaga). Questa specie cresce prevalentemente sugli alberi di betulla. Sebbene sia presente su altri alberi, solo il fungo della betulla ha proprietà curative. Chaga si sviluppa in luoghi danneggiati dall'albero: crepe, crepe, ustioni. Cresce fino a mezzo metro di larghezza, ha una forma allungata o tondeggiante. La superficie è irregolare, rugosa. Il colore del suo tessuto è scuro, quasi nero, e all'interno - marrone, con striature gialle. Berezovik è molto denso e solido nella sua consistenza. Inodore.

Il fungo di Chaga medicinale è spesso confuso con specie come la falsa e la vera esca. Per distinguerli, ricorda: un falso ha la forma di uno zoccolo, non è così denso, ha una superficie vellutata, il colore è marrone con cerchi. Questa specie cresce su alberi e ceppi essiccati, mentre la chaga cresce solo su betulle viventi. Questo esca liscio, ha scanalature e strati ondulati, è facile da separare dall'albero.

Caratteristiche e proprietà terapeutiche del fungo chaga

Il fungo contiene le seguenti sostanze:

  • complesso cromogeno polifenolo carbonio e pterina;
  • polisaccaridi;
  • acido chagico;
  • composti steroidei e pterinici;
  • complesso di acidi organici (butirrico, formico, acetico, ossalico e altri);
  • melanina;
  • fenoli liberi;
  • lignina;
  • fibra.

Inoltre, il chaga è una vera fonte di minerali e oligoelementi; potassio, magnesio, ferro, rame, zinco, manganese, argento, cobalto, nichel, fosforo, zolfo, calcio.

A causa di questa composizione, chaga apporta grandi benefici:

  • aumenta l'immunità, rafforza le difese del corpo, rimuove le tossine;
  • riduce l'infiammazione, ha un effetto antibatterico;
  • migliora i sistemi nervoso, respiratorio e cardiovascolare;
  • alleviare il dolore e i crampi;
  • regola la funzione intestinale;
  • normalizza il metabolismo, così come la pressione sanguigna;
  • abbassa i livelli di glucosio nel sangue;
  • effetto positivo sul cervello e sui reni;
  • supporta la respirazione cellulare;
  • effetto depressivo sul cancro.

Chaga ha anche un effetto diuretico e coleretico, riduce il colesterolo.

È usato per la prevenzione e il trattamento di malattie infiammatorie, in violazione del tratto gastrointestinale, del fegato, della milza, delle ulcere, delle malattie della pelle.

La cosa più importante è la proprietà anti-cancro del fungo nei tumori maligni di vari organi.

Video informativo: proprietà utili di chaga nella lotta contro il cancro

Applicazione di chaga in oncologia

Le proprietà curative di chagi in oncologia sono dimostrate dai risultati di molti studi.

Ad esempio, esperimenti su topi e ratti hanno dimostrato che l'uso del fungo ha contribuito alla riduzione e al riassorbimento dei tumori maligni, come risultato - un aumento dell'aspettativa di vita degli animali.

L'esca di betulla può rallentare la crescita del cancro, non permettergli di formare metastasi, inoltre rimuove le tossine che emettono cellule danneggiate. Questa proprietà aiuterà nel periodo della chemioterapia, quando il corpo è un grande carico.

L'uso del fungo chaga è utile per le condizioni precancerose (erosioni, ulcere croniche e gastrite, mastopatia, cirrosi epatica).

Chaga ha anche un effetto immunomodulatore, che aumenta le difese del corpo, il che significa che inizia a combattere più attivamente le cellule tumorali. Effetto molto positivo nelle persone con Ι stadio del cancro, alcuni addirittura riusciti a sbarazzarsi completamente della malattia. Quelli con un tumore che è cresciuto, e la chirurgia e la chemioterapia sono controindicati, devono solo essere trattati con chaga. Secondo i risultati della ricerca, dopo l'uso a lungo termine del fungo di betulla, tali pazienti hanno mostrato un notevole miglioramento nella loro salute e umore, ridotta sindrome del dolore e aumento della speranza di vita.

Ci sono medici che non riconoscono il trattamento del cancro con Chagoy, ma la maggior parte ancora supporta questo metodo e lo prescrive ai suoi pazienti. Naturalmente, è necessario utilizzare la terapia fungo in combinazione con la chimica e le radiazioni, quindi aumenta l'effetto dei farmaci e aumentano le possibilità di recupero.

Come raccogliere, conservare e consumare chaga

È necessario raccogliere chaga per il trattamento solo dalla betulla, è meglio farlo in primavera o in autunno, poiché durante questo periodo si concentra la maggior quantità di sostanze curative. Prendi funghi che crescono sugli alberi viventi, ma non sui morti!

Fai attenzione a dove cresce l'esca: se proviene dalla terra, allora è meglio non prenderlo. Non è necessario raccogliere il fungo, se è completamente nero all'interno e si sbriciola.

Quella parte della betulla di betulla attaccata all'albero deve essere tagliata, solo la metà, la parte più difficile del cappuccio sarà necessaria. Successivamente, tagliare il fungo in piccoli pezzi di 5-6 cm e asciugarli in un luogo asciutto e ben ventilato per evitare che si formi muffa (il forno non funzionerà perché il trattamento termico distruggerà alcuni dei componenti utili).

I pezzi secchi devono essere sodi e facili da sbriciolare. Devono essere collocati in un pacchetto sigillato (o barattolo). Quindi, il chaga viene memorizzato per un massimo di 2 anni. Applicare e funghi freschi.

Infusione prevalentemente usata di chaga, estratto e decotti. Ci sono ricette per compresse, tè, inalazioni, risciacqui, clisteri e unguenti basati su questo fungo. La scelta del metodo dipende da dove si trova il tumore.

Come bere chaga in oncologia? Ci sono due metodi:

  • Corsi brevi, prendendo pause per 1-2 mesi durante l'anno.
  • Ogni giorno per tre mesi di fila con pause brevi di 1-2 giorni.

Video informativo

Infusione chaga: ricetta

L'infuso di funghi di betulla Chaga è il mezzo più efficace.

Come cucinarlo:

  • I pezzi raccolti devono essere accuratamente lavati, tagliati a cubetti, posti in un barattolo o in un piatto di ceramica;
  • riempirli con acqua bollita e lasciare riposare fino a quando il fungo si ammorbidisce (ci vogliono 6-7 ore);
  • dopo, prendilo e stringilo un po '(non versare l'acqua);
  • macinare la chaga in un frullatore, tritacarne o semplicemente grattugiare;
  • Versare l'acqua dei funghi 1 a 5 parti. Usa l'acqua con cui è stato versato, scaldandolo a circa 50 ° (non di più);
  • metti l'infuso in un luogo fresco per 2 giorni;
  • alla fine è necessario filtrarlo e può essere utilizzato! Questa infusione è adatta per 4 giorni, se conservata in un contenitore chiuso in un luogo fresco.

Prendilo prima dei pasti, 250 ml 3 volte al giorno.

Esiste un metodo di preparazione più rapido, ma è anche molto utile, anche se in misura minore rispetto all'infusione della prima ricetta.

La chaga tritata deve essere versata con acqua bollente (assumere circa 2 litri di acqua per ogni chilo di funghi). Lasciare riposare durante la notte, poi filtrare e bere. Infuso utilizzabile per 3 giorni.

Ricorda che l'uso di tale strumento deve essere concordato con il medico! Se non conosci la tua diagnosi o solo per la prevenzione, bevi il tè dalla betulla.

Come preparare il chaga in oncologia sotto forma di tè? Versare un litro d'acqua nella padella e metterlo a fuoco. Quando inizia a bollire, aggiungi 250 g di funghi. Far bollire per 10-15 minuti, quindi versare in una tazza e bere! Puoi aggiungere limone, miele o erbe a questo tè.

L'infusione di chaga aiuta con una varietà di tipi di formazioni: nella laringe, nell'intestino, nei polmoni, nelle ossa, ecc.

Tintura di Chaga per cancro allo stomaco

Per migliorare l'effetto nel trattamento dei tumori nel tratto gastrointestinale, l'uso del chagi combinato con le erbe. Liquirizia, rosa canina, achillea, erba di San Giovanni, lombrico e boccioli di pino sono particolarmente pratici.

Puoi fare un infuso di questi ingredienti:

  • Erba di San Giovanni - 20 g;
  • liquirizia - 10 g.
  • assenzio - 5 g;
  • rosa canina - 100 g.
  • succo di aloe - 200 g;
  • 0,5 l. miele;
  • chaga essiccato - 200g.

I funghi devono essere schiacciati e mescolati con gli altri componenti. Prendi, dopo che la miscela infonde 4-5 ore. Ci sono 1 cucchiaino. 2 ore prima dei pasti per 3 settimane. Poi c'è una pausa - 1 settimana.

Tintura di alcol

  1. Chaga può essere infuso con alcool, vodka, chiaro di luna o brandy. Le proporzioni sono come segue: per 150 g di fungo schiacciato - 1 l. liquido. Dovrebbe stare in un luogo buio per 3 settimane. Quindi filtrare la tintura e versare in bottiglie, lasciare in frigorifero per 3 giorni, dopo di che è possibile utilizzarlo. Bere chaga per il cancro 1 cucchiaio. un'ora prima dei pasti, 3 volte al giorno.
  2. C'è un'altra ricetta serpentina che ha anche proprietà antinfiammatorie e astringenti. Ci vorranno:
  • fungo di chaga schiacciato - 3 cucchiai l.;
  • vodka - 1 l;
  • Radice di serpentina - 3 cucchiai.

preparazione:

Versare la bobina e l'esca con la vodka, chiudere il coperchio e mettere in un luogo buio. Insistere per 3 giorni, quindi filtrare con una garza.
La tintura di chaga da cancro è assunta il 1 ° st. 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 3 settimane, dopo di che viene fatta una pausa per 2 settimane, e di nuovo il corso deve essere ripetuto.

Tale tintura è particolarmente utile per i tumori nel tratto gastrointestinale.

Decotto di chaga

La ricetta più semplice per il brodo, che può essere bevuto come tè:

  1. tritare la chaga (se il fungo è fresco, allora devi prima immergerlo per 3-4 ore);
  2. 2 cucchiai. materie prime per 0,5 litri. acqua bollente e mettere su un fuoco debole. Dopo l'ebollizione, attendere 20 minuti. ceppo;
  3. bere durante il giorno. Puoi anche fare un decotto con le erbe.

Ricetta numero 2 (con mioma uterino)

  • bacche secche di viburno - 1 tazza;
  • Berezovik fresco - 250 g;
  • succo di aloe - 250g.
  • miele - 250g..

preparazione:

  1. chaga ammollo in 2 litri. acqua per 3-4 ore, quindi si addolcì. Estrarre il fungo e macinare (in un frullatore, tritacarne o grattugiato);
  2. gettare di nuovo nella pentola, con la stessa acqua. Metti a fuoco lento e scalda per 60 minuti;
  3. Kalina insistere separatamente: riempirlo con 1 l. acqua e lasciare per 5 ore. Mettere un recipiente con viburno a bagnomaria e cuocere per 1 ora. Attendere fino a quando il brodo si raffredda, filtrare e aggiungere al decotto di funghi;
  4. aggiungere aloe e miele, versare acqua bollita per un volume totale di 4 litri;
  5. metti il ​​brodo in un luogo buio per una settimana, dovrebbe fermentare. Quindi riorganizzare in frigo.

Prendi 2 cucchiai grandi 3 volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Il corso del trattamento con chagoy in oncologia dura fino a sei mesi.
Nel cancro della laringe o dei polmoni prescritto per inalazione: 2-3 st.l. chugs versare 2 tazze di acqua bollente. Appoggiare la padella, coprire con un asciugamano e respirare questo vapore per 7 minuti. Eseguire la procedura 2 volte al giorno per 10 giorni. L'inalazione deve essere combinata con la ricezione dell'infusione all'interno.

Estratto e olio di chagi

L'estratto di Chaga può essere acquistato in farmacia. Si chiama Befungin. Preparalo anche a casa. L'infuso di funghi freschi o secchi deve essere infuso durante il giorno (acqua bollita, aggiungere 100 ml a 2 cucchiaini di chagi), quindi filtrare. Bere 1 cucchiaio grande per mezz'ora prima dei pasti 3 volte al giorno. Il corso dura 3 mesi, quindi una pausa di 10 giorni e si ripete nuovamente.

Clisteri di prescrizione con Befungin ed erbe per il cancro ovarico

  • fiordaliso blu - 1 cucchiaio.
  • celidonia - 1 cucchiaino;
  • cicuta macchiata - 0,5 cucchiaini;
  • Befungin - 1 cucchiaio.

Preparazione: versare le erbe dalla lista di 1 l. acqua bollente, lascia raffreddare. Quindi mescolare l'infuso con Befungin. Il giorno faccio due clisteri: al mattino - 400 ml., Alla sera - 150 ml.

Combina lavaggi con l'ingestione di 1 cucchiaino. 2 volte al giorno.

Per uso esterno ed interno di olio di betulla di betulla. È fatto da 2 cucchiaini. tintura di alcol, la cui ricetta è data sopra, e olio d'oliva (5 cucchiai). Mescolare gli ingredienti e metterli da parte in un luogo fresco per un giorno. Le compresse possono essere fatte dall'olio, ad esempio, nelle metastasi nei linfonodi.

Un effetto positivo dopo il trattamento del cancro con chagoy avviene in 2 fasi:

  1. miglioramento delle condizioni del paziente (dopo 4 settimane di assunzione del fungo);
  2. cura parziale o completa del cancro. Si verifica dopo 1,5-2 anni di consumo di chaga.

Ricorda che i miglioramenti potrebbero non arrivare immediatamente, ma devi perseverare per continuare il trattamento e non ritirarti.

Funghi chaga e controindicazioni alimentari

Osservare le avvertenze per il trattamento del fungo di betulla:

  • Se hai la colite cronica o la dissenteria, non bere chaga. L'uso del fungo non è compatibile con antibiotici e farmaci glucidici;
  • Con l'uso prolungato in persone con un sistema nervoso indebolito, può comparire ansia. Quindi devi fare una pausa;
  • La chaga gravida, allattante e infantile è controindicata;
  • Sebbene improbabile, se sei ipersensibile, possono verificarsi allergie.

Durante il periodo di trattamento con il fungo di betulla è necessario seguire una certa dieta.

Si tratta di mangiare più verdure e latticini.

Quali benefici:

  • verdure (pomodori, cavoli, carote, piselli, sedano, broccoli, rapa);
  • verdure (aneto, prezzemolo, lattuga, spinaci, finocchio, acetosa);
  • agrumi (pompelmo, arancia, limone);
  • frutta (albicocche, pesche, mele);
  • cereali (grano saraceno, avena);
  • crusca di frumento;
  • fagioli, soia, fagioli, lenticchie;
  • tè verde;
  • vari oli (oliva, girasole, soia, semi di lino), noci.

Ma i piatti piccanti, salati, affumicati, in scatola e grassi dovrebbero essere esclusi. Nocivo per il caffè, l'alcol e il fumo di sigarette.

Ricordate! Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, è necessario consultare il proprio medico.

Chaga contro il cancro (così come per la sua prevenzione) è efficace e non pericoloso. Ciò è dimostrato da molti studi ed esperienze personali di persone. Allora perché non lo provi?

Il fungo più magico del cancro: Chaga

Ciao, cari lettori, oggi parleremo di una delle parti nel trattamento dell'oncologia, che è abbastanza spesso usata dai pazienti con questa malattia. Molti dicono che le piante medicinali, le erbe e i funghi della medicina tradizionale possono aiutare a ridurre l'infiammazione e ridurre il dolore.

Ma dobbiamo ricordare che prima di utilizzare qualsiasi farmaco o decotto, è necessario consultare il proprio medico, in quanto vi sono alcune sostanze medicinali che aumentano l'intossicazione nel corpo. E in combinazione con i farmaci, questo può avere un effetto dannoso sul corpo del paziente.

In questo articolo, vedremo le ricette e il trattamento del chaga in qualsiasi oncologia e ti diremo come preparare e bere correttamente il chaga.

Fungo tinder

Polypore è un fungo che cresce principalmente su vari alberi. Questi funghi hanno una forma dello zoccolo sul gambo, che sono attaccati al tronco di un albero. Ci sono molti di questi funghi e varietà, molti dei quali possono trattare piaghe e malattie di diverso tipo.

La proprietà più importante del trutovik è l'effetto antitumorale sui tessuti del corpo - questo è abbastanza importante, perché la pressione nel tumore maligno diminuisce e l'effetto sul tessuto più vicino diventa minore.

Esca di betulla (Chaga)

Il fungo stesso cresce in punti di danneggiamento del tronco, su un albero di rottura. Può crescere su legni diversi, ma è la betulla che ha proprietà curative. È lungo fino a 50 cm, può essere sia semicircolare che allungato con una superficie rugosa. Dall'alto ha un colore nero o molto scuro, con granelli giallastri. Molto duro come il legno e non ha un odore caratteristico. Ha un numero enorme di proprietà utili.

NOTA! Spesso confuso con la falsa esca, che, a differenza del presente, è più morbida e vellutata al tatto, e marrone. Inoltre, il falso di solito cresce solo sugli alberi morti e Chaga continua a vivere. Ha cerchi in cima al cappuccio. Falso fungo che puoi vedere nella figura sottostante.

Culla giallo zolfo

Di solito cresce su pioppo, tiglio o quercia. Sembra una piccola città di funghi, ognuno dei quali cresce l'uno sull'altro. I bordi hanno una forma ondulata e il colore è giallo e coperto da peli bianchi. All'interno è leggero e morbido. Contiene steroidi, glucosidi e amminoacidi. Uccide i microbi e riduce l'infiammazione all'interno del corpo, inoltre ha un effetto emolitico.

  • Disturbi del sangue
  • Tratta sarcoma e altri oncologia.
  • Vari disturbi ormonali sia negli uomini che nelle donne.
  • Problemi con potenza e disfunzione.
  • Aumenta l'immunità.

Esca laccata

Viene spesso chiamato il Reishi o il fungo dell'immortalità. Di solito cresce su un piccolo stelo fino a 25 cm di lunghezza, un handicap semicircolare adiacente alla base dell'albero. Per nome si può capire che ha l'aspetto di verniciato e lucido, e leggermente liscio al tatto. Può avere sia il colore rosso che il viola.

Inoltre il fungo è che non ha alcun sapore, ma contiene anche molte cose utili:

  • flavonoidi
  • alcaloidi
  • polinsaturi
  • organico
  • amminoacidi
  • oligoelementi
  • vitamine
  • minerali
  • volatile

Molti anziani che soffrono di pressione sono molto affezionati a questo fungo medicinale, poiché lo rimuove molto bene. Inoltre aumenta l'immunità, uccide i funghi e ha un effetto antiossidante. Può alleviare il leggero dolore e l'infiammazione.

Contiene Chaga

Farmaci anticancro, combatte perfettamente i tumori e contiene un'enorme quantità di sostanze, vitamine e minerali:

  • cellulosa
  • Complesso polifenolcarbonato di Romogen
  • polisaccaridi
  • Acido butirrico
  • Acido acetico
  • pterine
  • Composti di Terinovye
  • lignina
  • Acido ossalico
  • Acido chagico
  • Fenoli liberi
  • steroidi
  • nichel
  • fosforo
  • zolfo
  • calcio
  • melanina
  • potassio
  • magnesio
  • rame
  • ferro
  • zinco
  • argento
  • manganese

Proprietà medicinali

  1. L'uso del fungo Chaga in oncologia riduce il tasso di crescita e l'aggressività del tumore. Soprattutto aiuta su 3 o 4 stadi del cancro.
  2. Aumenta l'immunità, grazie alla quale i propri globuli bianchi iniziano a combattere il cancro.
  3. Spesso utilizzato nelle malattie del tratto gastrointestinale associate a infiammazione, ulcere, alterazione della funzionalità epatica, ittero, ecc.
  4. Rimuove le tossine e le scorie.
  5. Migliora lo scambio di ossigeno tra i globuli rossi e le cellule degli organi. Aumenta l'emoglobina.
  6. Abbassa il colesterolo
  7. Migliora il metabolismo nei tessuti e nelle cellule.
  8. Normalizza il processo digestivo.
  9. Azione antibatterica: uccide la maggior parte dei batteri nocivi e ha un effetto antinfiammatorio insieme a una neoplasia maligna.
  10. Migliora lo scambio delle fibre nervose nel midollo spinale e nel cervello.
  11. Migliora la funzione dei reni e della cistifellea.
  12. Rafforza l'intero sistema nervoso e cardiovascolare.
  13. Per i diabetici, è buono per abbassare i livelli di zucchero nel sangue.
  14. Riduce la pressione sanguigna.

Chaga in oncologia

L'azione benigna è stata dimostrata scientificamente in esperimenti su topi, ratti, conigli e sulla persona stessa. Chaga rimuove tutte le sostanze tossiche, le proteine ​​e i prodotti di scarto del tumore che avvelena il corpo. Aiuta a ridurre il tasso di crescita delle cellule e aumenta l'immunità, che inizia anche a combattere il cancro.

Ciò è particolarmente utile allo stadio zero o alla condizione precancerosa, quando varie malattie di solito portano al cancro: ulcere croniche, gastrite, cirrosi epatica. Anche nelle prime fasi, riduce persino le neoplasie benigne.

Succede quando un tumore del cancro con il miglioramento dell'immunità e della terapia appropriata si risolve in fasi 1. Nelle fasi successive, quando si utilizzava il chaga, le condizioni del paziente miglioravano, l'immunità aumentava. Questo è particolarmente importante dopo la chemioterapia, quando c'è un'intossicazione generale del corpo e una diminuzione dei globuli bianchi nel sangue.

NOTA! Non tutti i medici sono favorevoli a questo fungo. Pertanto, prima dell'uso, assicurarsi di consultare il proprio oncologo.

Approvvigionamento e raccolta

  1. È meglio raccogliere in autunno, quando la concentrazione di sostanze utili è massima.
  2. È necessario scegliere solo da una betulla e solo da un albero vivo - questo è importante!
  3. Quando lo sbucciate, guardate dentro, non dovrebbe essere completamente nero all'interno e sgretolarsi male - questo significa che è secco e ci sono pochissime sostanze.
  4. Non strappare il chaga vicino al terreno.
  5. Dall'intero fungo di betulla avrete bisogno di una parte centrale e di un berretto.
  6. Rompere il fungo in più parti uguali di 3-4 cm.
  7. Ora metti il ​​fungo al sole in un posto pulito, in modo che non si formi. In nessun caso non asciugare in forno o microonde - distruggere quasi tutte le sostanze nutritive. L'asciugatura dovrebbe essere naturale.

Ora hai bisogno di mettere i pezzi finiti in un vaso stretto. Devono essere completamente asciutti, in modo che non crescano muffa in un barattolo, con una leggera pressione dovrebbero sgretolarsi facilmente. Periodo di validità: 2 anni.

Puoi usare funghi freschi, ma in inverno è meglio preparare diverse lattine. Più spesso utilizzati come decotti e tinture, e clisteri, inalazioni, risciacqui, oli, creme e altri metodi. Ad esempio, in caso di tumore del retto, un clistere è fatto con una tintura abbastanza forte, e in caso di cancro ai polmoni, viene eseguita l'inalazione. Chaga è ubriaco durante l'oncologia ogni giorno per 3 mesi con pause di 3-4 giorni.

infusione

La tintura di Chaga aiuta contro qualsiasi tumore, rallenta la crescita e l'aggressività delle cellule tumorali. Aiuta con il cancro: fegato, esofago e pancreas.

  1. Metti i pezzi di chaga in un barattolo e riempili con acqua bollita.
  2. Attendere 7-8 ore.
  3. Filtrare il contenuto e spremere gli avanzi nel barattolo.
  4. Il contenuto rimanente dovrà essere strofinato su una grattugia per una consistenza fine.
  5. Riempire la chaga con acqua bollente in un rapporto da 1 a 5. La temperatura dovrebbe essere di circa 50-60 gradi. Se si è raffreddato, riscaldarlo.
  6. Quindi, lasciare l'infusione stessa per 2-3 giorni in un luogo buio.
  7. Scolare la tintura e conservare in un luogo fresco o fresco. Ma non più di 4 giorni - dopo è meglio crearne uno nuovo.

Metodo di applicazione

Prima di mangiare 1 tazza di tintura al mattino a pranzo e alla sera.

Modo più veloce

Ha anche meno proprietà curative, ma è anche utile:

  1. Versare 500 grammi di funghi con due litri di acqua bollente.
  2. Lascia per una notte.
  3. Filtrare e bere un bicchiere tre volte al giorno.
  1. Metti 1 litro d'acqua sul fuoco.
  2. Non appena l'acqua bolle aggiungere 0,25 kg di funghi.
  3. Preparare il liquido per 8-12 minuti.
  4. Dopo di che, bevilo come tè, invece di zucchero, aggiungi del miele.

Di solito bevono tè per la prevenzione del cancro, in quanto la concentrazione delle sostanze stesse non è così elevata lì.

Dal cancro dello stomaco

  1. Per la preparazione abbiamo bisogno di: 20 grammi di Hypericum, 500 millilitri di miele, 10 grammi di sale, 5 grammi di assenzio (amaro), 200 grammi dei nostri funghi magici, 200 grammi di succo di aloe, 100 grammi di rosa canina e 1 cucchiaio grande di camomilla.
  2. Mescolare tutto fino a un impasto e lasciare per 6-8 ore.
  3. Mangiare a stomaco vuoto due ore prima dei pasti 1 cucchiaino della nostra medicina, 3 volte al giorno. Dopo tre settimane, prenditi una pausa per sette giorni.

Tintura di alcol

Metodo 1

  1. 150 grammi di chaga per 1 litro. vodka o alcol.
  2. Metti in un luogo buio per 21-23 giorni.
  3. Filtrare il contenuto e refrigerare la tintura.
  4. Bevi 1 cucchiaio all'ora prima dei pasti.

Metodo 2

  1. Prendi il purè e la radice della bobina (tutti i 3 cucchiai) e versa la vodka.
  2. Metti la tintura per tre giorni.
  3. Un solo art. cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento prevede 3 settimane di ammissione e 2 settimane di interruzione tra i corsi.

decotto

Ricetta 1

  1. 2 cucchiai di fungo versano 1 bicchiere d'acqua e si mettono sul fuoco.
  2. Far bollire per 15-20 minuti.
  3. Filtrare e bere prima di mangiare 250 ml.

Ricetta 2

  1. In primo luogo, insisti chaga 4-5 ore finché non si ammorbidisce.
  2. Tiriamo fuori la polpa e maciniamo grattugiato.
  3. Rimettiamo nella stessa acqua e scaldiamo a fuoco basso per 1 ora.
  4. Prendiamo 1 tazza di bacche secche di viburno e versiamo 1 litro di acqua. Lasciare per 6-7 ore.
  5. Infuso viburnum cuocere per 1 ora e a fuoco basso.
  6. Il viburno di brodo si lascia raffreddare, quindi filtra e aggiungi alla tintura dei funghi.
  7. Aggiungiamo anche 250 grammi di aloe e 250 grammi di miele. Aggiungiamo tanta acqua in modo da finire con quattro litri di brodo comune.
  8. Lasciare il contenitore per 1 settimana in un luogo buio - prima della fermentazione.
  9. Dopo aver messo nel frigo.

Il farmaco deve essere assunto 2 cucchiai grandi prima di un pasto 30 minuti prima di un pasto. Può essere preso ogni giorno.

inalazione

È usato principalmente nel cancro del polmone e della laringe, ma aiuta anche parzialmente il tratto gastrointestinale.

  1. 3 cucchiai di materie prime tritate versare due tazze di acqua bollente.
  2. Dopodiché, devi appoggiarti sulla superficie del liquido e coprire la testa con un asciugamano in modo che tutti i fumi cadano nel naso e nella bocca.
  3. Respirare in questo modo per 8-10 minuti consecutivi.

NOTA! È necessario accettare due o anche 3 volte al giorno, più a tutto accettare l'infusione prima di cibo, per miglioramento di effetto.

estratto

Per preparare l'estratto Chaga a casa, procedere secondo le istruzioni:

  1. Aggiungi 2 cucchiaini di fungo in 100 ml di acqua e disegna per 24 ore.
  2. Filtrare.
  3. 1 cucchiaio abbondante di estratto 30 minuti prima dei pasti al mattino a pranzo e alla sera.

NOTA! Puoi sempre comprarlo e in una farmacia si chiama Befungin. Rimuove perfettamente alcuni dolori e altri sintomi nelle fasi iniziali. Ci sono altri farmaci basati su chagi - Chagovit, Chagolux, ecc.

Per il cancro ovarico

  1. Prendete: Befungin, fiordaliso blu, celidonia (tutto un cucchiaio) e cicuta macchiata di un cucchiaino.
  2. Riempire con acqua bollente 1 litro. e aspetta fino a che non si raffreddi.
  3. Miscelare l'infuso con estratto di Chagi (ricetta descritta nel capitolo precedente).
  4. Al mattino 400 millilitri e la sera 150.

L'olio

  1. Prendere 5 cucchiai di olio d'oliva e mescolare con 2 cucchiaini di tintura di alcol (ricetta sopra).
  2. Ci mettiamo un'intera giornata in un luogo fresco e buio.
  3. Per l'applicazione, è necessario effettuare compresse per mieloma, carcinoma della ghiandola mammaria e linfonodi in qualsiasi parte del corpo.

Prognosi del trattamento

La cosa più importante è fare tutto secondo le istruzioni e solo con il permesso del medico curante. È necessario utilizzare tutto insieme con il trattamento principale e poi si avrà un recupero. Dopo alcune settimane, i pazienti di solito si sentono meglio. La cosa più importante in questo momento è non smettere di bere e usare questo rimedio.

Controindicazioni

  • Non puoi bere con antibiotici.
  • Con colite e dissenteria.
  • Le persone con un sistema nervoso indebolito dovrebbero bere il tè. Se il paziente inizia a dormire male dal decotto, è meglio fare una pausa di 2-3 settimane.
  • Bambini.
  • Incinta e in allattamento.
  • Con una reazione allergica

NOTA! Se un medico ti dice che non puoi usare chaga, allora devi ascoltarlo. Dal momento che in alcuni casi non è compatibile con i farmaci, e il tuo medico lo sa e quindi lo dice. Ricorda che il chagoy deve essere trattato in concomitanza con la terapia principale.

Cibo con chagoy

Certamente, per curare il cancro, hai bisogno di un'alimentazione corretta, ma ti diremo che cosa hai bisogno di mangiare e cosa no, per ottenere il massimo effetto dal fungo magico e per qualsiasi altro trattamento popolare.

Bisogno di mangiare

  • I dadi
  • Verdi - acetosa, lattuga di aneto, finocchio, prezzemolo
  • Limone, arancia, pompelmo, mandarini
  • Mela, pera, albicocca, pesca.
  • Grano saraceno, avena, riso
  • Soia, fagioli, lenticchie
  • Tè verde

Non puoi mangiare e mangiare

  • alcool
  • sigarette
  • caffè
  • Prodotti semilavorati
  • Carne rossa
  • Conservare acqua dolce
  • Cibo in scatola
  • Patatine, fast food, Coca-Cola, ecc.
  • Salato, fritto e affumicato.

Come bere chaga in oncologia, le sue proprietà benefiche e varie ricette

Uno strumento efficace e spesso usato per il trattamento dell'oncopatologia sono i farmaci basati sul chagi. La betulla chaga in oncologia aiuta a ridurre le dimensioni delle formazioni e aiuta nel recupero. Va ricordato che la terapia con chagoy a casa può essere effettuata solo dopo aver visitato un medico. Questi sono i funghi del genere che aiutano nel trattamento di varie patologie. Questo è un tipo di fungo - parassiti, che sono montati su alberi diversi, ma vale la pena notare che l'effetto antitumorale ha solo esca dalla betulla. Le ricette popolari includono un'abbondanza di piante che aiutano il cancro a ridurre le dimensioni del tumore, ad alleviare i sintomi, a rallentare la diffusione delle cellule tumorali.

Prima di capire quali malattie possono essere utilizzate e come assumere droghe con questa pianta medicinale, così come come bere chaga per la profilassi, devi sapere di cosa si tratta. È possibile trovare questa pianta su quelle parti dell'albero in cui è in qualche modo danneggiata, ad esempio, sugli scarti. La lunghezza di un fungo nero rugoso può raggiungere i cinquanta centimetri. Al tocco della chaga ricorda la corteccia più della pianta, perché il fungo è abbastanza morbido e non ha alcun odore. Le persone spesso confondono questa specie con un'altra esca - una falsa, ma si distingue per la morbidezza, il velluto e il colore marrone. Va aggiunto che la chaga non può essere trovata su tronchi morti, a differenza della falsa esca.

Proprietà medicinali di chaga

Gli scienziati hanno da tempo stabilito proprietà medicinali dall'uso del fungo chaga in oncologia e altre malattie.

L'uso di questa utile pianta durante la lotta contro il cancro:

  • in grado di ridurre il tasso di aumento e aggressività del tumore nelle fasi del cancro 3 e 4;
  • ha un effetto anti-infiammatorio;
  • aumenta l'immunità, stimolando la produzione di leucociti, in modo che combattano la neoplasia;
  • la pianta accelera anche il processo di escrezione di tossine e sostanze tossiche dal corpo;
  • ampiamente usato nel trattamento di malattie del fegato, dello stomaco e dell'intestino, che porta all'oncologia;
  • promuove l'apporto di ossigeno agli organi;
  • accelera il metabolismo e normalizza il processo di digestione;
  • ha proprietà antibatteriche;
  • ha un effetto benefico sul funzionamento del cuore e della circolazione sanguigna;
  • abbassa il glucosio nel diabete mellito;
  • ha un effetto ipotensivo.

L'efficacia di farmaci e ricette di medicina alternativa basata sul fungo Chaga è stata dimostrata da oncologi di tutto il mondo.

Approvvigionamento e raccolta

L'esca dalle betulle è raccolta nella stagione autunnale, questa stagione nella tinder è la componente più utile. I funghi si rompono solo dalla betulla viva lontana dal terreno, mentre è necessario cercare l'interno della pianta per essere leggeri e non sbriciolati.

L'essiccazione di chaga nel forno o nel microonde ucciderà il pieno beneficio della pianta.

Il fungo essiccato deve essere esaminato attentamente per l'assenza di muffa, ripiegato in un contenitore di vetro, ben chiuso e conservato per non più di due anni in un luogo buio e fresco. Le materie prime già essiccate possono essere acquistate presso il chiosco della farmacia.

Chaga in oncologia

Inizialmente, il test dell'efficacia dell'esca durante la terapia oncologica è stato effettuato su animali come ratti, conigli e topi. Avendo ricevuto un risultato positivo, gli scienziati hanno provato l'effetto di questo metodo di trattamento dell'oncologia negli esseri umani, e anche questo metodo di trattamento è stato incoronato con successo. Chaga contro il cancro ha guadagnato un ampio uso nella medicina ufficiale, in quanto aiuta a liberarsi di sostanze tossiche e prodotti di disintegrazione del neoplasma, portando a intossicazione da cancro. Inoltre, il fungo di betulla rallenta la crescita e la divisione delle cellule tumorali e migliora il lavoro del sistema immunitario, grazie al quale il corpo combatte più intensamente la malattia.

L'effetto migliore si può ottenere usando il chaga nel trattamento delle malattie precancerose. Il fungo della betulla aiuta con la gastrite, l'ulcera gastrica in una forma cronica, la cirrosi del fegato, l'infiammazione del pancreas e le malattie femminili. Se, tuttavia, il chagoy viene trattato all'inizio dello sviluppo di tumori benigni, allora è molto probabile che si possa eliminare completamente la patologia senza ricorrere alla chirurgia. Le ricette di Chagoy aiutano non solo con i tumori, ma anche per eliminare gli effetti collaterali dopo la chemioterapia.

infusione

Dal pozzo oncologico aiuta l'infusione, la ricetta è la seguente:

  • esca secca versare acqua fredda;
  • lasciare per sette ore per ammorbidire il fungo;
  • avendo premuto acqua, è necessario macinare le materie prime;
  • acqua che rimase, riscaldata a cinquanta gradi;
  • nel fungo spremuto aggiungere acqua riscaldata al ritmo di settanta millilitri di acqua per quindici grammi di chaga;
  • mettere in frigorifero per due giorni.

Dopo che il medicinale è stato infuso, viene filtrato e conservato chiuso in un luogo freddo per non più di quattro giorni. Bevi questo strumento dovrebbe essere duecentocinquanta millilitri tre volte al giorno.

Per un rapido effetto in caso di piccoli tumori o nel loro trattamento, la variante del tè di prendere esca è più adatto.

Brew chaga in oncologia dovrebbe essere il seguente:

  1. Bollire un litro d'acqua;
  2. Aggiungi duecentocinquanta grammi di chaga secco;
  3. Bollire per non più di quindici minuti;
  4. Versare in un bicchiere, aggiungendo un cucchiaio di miele o una fetta di limone.

L'uso di tale tè è consentito durante il giorno invece di altre bevande, ad eccezione dell'acqua pura. Il tè dopo la chemioterapia aiuta a ridurre l'intossicazione, che si manifesta con nausea, perdita di appetito, disidratazione. Le uniche controindicazioni del tè d'esca sono la gravidanza e l'allattamento al seno, così come l'età dei bambini.

Tintura di alcol

In varie malattie vengono spesso utilizzate tinture alcoliche e l'oncopatologia non fa eccezione. La ricetta per la tintura del cancro dal fungo è:

  • versare un litro di alcool ogni centocinquanta grammi di funghi;
  • per tre settimane per mettere il contenitore in un luogo buio;
  • versare la tintura attraverso la garza e conservare al freddo;
  • consumare non più di quindici millilitri un'ora prima del pasto.

Non dobbiamo dimenticare che i farmaci a base alcolica non dovrebbero essere assunti durante la gestazione, l'allattamento, l'infanzia, le persone con disturbi mentali e patologie del fegato.

decotto

Preparare un decotto a casa è molto semplice. Per fare questo, la chaga spezzettata viene versata con acqua fredda (due cucchiai della pianta in un bicchiere d'acqua) e messa sul fuoco. Il farmaco viene bollito per almeno venti minuti, dopo di che dovrebbe essere raffreddato e filtrato. Un decotto di duecentocinquanta millilitri viene usato al giorno prima di sedersi a mangiare.

inalazione

La terapia con inalazioni calde è efficace in tali oncopatologie come i tumori nella regione della laringe o dei polmoni. In una certa misura, le inalazioni fanno fronte alle formazioni localizzate nello stomaco.

Le inalazioni sono fatte come segue:

  1. Quarantacinque grammi di funghi secchi vengono aggiunti a due tazze di acqua bollente;
  2. Piegandosi su un contenitore con un liquido, dovresti coprire la testa con un panno;
  3. L'inalazione viene effettuata per dieci minuti prima di andare a dormire.

È impossibile trattare i bambini con questa procedura. Durante la procedura, non piegare troppo vicino al liquido per evitare ustioni.

estratto

Immediatamente vale la pena notare che è possibile acquistare l'estratto di chaga presso il chiosco della farmacia. Ma è anche facile da fare a casa da solo.

  • trenta grammi di esca vengono aggiunti a mezzo bicchiere d'acqua;
  • messo in un luogo buio per un giorno, quindi filtrato;
  • consumato tre volte al giorno, trenta minuti prima del pasto, quindici millilitri.

Nelle farmacie, puoi facilmente trovare e acquistare gli estratti da banco, che possono essere confezionati con diverse piante, come il fiordaliso, l'aloe e la pineta.

L'olio

La terapia con vari oli è efficace nei casi di cancro del sistema linfatico, oncologia delle ghiandole mammarie femminili, così come nei tumori della pelle. Per la preparazione di un medicinale è necessario mescolare due cucchiaini di infuso di chaga in alcool con cinque cucchiai di olio vegetale (l'olio d'oliva è più adatto). La miscela deve essere lasciata durante la notte in un luogo fresco, dopo di che l'olio di chaga viene utilizzato per impacchi.

Forme di dosaggio per varie malattie oncologiche

Per il trattamento del cancro con chagoy, è possibile acquistare un fungo in farmacia in forma farmaceutica:

  • liquori;
  • capsule;
  • estratto per soluzioni;
  • materie prime secche.

I farmaci più famosi della farmacia con Chagoy:

  1. Befungin - un rimedio usato nelle patologie tumorali in qualsiasi stadio dello sviluppo del tumore. I toni della droga, reagiscono rapidamente alle infiammazioni e allevia il dolore. Questo medicinale non viene assunto dai bambini, così come dalle donne durante il periodo di gestazione dell'allattamento al seno. La terapia con Befungin dovrebbe durare da quattro mesi a sei mesi.
  2. Chagovit - ha la forma medicinale di capsule. Oltre alla chaga, contiene acido folico e vitamina C. Il farmaco è efficace dopo il trattamento di chemioterapia e agisce come un agente anti-nausea. Chagovit è un integratore alimentare la cui durata è di uno o due mesi.
  3. Chagolux è un ulteriore rimedio per la terapia oncologica. Ha lo stesso effetto della medicina precedente, ma grazie alla rosa canina nella composizione aumenta l'immunità. Chagolux riduce anche il dolore, rimuove le sostanze tossiche dal corpo, allevia l'infiammazione.

Queste medicine, così come le ricette popolari di chagi, possono aiutare nel trattamento di oncologia dello stomaco, delle ovaie, del sistema respiratorio, del torace e di altri organi.

Dal cancro dello stomaco

È possibile aumentare l'efficacia del chagi in caso di oncologia dello stomaco, se assunta insieme ad erbe medicinali, che possono essere acquistati in farmacia o preparati da voi stessi.

Per l'infusione da oncologia del tratto gastrointestinale, è necessario prendere duecento grammi di chaga e combinare con:

  • venti grammi di Hypericum;
  • dieci grammi di liquirizia;
  • cinque grammi di assenzio;
  • cento grammi di dogrose;
  • un bicchiere di succo di aloe;
  • mezzo litro di miele

La miscela deve insistere mezza giornata e assumere cinque millilitri un paio d'ore prima dei pasti. Dopo due settimane di ammissione, c'è una pausa di un mese e il corso viene ripetuto.

Per il cancro ovarico

Come terapia per l'oncologia del sistema riproduttivo delle donne, viene utilizzata la seguente ricetta:

  • mescolare la droga Befungin con un cucchiaio di celidonia e fiordaliso, nonché con un mezzo cucchiaio di cicuta;
  • versare un litro di acqua bollente e attendere il raffreddamento;
  • aggiungi l'estratto di chaga.

È necessario usare questa medicina non più di due volte al giorno - al mattino duecento grammi, e alla sera centocinquanta.

Tintura con cancro ai polmoni

Il fungo di betulla nel carcinoma polmonare viene usato sia internamente che per inalazione di vapore durante l'inalazione. Per inalazione si prelevano trenta grammi di funghi e si versa mezzo litro di acqua bollente. Respirare il vapore è dieci minuti dopo essersi svegliati e prima di andare a letto per dieci giorni. Per una maggiore efficacia della terapia, l'inalazione è combinata con l'assunzione interna di decotto di chagi.

Tumori al seno

In oncologia nelle ghiandole mammarie di una donna, l'olio più efficace proviene dal chagi. Viene preparato secondo la ricetta sopra descritta, dopo di che vengono fatte delle compresse sul luogo della lesione. Le compresse devono essere cambiate quattro volte al giorno. Non dimenticare che questo metodo di trattamento dei tumori al seno non è adatto a pazienti in gravidanza e in allattamento.

Funghi chaga e controindicazioni alimentari

Qualsiasi farmaco ha controindicazioni.

Chagu non può essere preso con:

  • colite cronica;
  • dissenteria;
  • trattamento con farmaci antibatterici;
  • terapia del glucosio;
  • debolezza del sistema nervoso;
  • gravidanza e allattamento;
  • ipotensione;
  • intolleranza individuale.

Inoltre, non è possibile svolgere attività terapeutiche con questa pianta in oncologia nei minori. Durante la terapia, dovresti seguire una dieta speciale, introducendo nella tua dieta una quantità sufficiente di latticini e verdure fresche di stagione. Inoltre, i frutti diventeranno utili, in particolare agrumi, verdure, cereali, noci, oli vegetali e legumi.

È necessario abbandonare cibi troppo piccanti e salati, carni affumicate, cibi in scatola, cibi fritti grassi, nonché l'uso di bevande alcoliche, caffeina e fumo.

Prognosi del trattamento

L'efficacia del trattamento del chagoy in oncologia è stata a lungo dimostrata dagli scienziati, quindi i medici stanno sempre più integrando i metodi standard di terapia antitumorale con i mezzi di questa pianta medicinale. Oltre all'impatto sulla neoplasia, la pianta ha mostrato un buon effetto nell'eliminare gli effetti collaterali della chemioterapia. La cosa principale durante il trattamento è di non interrompere l'assunzione di chagi non appena i sintomi iniziano a diminuire, ma per completare il corso. Come nel caso di qualsiasi altro farmaco o terapia alternativa, il trattamento dell'oncologia con i farmaci di questa pianta deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico.

Come preparare e prendere chaga contro l'oncologia

Chaga Birch Mushroom è una specie di spore create dalla natura che cresce su grandi dimensioni su un tronco d'albero. La betulla nutre il fungo con sostanze benefiche (zinco, ferro, potassio, polisaccaridi), succo. Per compensare la mancanza di elementi utili, devi prendere chaga, introducendolo nel corpo in modi diversi.

Proprietà medicinali del fungo di betulla

L'uso del fungo chaga per scopi medicinali è riconosciuto come efficace per la prevenzione e il trattamento di molte malattie. È un antisettico che purifica il corpo dai microbi e dai patogeni virali, aumentando la resistenza all'influenza negativa dell'ambiente esterno su organi e sistemi umani. Ecco alcune proprietà utili del fungo:

  1. Chaga migliora le condizioni del paziente in qualsiasi posizione dei tumori nel corpo.
  2. Migliora l'immunità e l'assimilazione delle vitamine da parte dell'organismo.
  3. Componenti - acido ossalico, acetico, formico - contribuiscono al miglioramento dell'appetito, anestesia locale.
  4. Gli steroli riducono il livello di colesterolo dannoso nei vasi sanguigni.
  5. Effetto anti-infiammatorio
  6. Proprietà emostatiche e cicatrizzanti.
  7. Grazie a flavonoidi, phytoncides, alcaloidi, il rimedio è anche un diuretico, coleretico per il corpo.
  8. Chaga è saturo di potassio, magnesio, manganese.
  9. Il fungo ha un effetto benefico sul tratto gastrointestinale, sul sistema nervoso e riduce il livello di affaticamento umano.

Cosa cura la chaga?

Il sistema immunitario è potenziato da elementi benefici e le malattie vengono prevenute. Bere chaga significa rafforzare la protezione del proprio corpo, attuare misure preventive. La crescita nera della betulla è menzionata in molte ricette per trattare o prevenire un gran numero di patologie. Chaga può essere utilizzato in oncologia, rallentando in modo efficace la crescita dei tumori di qualsiasi localizzazione. Viene utilizzato anche spore di chagu:

  1. Come agente antivirale per molti raffreddori.
  2. Per ripristinare la visione, ridurre il livello di tensione dell'organo visivo.
  3. Al fine di migliorare il lavoro dei reni, l'anestesia dei tumori del cancro.
  4. Per il trattamento delle ulcere gastriche.
  5. Nella lotta contro la mastopatia, malattie della pelle, mioma.
  6. Per il trattamento di molti tipi di licheni.
  7. Al fine di ridurre il livello di zucchero necessario per i diabetici.
  8. Per stabilizzare la pressione sanguigna Usa la tinture chaga.

Applicazione di oncologia di betulla fungo Chagum

Gli ammiratori della medicina tradizionale affermano che la chaga nel trattamento dei tumori è indispensabile. Dal punto di vista degli intenditori della flora, la crescita dei chagos è un parassita sul corpo di un tronco di betulla, ma gli erboristi conoscono il fungo dal lato utile. Raccogliendo crescite dalla betulla, devi asciugarle e tagliarle. Tutte le proprietà utili salveranno il decotto del chaga, rivelando l'intero potenziale terapeutico del rimedio per l'uomo. Gli acidi organici, i loro complessi hanno un forte effetto terapeutico sul tumore, e le sostanze pigmentate impediscono lo sviluppo di metastasi, rallentano la crescita dei tumori.

tintura

Per preparare un infuso di guarigione, si consiglia di prendere 10 cucchiai di funghi di chagovogo schiacciati, versare 500 ml di vodka e insistere per 14 giorni. Sull'infusione non dovrebbero ottenere i raggi del sole. Due volte al giorno, prendi un'infusione di 50 grammi per tazza di acqua purificata. Se il tumore non si trova nei sistemi interni, sarà utile un impacco, una spolverata e altre procedure che consentano alle materie prime di agire sul punto dolente in modo diretto.

Il trattamento del cancro con i rimedi popolari è una terapia aggiuntiva importante. Con questa tintura, puoi fare un impacco, inalazione. Il trattamento del chagoy con tumori deve durare tre mesi e tutte le procedure (lozioni, impacchi, clisteri, irrigazioni) devono essere eseguite a giorni alterni. Tale strumento sarà un utile materiale preventivo contro l'oncologia del retto, dell'utero, della laringe.

Chaga nel cancro

La gente ha notato da tempo che in alcune aree in cui è consuetudine bere chaga al posto del tè o aggiungervi del brodo, la popolazione soffre di tumori maligni molto meno spesso. E il fungo di betulla è ampiamente usato per trattare tali malattie anche da tempi molto antichi.

A volte può anche essere usato come mezzo indipendente; ma anche come metodo ausiliario per trattare il chaga, dà un effetto abbastanza stabile - non per nulla il fungo di betulla è stato recentemente riconosciuto ufficialmente come mezzo per curare il cancro dalla medicina clinica scientifica, e le prime preparazioni farmaceutiche basate su di esso sono già state rilasciate.

Secondo i risultati degli studi clinici ufficiali, i preparati di chaga hanno una vasta gamma di attività terapeutiche in caso di malattie oncologiche - e allo stesso tempo non sono tossici. A osservanza dei dosaggi raccomandati e gli schemi non causano gli effetti collaterali espressi; reazioni allergiche alla chaga - un fenomeno raro.

Tuttavia, va notato che, secondo i dati degli stessi studi, in alcuni pazienti è possibile lo sviluppo di una maggiore eccitabilità da parte del sistema nervoso autonomo, specialmente quando si tratta di un trattamento continuo e a lungo termine con chaga. Tali sintomi scompaiono quasi immediatamente dopo il ritiro dei preparati del fungo di betulla.

L'effetto terapeutico più stabile è stato osservato nei pazienti con le fasi iniziali del cancro: i preparati di chaga inibiscono la crescita del tumore, riducono il dolore e migliorano il benessere generale in questi pazienti.

La principale droga di chagi

Quelli per il chagi con malattie oncologiche dovrebbero essere considerati un'infusione. È preparato come segue.

Risciacquare le materie prime e versare acqua bollita (l'acqua dovrebbe essere un centimetro e mezzo sopra la superficie del fungo); spingere per almeno sei ore. Dopo che il fungo è ammorbidito, la chaga deve essere completamente schiacciata (può essere in un tritacarne). Successivamente, la materia prima viene versata con la stessa acqua, preriscaldata (approssimativamente ad una temperatura di 50-60 ° C) - ma questa volta al ritmo di 1: 5 - e insistere per altri due giorni.

L'infusione risultante viene drenata, schiacciata in esso attraverso il sedimento di garza grezzo e rabboccata con acqua bollita calda al volume originale, altrimenti lo strumento sarà troppo spesso. Il farmaco non è raccomandato per essere conservato per più di due giorni - quindi si dovrebbe cucinare fresco.

Il regime di dosaggio

Accettare dentro su 1 vetro, 3 volte al giorno, prima di cibo. Negli stessi casi in cui il tumore si trova relativamente superficialmente o in un luogo accessibile (come nel cancro dell'utero o del retto), la ricezione interna deve essere combinata con l'uso locale sotto forma di compresse, clisteri, douching.

Un'altra opzione è l'inalazione (ad esempio, per il cancro della laringe). Una manciata di chaga viene versata in un'ampia casseruola e versata sopra due tazze di acqua bollente, poi si chinano sulla pentola e inalano il vapore.

L'inalazione è effettuata ogni giorno, 2 volte al giorno (una media di 5 minuti per procedura). Il corso è di 10 giorni.

L'intero corso del trattamento combinato richiede tre mesi, con pause settimanali dopo ciascuno. Allo stesso tempo, la ricezione interna continua quotidianamente e le procedure vengono eseguite, di norma, a giorni alterni. Un tal trattamento intensivo è meglio effettuato sotto la supervisione del medico generico essente presente e con monitoraggio costante da parte sua.

Altre forme di dosaggio

Per il trattamento di forme di cancro esterne o superficialmente localizzate utilizzando altri farmaci a base di chagi. Questo è, prima di tutto, unguenti, che sono preparati sulla base dell'infusione, la ricetta e il metodo di preparazione di cui sopra sono dati. Poiché la base dell'unguento è usata più spesso suino di maiale. Grasso fresco mescolato con infusione del fungo nel rapporto di 1: 1; a fuoco basso, con costante agitazione, portare a ebollizione. Quindi la massa viene rimossa dal calore, avvolto il contenitore, coperto con un coperchio e infuso per 24 ore, quindi filtrato. Conservare l'unguento in frigorifero.

I preparati di olio più usati si trovano nelle seguenti forme di tumori maligni:

  • cancro della pelle;
  • ghiandola mammaria;
  • utero;
  • ghiandola prostatica;
  • retto;
  • metastasi ai linfonodi regionali (con forme avanzate).

Preparati alcolici

Estratto di tintura (estratto di vodka). L'infusione di chagi viene preparata nel modo seguente: versare 1 litro di vodka di alta qualità in una tazza di chagi asciutto pre-tritato (circa 100 g) e infondere per due settimane in un luogo buio e fresco.

Prendi la tintura, se non diversamente specificato, 1 cucchiaio da dessert 3 volte al giorno, prima dei pasti. Il corso dura fino a due settimane.

Tuttavia, è molto meglio essere trattati sotto la supervisione e il controllo di uno specialista, che consente di selezionare la dose ottimale, senza fare attenzione alle complicazioni.

Befungin

Questa preparazione farmaceutica è, infatti, lo stesso estratto del fungo con l'aggiunta di cloruro di cobalto o solfato. Befungin è diluito nel rapporto di 1 cucchiaio del farmaco in 1 tazza di acqua calda bollita e prende 1 cucchiaio della soluzione risultante 3 volte al giorno, prima dei pasti, a meno che non sia diretto da un medico o un guaritore tradizionale. In media, il trattamento è lo stesso indicato per l'infusione di chagi.

Medicina di erbe nel trattamento di chagoy

Nel trattamento farmacologico del cancro e per riprendersi dalla chemioterapia, molti farmaci tradizionali sono ampiamente utilizzati in oncologia oggi - migliorando notevolmente l'effetto terapeutico complessivo dell'uso di una varietà di farmaci antitumorali. Non c'è eccezione e chaga - questo è particolarmente vero quando il fungo di betulla viene usato come principale, piuttosto che come terapia antitumorale aggiuntiva.

La combinazione più favorevole di farmaci Chaga con la seguente medicina tradizionale (ognuno dei quali ha in qualche misura un'attività anti-cancro):

Se non si utilizza alcuna ricetta fatta appositamente, si può semplicemente preparare queste erbe come tè, prendendo in parti uguali delle loro materie prime secche tritate. In questo tè, aggiungi 2 cucchiaini di infuso di chaga e bevilo durante il giorno 3-4 volte.

Va inoltre osservato che nel trattamento dei tumori degli organi addominali o del tratto gastrointestinale vengono utilizzati anche i seguenti mezzi molto efficaci di medicina tradizionale:

  • achillea (erba);
  • boccioli di pino;
  • rosa selvatica (frutta);
  • assenzio (erba);
  • liquirizia (radice).

Da queste erbe, è possibile preparare un medicinale secondo la seguente ricetta: immergere una miscela di questi ingredienti per 1 ora in acqua (proporzione - 1 parte di materia prima in polvere secca a 10 parti di acqua), quindi bollire e tenere a bagnomaria per due ore. Dopo aver rimosso dal fuoco, insisti un altro giorno. Filtrare, aggiungere una miscela di parti uguali di miele e aceto di sidro di mele, mescolare. Conservare la miscela in frigorifero. Prendi 1 cucchiaino 30 minuti prima dei pasti, 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane, come rimedio aggiuntivo per il trattamento con chagi.

È importante osservare rigorosamente il dosaggio e il tempo di ammissione, al fine di evitare effetti collaterali, specialmente le allergie.

Vale anche la pena notare che vi sono prove del successo dell'uso combinato di una infusione di chaga con un decotto di bacche rosse di viburno nel cancro gastrico e duodenale.

Come osservazione generale, possiamo aggiungere che ci sono due principali metodi di corsi terapeutici che utilizzano chaga: lunghi, fino a tre mesi, con brevi pause (in media una settimana) e corsi più brevi, con una lunga pausa, ma molte volte nell'arco di un anno. Si ritiene che con il primo metodo l'effetto terapeutico, quando lo è, appaia abbastanza rapidamente; nel secondo caso, tale effetto dovrebbe essere atteso più a lungo - di solito questo schema viene utilizzato per consolidare i risultati del trattamento e la prevenzione delle metastasi.

Stai attento

Riteniamo necessario ricordare ancora una volta che esistono limitazioni ben definite nel trattamento del chagoy, che deve essere rigorosamente rispettato, vale a dire:

  • dai farmaci - il glucosio endovenoso è inaccettabile;
  • Chaga non è compatibile con gli antibiotici, specialmente con la penicillina;
  • delle malattie - la dissenteria e la colite cronica sono controindicazioni dirette all'uso del chaga;
  • il paziente durante tutto il corso del trattamento deve aderire alla dieta raccomandata (dieta a base di latte e vegetali, restrizione della carne e completa esclusione di grassi animali, carni affumicate, piatti piccanti e cibo in scatola).
  • Proprietà medicinali di chaga, composizione e uso