loader
Raccomandato

Principale

Sarcoma

Qual è la differenza tra una cisti e un cistoma ovarico?

La cisti e il cistoma (vero tumore epiteliale) sono nozioni che, sebbene mutuamente consonanti, sono completamente differenti. Questi tumori hanno le loro caratteristiche. Qual è la differenza tra una cisti e un cistoma ovarico? Questo sarà discusso.

Neoplasma su ovaia

Differenza principale

La differenza di una cisti da qualsiasi cistoma è che raramente diventa la causa del processo oncologico. Kistoma, dopo aver attraversato diverse fasi del suo sviluppo, può essere trasformato in cancro. Ecco perché una tale neoplasia è soggetta alla rimozione chirurgica obbligatoria.

Le cisti hanno un guscio sottile che è facilmente danneggiato, così come una forma sferica quasi perfetta e di solito di piccole dimensioni (ad eccezione dei teratomi). Non hanno rivestimento epiteliale interno. Non influenzano i tessuti circostanti, mentre crescono aumentando la quantità di contenuti interni.

La cisti ovarica all'interno è rivestita di epitelio. Essendo diventato un tumore maligno, spesso cresce nei tessuti e negli organi vicini. Col passare del tempo, diventa spesso di dimensioni impressionanti.

Come è la crescita delle formazioni sulle appendici

Le cisti includono, tra le altre cose, neoplasie funzionali, che a volte regrediscono da sole. I cistomi non sono mai invertiti e richiedono un trattamento chirurgico. Tuttavia, nel tempo, potrebbero smettere di crescere.

Kystoma cresce dividendo le proprie cellule. Per questo motivo, si riferisce ai veri tumori epiteliali. Ha una shell che genera un segreto, che è il suo contenuto interno. La cisti ha una guaina di tessuto connettivo, che non aumenta di dimensioni, ma si estende solo gradualmente a causa dell'accumulo di fluido al suo interno.

Il kistoma può essere trasformato in una neoplasia maligna, quindi deve essere rimosso. Una cisti è un tumore benigno, per alcuni tipi di cui può essere organizzata l'osservazione dinamica, a causa della possibilità del loro sviluppo inverso.

Come determinare il tipo di neoplasma su ultrasuoni

L'ultrasuono è un moderno metodo diagnostico che consente di rilevare una particolare patologia valutando le sue caratteristiche esterne. Pertanto, una cisti sullo schermo del monitor può essere riconosciuta come un tumore con pareti sottili, confini chiari e un riempimento interno uniforme. Kistoma ha anche contorni sparsi e irregolari, lo spessore delle sue pareti può variare. Nella sua cavità, vengono spesso rilevate inclusioni di tessuto aggiuntive.

Altre caratteristiche che permettono di distinguere due tumori l'uno dall'altro dai risultati dell'ecografia, non esistono. Per una diagnosi affidabile, è possibile utilizzare l'esame istologico del materiale dopo l'escissione chirurgica di tessuti patologici.

Le cisti ovariche e i cistomi sono neoplasie ovariche, la differenza tra loro è evidente. Avendo dimensioni ridotte, non si dichiarano in alcun modo, ma tuttavia sopportano un pericolo ineguale per la vita e la salute di una donna. Per prevenire le pericolose conseguenze causate dalla presenza di una particolare patologia, è necessario essere regolarmente monitorati da un ginecologo e seguire le sue raccomandazioni.

Contrasto di cisti e cistoma ovarico

Differenza di cisti da cistoma ovarico: indicatori principali

La cisti e il cistoma (vero tumore epiteliale) sono nozioni che, sebbene mutuamente consonanti, sono completamente differenti. Questi tumori hanno le loro caratteristiche. Qual è la differenza tra una cisti e un cistoma ovarico? Questo sarà discusso.

Neoplasma su ovaia

Differenza principale

La differenza di una cisti da qualsiasi cistoma è che raramente diventa la causa del processo oncologico. Kistoma, dopo aver attraversato diverse fasi del suo sviluppo, può essere trasformato in cancro. Ecco perché una tale neoplasia è soggetta alla rimozione chirurgica obbligatoria.

Le cisti hanno un guscio sottile che è facilmente danneggiato, così come una forma sferica quasi perfetta e di solito di piccole dimensioni (ad eccezione dei teratomi). Non hanno rivestimento epiteliale interno. Non influenzano i tessuti circostanti, mentre crescono aumentando la quantità di contenuti interni.

La cisti ovarica all'interno è rivestita di epitelio. Essendo diventato un tumore maligno, spesso cresce nei tessuti e negli organi vicini. Col passare del tempo, diventa spesso di dimensioni impressionanti.

Una cisti può trasformarsi in una cisti. Se ciò accade, la donna viene consigliata un intervento chirurgico per l'escissione di tumori. Nella maggior parte dei casi, un vero tumore epiteliale si forma da una semplice cisti di qualsiasi ovaia. A volte è multi-camera.

Come è la crescita delle formazioni sulle appendici

Le cisti includono, tra le altre cose, neoplasie funzionali, che a volte regrediscono da sole. I cistomi non sono mai invertiti e richiedono un trattamento chirurgico. Tuttavia, nel tempo, potrebbero smettere di crescere.

Kystoma cresce dividendo le proprie cellule. Per questo motivo, si riferisce ai veri tumori epiteliali. Ha una shell che genera un segreto, che è il suo contenuto interno. La cisti ha una guaina di tessuto connettivo, che non aumenta di dimensioni, ma si estende solo gradualmente a causa dell'accumulo di fluido al suo interno.

Il kistoma può essere trasformato in una neoplasia maligna, quindi deve essere rimosso. Una cisti è un tumore benigno, per alcuni tipi di cui può essere organizzata l'osservazione dinamica, a causa della possibilità del loro sviluppo inverso.

Qualsiasi piccola inclusione patologica di appendici può molto a lungo non dichiararsi e presentarsi durante una visita dal ginecologo o sottoposti a ecografia. Quando ognuno di loro raggiunge una certa dimensione, la donna inizia a essere disturbata dal dolore nel segmento inferiore dell'addome, nonché dalla frequente voglia di urinare, costipazione, ecc.

Come determinare il tipo di neoplasma su ultrasuoni

L'ultrasuono è un moderno metodo diagnostico che consente di rilevare una particolare patologia valutando le sue caratteristiche esterne. Pertanto, una cisti sullo schermo del monitor può essere riconosciuta come un tumore con pareti sottili, confini chiari e un riempimento interno uniforme. Kistoma ha anche contorni sparsi e irregolari, lo spessore delle sue pareti può variare. Nella sua cavità, vengono spesso rilevate inclusioni di tessuto aggiuntive.

Altre caratteristiche che permettono di distinguere due tumori l'uno dall'altro dai risultati dell'ecografia, non esistono. Per una diagnosi affidabile, è possibile utilizzare l'esame istologico del materiale dopo l'escissione chirurgica di tessuti patologici.

Le cisti ovariche e i cistomi sono neoplasie ovariche, la differenza tra loro è evidente. Avendo dimensioni ridotte, non si dichiarano in alcun modo, ma tuttavia sopportano un pericolo ineguale per la vita e la salute di una donna. Per prevenire le pericolose conseguenze causate dalla presenza di una particolare patologia, è necessario essere regolarmente monitorati da un ginecologo e seguire le sue raccomandazioni.

Cistoma ovarico - cos'è e in che cosa è diverso da una ciste?

Tra le malattie tumorali al secondo posto in frequenza è il cistoma. È benigno, ma ha un alto rischio di degenerazione nel cancro. Formato dall'epitelio delle ovaie.

Al suo interno è anche rivestito di epitelio, riempito con una sostanza liquida o gelatinosa. Può consistere di diverse telecamere. Le pareti sono formate da cellule soggette a rapida crescita. Pertanto, il cistoma a brevi intervalli di tempo aumenta di dimensioni.

La formazione dell'ovaio è collegata al peduncolo, costituito dai legamenti dell'ovaio, dall'arteria uterina, dai vasi linfatici, venosi e dai nervi. A causa di questa caratteristica, la formazione è molto agile, ma quando si verificano torsioni possono verificarsi spiacevoli conseguenze: disturbi circolatori e apoplessia tissutale.

Secondo l'ICD-10, i cistomi hanno il numero 83 e appartengono a lesioni non infiammatorie dell'ovaio.

Dalla forma di cistoma sono benigni, maligni, borderline.

Differente e contenuto interno. L'aspetto sieroso è pieno di liquido color paglia. Di solito sono a camera singola, ma le loro dimensioni possono essere maggiori di 30 cm di diametro.

Sono più spesso presenti nelle donne di età superiore a 40 anni, nel 10-15%, diventano maligne.

Molto spesso si formano cisti pseudomulosi. Le loro cellule sono simili a quelle che rivestono il canale cervicale. Dentro c'è il muco. Appare in violazione della differenziazione embrionale delle foglie dell'embrione. Di solito è un tumore unilaterale, a forma rotonda. A volte ci sono molte telecamere. Il ripieno può essere miscelato con il sangue.

Diagnosticato in donne a qualsiasi età, ma più spesso in menopausa. Nel 3-5% dei casi diventa un prerequisito per lo sviluppo del cancro.

Cause dello sviluppo

Le ragioni esatte sono sconosciute, ma possono provocare lo sviluppo della malattia:

  1. Violazione della sfera ormonale.
  2. Storia opprimente.
  3. Malattie virali croniche.
  4. Herpes del secondo tipo.
  5. HPV.

A rischio sono le donne che hanno una gravidanza interrotta artificialmente, sono state sottoposte a un intervento chirurgico alle ovaie e a quelle che hanno avuto una gravidanza extrauterina.

Lo sviluppo della malattia è caratteristico delle donne dopo il menarca e nei preclusivi.

Sintomi dell'educazione

La piccola dimensione di Kostomy non causa sintomi. Di solito trovato per caso alla reception del ginecologo. Un grande tumore porta a dolore severo, disturbi mestruali, una sensazione di pesantezza nell'addome.

Se la gamba è attorcigliata, viene aggiunto:

  • nausea,
  • dolore tagliente
  • aritmia,
  • aumento della temperatura

Quando un grande cistoma pseudomucuminoso viene osservato dolore nella parte bassa della schiena. Vi sono frequenti sollecitazioni a defecare, urinare o sono difficili.

Qual è la differenza tra una cisti e un cistoma ovarico?

Una cisti funzionale può scomparire da sola, ma per un cistoma non è tipico. Quest'ultimo potrebbe smettere di crescere, ma il trattamento è solo chirurgico.

La differenza è evidente con gli ultrasuoni. La cisti sullo schermo è una grande formazione con pareti sottili. Ha contorni chiari e contenuto uniforme.

Kistoma ha contorni sfocati e irregolari. Lo spessore della parete può variare. Spesso si trovano inclusioni di tessuto aggiuntive. Per altre manifestazioni di distinguere tra queste due malattie non può.

diagnostica

La diagnosi può essere fatta sulla base degli ultrasuoni. viene eseguita un'ulteriore tomografia computerizzata o MRI.

Durante l'esame, il ginecologo determina la presenza di un'educazione con una gamba anatomica, che si trova nella cavità sacrale posteriore all'utero. I tumori di grandi dimensioni possono estendersi nella regione peritoneale, avere una posizione diversa.

Per determinare la natura della formazione, il sangue viene testato per il marcatore tumorale CA 125. Se il medico sospetta lo sviluppo del processo oncologico, vengono eseguite laparoscopia e la biopsia. Se necessario, viene prescritta la biopsia endometriale. Per differenziazione, il medico prescrive una radiografia dello stomaco, gastroscopia.

Metodi di rimozione di cistoma

Il kistoma viene trattato esclusivamente chirurgicamente, indipendentemente dal tipo e dalla taglia. Il volume è determinato dalla forma del tumore e dall'età del paziente.

In alcune specie, ad esempio, il mucido, il tumore viene rimosso insieme all'ovaio. Durante la menopausa, l'utero viene spesso rimosso insieme alle ovaie e alle tube di Falloppio.

Se il cistoma è piccolo, ha un contenuto sieroso e un piccolo rischio di trasformazione in un tumore maligno, l'operazione viene eseguita per via laparoscopica con conservazione del tessuto ovarico.

Se durante le manipolazioni si scopre che il tumore è già diventato maligno, viene eseguita laparotomia.

Il video mostra un intervento laparoscopico per rimuovere il cistoma dermoide dell'ovaio destro:

complicazioni

Quando un cistoma si rompe, fluisce il liquido, quindi viene prescritto un intervento chirurgico di emergenza.

A volte causa:

  • peritonite,
  • violazioni del lavoro degli organi vicini,
  • l'emergere di un processo infettivo
  • metastasi dello sviluppo.
  • magnilization e metastasis è la conseguenza più seria.

Per motivi preventivi, vale la pena visitare un ginecologo due volte l'anno, eseguire un'ecografia in tempo e trattare le malattie acute e croniche del tratto genitale femminile.

È imperativo utilizzare la contraccezione razionale per prevenire l'aborto e correggere i disturbi ormonali.

La prognosi per la diagnosi precoce è favorevole. Tuttavia, dopo interventi chirurgici, una donna deve essere registrata con un ginecologo-oncologo e sottoporsi a un esame tempestivo. La malattia è spesso unilaterale, quindi anche dopo la rimozione delle appendici uterine, da un lato, rimane la possibilità di rimanere incinta.

Vota questo articolo: (Ancora nessun voto)

Cistoma ovarico (sinistra e destra): cos'è e in che cosa è diverso da una ciste?

Molte donne che hanno problemi con la visita di un ginecologo sono interessate alla domanda: cos'è, il cistoma ovarico, come prevenirlo e perché appare?

Che cos'è una malattia

Le cisti e i cistomi ovarici sono neoplasie nei tessuti epiteliali degli organi riproduttivi, che hanno un carattere benigno. La differenza tra cisti e cisti è una rapida progressione. La cisti si sviluppa lentamente, aumentando gradualmente di dimensioni. A volte raggiungono fino a 15 centimetri di diametro. Tale neoplasma viene spesso diagnosticata, può svilupparsi da cisti esistenti.

Un cistoma è una capsula che contiene essudato all'interno. Il fissaggio ai tessuti dell'ovaio avviene a causa delle gambe.

La categoria di età in cui i cistomi appaiono più spesso va dai 30 ai 60 anni. Tra tutti i pazienti, la maggior parte dei rappresentanti della bella metà della popolazione sono nel periodo pre-menopausale.

Condivisione eziologica dell'istruzione primaria - nasce dalle strutture del corpo e secondaria - nasce come conseguenza delle metastasi.

Perché appare

Motivi specifici che avrebbero provocato la comparsa di cistoma, ancora. Ma ci sono una serie di fattori che predispongono all'insorgenza della malattia, tra cui ci sono:

Disfunzioni ovariche, fallimenti mestruali, prolungata assenza di mestruazioni, grave sanguinamento e altri disturbi.

  • Dipendenza genetica
  • Processi infiammatori negli organi del sistema riproduttivo di eziologia cronica - colpite, endometriosi.
  • Processi infettivi di genesi virale.
  • Esordio precoce delle mestruazioni.
  • Menopausa tardiva
  • Un gran numero di interruzioni artificiali della gravidanza.
  • Attaccamento dell'ovulo fuori dall'utero.
  • Trattamento chirurgico delle ovaie.
Uno dei fattori precipitanti è un'alimentazione scorretta - la presenza nel menu di prodotti con un gran numero di strutture lipidiche, dipendenza da nicotina e alcol.

Classificazione della malattia

Ci sono tali categorie di tumori:

  1. Costituito da strutture epiteliali.
  2. Costituito da strutture di collegamento.
  3. Ormonalmente attivo.
  4. Teratomi.

Per tipo di sviluppo del tumore è suddiviso in:

  1. Benigni - alcuni si sviluppano lentamente, mentre un aumento delle dimensioni degli organi e dei tessuti vicini provano stress e pressione.
  2. Proliferazione: quelli che sono sul punto di essere benigni e maligni.
  3. Maligno - rapidamente progredendo, penetrando nelle strutture vicine, produce più metastasi.

Tutti i cistomi sono divisi in buoni e maligni. Il primo può essere maligno, essendo precedentemente nella fase di confine. Senza trattamento e condizioni favorevoli per il tumore, progredisce rapidamente causando metastasi. Tutti i tipi di tale formazione si rompono molto raramente, in determinate circostanze, ad esempio, con intensa sovratensione fisica o come conseguenza di una lesione addominale.

Un cistoma, come una cisti, può apparire su un ovario e su entrambi, il loro tipo e la loro struttura possono differire.

Cosa rende il cistoma diverso dalle cisti?

Nel processo di passaggio di un'ecografia, la cisti viene visualizzata sotto forma di una crescita arrotondata con pareti sottili. I bordi della cisti sono uniformi e chiari, il contenuto è uniforme. Il cistoma dell'ovaio destro o sinistro ha bordi sfocati, la sua struttura è eterogenea, ci sono inclusioni di tessuto aggiuntive all'interno della formazione. Non ci sono altre manifestazioni cliniche che permettano di differenziare questi tipi di formazioni. Un ulteriore esame istologico del tessuto di formazione dopo la sua resezione può aiutare nella diagnosi.

Cisti ovarica di cisti ovarica

La differenza è anche che il guscio del cistoma è costituito da strati epiteliali, queste strutture tendono a produrre il loro segreto (contenuto nella formazione), nonché un costante aumento delle dimensioni della crescita. Questa patologia non si risolve mai da sola (una cisti può). La sua crescita può essere rallentata, ma non scomparirà, quindi il suo trattamento dovrebbe avvenire con l'aiuto di metodi radicali. La cisti ha conchiglie costituite da tessuto connettivo. Questo tipo di educazione non sta crescendo, può solo estendersi sotto l'influenza del contenuto accumulato.

Manifestazioni cliniche di patologia

Se la crescita è piccola, non ci sono manifestazioni cliniche contro di essa. Tipicamente, tale patologia viene rilevata per caso, durante un esame ginecologico o mediante ultrasuoni.

Quando il volume della neoplasia diventa più grande, si verificano manifestazioni, la cui intensità aumenta con l'aumentare del cistoma:

  • Il dolore doloroso della natura che tira, può irradiare all'inguine o alla parte bassa della schiena, diventa più intenso dopo lo sforzo, l'intimità e i movimenti intestinali;
  • Sensazione di pesantezza;
  • Disfunzioni nell'apparato digerente, accompagnate da prolungate difficoltà con la defecazione o disturbi intestinali;
  • Frequente voglia di svuotare la vescica, questo sintomo appare a causa della pressione del tumore sugli organi del sistema urinario;
  • Liquido nella cavità addominale, accompagnato da un aumento delle dimensioni della cavità addominale;
  • Violazione esterna della simmetria della cavità addominale;
  • Puffiness degli arti inferiori.
  • A volte ci sono disfunzioni nel ciclo mestruale.
Se la gamba del tumore è attorcigliata, i sintomi peggiorano drammaticamente - un'intensa sindrome da dolore, ipertermia, disturbi del tono cardiaco, nausea, sistema muscolare addominale rimane sempre in un tono forte.

Come riconoscere

Il medico può diagnosticare il cistoma dopo un esame ginecologico preliminare, un esame ecografico degli organi addominali e del sistema riproduttivo.

A volte può essere necessaria una tomografia complementare complementare e una diagnostica a risonanza magnetica.

Durante l'esame, il medico ha eseguito la palpazione, che consente di determinare la crescita. Se la dimensione del tumore è troppo grande, può estendersi oltre gli organi pelvici, situati nella cavità addominale. La struttura del tumore è determinata dalla sua dimensione.

Durante l'esame, deve essere differenziato da tali patologie:

  1. cisti;
  2. Fibromi uterini;
  3. annessite;
  4. Attaccamento dell'ovulo all'esterno dell'utero;
  5. Neoplasie negli organi dell'apparato digerente, negli organi del sistema urinario.

Spesso, un ulteriore metodo di esame è esofagogastroduodenoscopia, raggi X, ecografia del sistema digestivo. Per determinare la natura del tumore, è necessario il campionamento del sangue per i marcatori tumorali. Se si sospetta la natura maligna del cistoma, il medico considera la fattibilità della laparoscopia, durante la quale viene eseguita una biopsia dell'ovaio.

Come sbarazzarsi della patologia

Se viene diagnosticato un cistoma dell'ovaio sinistro o destro, l'operazione diventa l'unica via d'uscita per il paziente. È impossibile curare una tale malattia con le opzioni di trattamento tradizionali, indipendentemente dalla sua dimensione, tipo o struttura. Il trattamento chirurgico deve essere effettuato necessariamente, perché c'è un alto rischio di trasformare un cistoma benigno in un cistoma maligno.

Ulteriori complicazioni negative possono essere:

  1. Disfunzioni negli organi e nei sistemi circostanti;
  2. La probabilità di torcere la crescita delle gambe, i cui risultati sono molto pericolosi.

In base al tipo, alle dimensioni e alla struttura del cistoma, tenendo conto della categoria di età del paziente, viene deciso il tipo di trattamento chirurgico.

  • Se non c'è oncologia, viene eseguita la resezione del tumore, pur mantenendo l'ovaio.
  • In caso di altri tipi di disturbi, è necessario rimuovere l'ovaio, l'utero insieme ai tubi.
  • Se si verifica una crescita della gamba torsionale o un'apoplessia, il trattamento chirurgico è di emergenza.
  • Se il cistoma ha subito un processo di ozlokachestvlenie, dopo il trattamento chirurgico, sarà necessaria una terapia aggiuntiva con l'aiuto della radioterapia e della terapia ormonale. Se la diagnosi e la terapia sono tempestive, le prognosi sono generalmente favorevoli, in molti casi i medici riescono a preservare la funzione riproduttiva del sistema riproduttivo femminile.

Misure preventive

Per prevenire la comparsa di un cistoma, si consiglia di sottoporsi a un controllo di routine presso un ginecologo, sottoporsi a esami ecografici degli organi pelvici, sottoporsi prontamente a terapia per processi infiammatori ed eliminare le disfunzioni durante le mestruazioni.

Un'altra importante condizione per la prevenzione sono i contraccettivi correttamente scelti, l'esclusione dal fumo, dall'alcool, i cibi grassi, la saturazione del corpo con una quantità sufficiente di sostanze e minerali vitaminici.

Cistoma ovarico: cosa è e come trattare, a differenza di una ciste

Oggi parleremo del tema del cistoma ovarico, di cosa si tratta e quali fattori ne provocano la comparsa. Infatti, oltre al fatto che questa patologia porta a numerosi problemi del sistema riproduttivo, può anche rappresentare una seria minaccia per la vita.

Informazioni generali

Parlando di una malattia come un cistoma, si dovrebbe prima affermare che si tratta di un tumore e nel 5% dei casi è maligno, colpisce i tessuti e gli organi circostanti (consente loro di metastasi).

Tale formazione ha varie forme e può consistere interamente di epitelio o contenere una sostanza gelatinosa. Il guscio del tumore è formato da cellule ovariche, che per qualche motivo proliferano attivamente. Ciò causa la rapida crescita dell'istruzione.

È importante! La progressiva crescita del tumore provoca la circolazione del sangue nell'ovaio, che provoca l'insorgenza di complicazioni - necrosi, ascesso, ecc.

Di regola, il cistoma ha una gamba che si attacca all'appendice. Questa gamba consiste delle arterie uterine e ovariche, vasi venosi e terminazioni nervose. Nel caso in cui si verifichi una torsione delle gambe, l'afflusso di sangue al tumore si interrompe e si verifica l'apoplessia tissutale.

classificazione

Kistoma è di diversi tipi. E prima di iniziare il trattamento, il medico deve determinare l'esatta natura dell'educazione. A seconda di quale sia esattamente il tumore riempito, è diviso in:

  • Sieroso - l'interno è un liquido limpido.
  • Mucinous - la cavità di formazione contiene essudato simile a gel.

A seconda della natura dell'epitelio che riveste le pareti interne del tumore, i teratomi si dividono in:

  • tsilioepitelialnye;
  • ghiandolare;
  • endometrioid;
  • papillare;
  • mezonefroidnye.

Il Kystoma può essere benigno, borderline e maligno. Inoltre, può essere singolo o multiplo. In caso di teratoma multiplo, si osserva spesso parecchie fusioni di cisti, a seguito delle quali si forma un tumore multicamera.

Tali formazioni possono interessare solo una ovaia o due alla volta. Ma più spesso alle donne viene diagnosticato il cistoma dell'appendice sinistra. Qual è la ragione, gli scienziati non riescono ancora a capire.

Qual è la differenza tra una ciste e una cisti?

Parlando di quale sia la differenza tra una ciste e un citoma, la prima cosa da fare è dire che le cisti hanno meno probabilità di causare lo sviluppo dell'oncologia rispetto alle cisti. Inoltre, queste due entità hanno caratteristiche esterne completamente diverse.

Di regola, le cisti, a differenza di una cisti, hanno un guscio sottile che può essere facilmente danneggiato. Inoltre, la forma delle cisti assomiglia a una palla, e mancano di rivestimento epiteliale. La loro crescita avviene a causa dell'accumulo all'interno del fluido patologico e quindi non colpiscono mai i tessuti circostanti.

Ma va notato che nei casi di pratica medica di trasformazione della cisti in una ciste sono stati ripetutamente osservati. Tale processo spesso indica lo sviluppo del cancro e richiede un intervento chirurgico urgente.

Ragioni principali

Sfortunatamente, oggi i meccanismi di formazione delle cisti non sono completamente compresi. Tuttavia, i medici hanno suggerito che il gruppo a rischio includa donne che hanno notato:

  • Disfunzione ovarica
  • Herpes genitale.
  • Attività nel corpo del virus del papilloma.
  • Malattie croniche del sistema riproduttivo.
  • Amenorrea (disturbi mestruali caratterizzati da lunghi ritardi).
  • Tumori maligni di altri organi interni.
  • Menopausa.

Inoltre, spesso viene diagnosticato un cistoma dell'ovaio sinistro o destro in donne con predisposizione ereditaria e in quelle sottoposte a intervento chirurgico sugli organi pelvici.

sintomi

Quando il cistoma è piccolo, i sintomi caratteristici di questa formazione possono essere completamente assenti. Solo occasionalmente nelle donne sono violazioni del ciclo e della natura delle mestruazioni, che si manifesta sotto forma di scarse o, al contrario, abbondanti secrezioni.

I principali sintomi dello sviluppo della patologia si verificano quando il tumore raggiunge grandi dimensioni. Spesso si manifestano sotto forma di sensazioni dolorose nell'addome inferiore, che sono aggravate durante il rapporto sessuale, la defecazione, lo sforzo fisico e il camminare veloce. Spesso la sindrome del dolore si estende all'inguine e alla regione lombare.

Kistoma può manifestare una sensazione di gonfiore e distensione. Quando diventa troppo grande, si nota un aumento visivo dell'addome nell'area di localizzazione del processo patologico.

È importante! Un aumento visivo dell'addome può essere fissato non solo sullo sfondo di una progressiva crescita del tumore, ma anche come risultato dello sviluppo di una malattia concomitante - l'ascite, che è caratterizzata dall'accumulo di fluido anormale nella cavità addominale.

Un grande tumore diventa la causa dello spostamento e della spremitura degli organi vicini. Ciò comporta l'insorgere di ulteriori sintomi, come stitichezza e disuria, che sono accompagnati da minzione frequente.

Inoltre, la compressione degli organi pelvici diventa la causa del deflusso ostruito del sangue attraverso le vene genitali inferiori. Questo, a sua volta, è accompagnato da gonfiore degli arti inferiori e dallo sviluppo delle vene varicose.

E la caratteristica principale dei sintomi del cistoma è l'assenza di gravidanza per lungo tempo in concomitanza con la normale vita sessuale e il non uso della contraccezione. In altre parole: infertilità.

Possibili complicazioni

Il Kistoma è una formazione molto pericolosa, poiché in qualsiasi momento può portare a gravi conseguenze. Tra questi si trovano spesso:

  • Un rivestimento del tumore rotto che è accompagnato da forti dolori acuti nel basso ventre e sanguinamento.
  • Torsione delle gambe, che manifesta anche un quadro sintomatico pronunciato.
  • Suppurazione.
  • Necrosi dei tessuti

Le donne incinte con cistoma devono essere costantemente monitorate, poiché questa formazione spesso porta a aborti spontanei e alla comparsa di altri problemi, ad esempio l'ipossia fetale.

E la complicazione più pericolosa è la malignità del cistoma: danno ai tessuti circostanti. E nel caso di questa condizione, viene eseguita una cistectomia di emergenza.

Metodi diagnostici

I seguenti metodi diagnostici sono utilizzati per la diagnosi:

  • Esame sulla sedia ginecologica.
  • Stati Uniti.
  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Tomografia computerizzata

Se l'esame conferma la presenza di un cistoma in una donna, è obbligatorio assumere il sangue per il marcatore tumorale CA-125, che consente di determinare la natura del tumore.

trattamento

Il principale metodo di trattamento delle formazioni è la chirurgia, durante la quale la rimozione completa del cistoma con i tessuti circostanti interessati. Se il tumore è piccolo e non soggetto a malignità, viene eseguita laparoscopia. Se, sulla base di un sondaggio, si è scoperto che la formazione inizia a infettare i tessuti circostanti, l'intervento viene eseguito mediante laparotomia.

Un'aggiunta alla laparotomia può essere l'ovariectomia e l'isterectomia. Al termine dell'operazione, viene effettuato un esame della cavità addominale e degli organi situati al suo interno per rilevare l'eliminazione del tumore.

Se il test del marcatore tumorale CA-125 ha mostrato risultati positivi, dopo l'intervento chirurgico sono richiesti chemioterapia o radioterapia. In alcuni casi, il trattamento postoperatorio è integrato con farmaci ormonali.

Ogni donna dovrebbe capire che il cistoma non tollera il posticipo dell'operazione. Questa formazione è soggetta a rapida crescita e trasformazione, e quindi qui ogni giorno può essere decisiva.

Come trattare le cisti ovariche e come si differenzia dalle cisti?

Oggi parleremo del tema del cistoma ovarico, di cosa si tratta e quali fattori ne provocano la comparsa. Infatti, oltre al fatto che questa patologia porta a numerosi problemi del sistema riproduttivo, può anche rappresentare una seria minaccia per la vita.

Parlando di una malattia come un cistoma, si dovrebbe prima affermare che si tratta di un tumore e nel 5% dei casi è maligno, colpisce i tessuti e gli organi circostanti (consente loro di metastasi).

Tale formazione ha varie forme e può consistere interamente di epitelio o contenere una sostanza gelatinosa. Il guscio del tumore è formato da cellule ovariche, che per qualche motivo proliferano attivamente. Ciò causa la rapida crescita dell'istruzione.

È importante! La progressiva crescita del tumore provoca la circolazione del sangue nell'ovaio, che provoca l'insorgenza di complicazioni - necrosi, ascesso, ecc.

Di regola, il cistoma ha una gamba che si attacca all'appendice. Questa gamba consiste delle arterie uterine e ovariche, vasi venosi e terminazioni nervose. Nel caso in cui si verifichi una torsione delle gambe, l'afflusso di sangue al tumore si interrompe e si verifica l'apoplessia tissutale.

Kistoma è di diversi tipi. E prima di iniziare il trattamento, il medico deve determinare l'esatta natura dell'educazione. A seconda di quale sia esattamente il tumore riempito, è diviso in:

  • Sieroso - l'interno è un liquido limpido.
  • Mucinous - la cavità di formazione contiene essudato simile a gel.

A seconda della natura dell'epitelio che riveste le pareti interne del tumore, i teratomi si dividono in:

Il Kystoma può essere benigno, borderline e maligno. Inoltre, può essere singolo o multiplo. In caso di teratoma multiplo, si osserva spesso parecchie fusioni di cisti, a seguito delle quali si forma un tumore multicamera.

Tali formazioni possono interessare solo una ovaia o due alla volta. Ma più spesso alle donne viene diagnosticato il cistoma dell'appendice sinistra. Qual è la ragione, gli scienziati non riescono ancora a capire.

Parlando di quale sia la differenza tra una ciste e un citoma, la prima cosa da fare è dire che le cisti hanno meno probabilità di causare lo sviluppo dell'oncologia rispetto alle cisti. Inoltre, queste due entità hanno caratteristiche esterne completamente diverse.

Di regola, le cisti, a differenza di una cisti, hanno un guscio sottile che può essere facilmente danneggiato. Inoltre, la forma delle cisti assomiglia a una palla, e mancano di rivestimento epiteliale. La loro crescita avviene a causa dell'accumulo all'interno del fluido patologico e quindi non colpiscono mai i tessuti circostanti.

Ma va notato che nei casi di pratica medica di trasformazione della cisti in una ciste sono stati ripetutamente osservati. Tale processo spesso indica lo sviluppo del cancro e richiede un intervento chirurgico urgente.

Sfortunatamente, oggi i meccanismi di formazione delle cisti non sono completamente compresi. Tuttavia, i medici hanno suggerito che il gruppo a rischio includa donne che hanno notato:

  • Disfunzione ovarica
  • Herpes genitale.
  • Attività nel corpo del virus del papilloma.
  • Malattie croniche del sistema riproduttivo.
  • Amenorrea (disturbi mestruali caratterizzati da lunghi ritardi).
  • Tumori maligni di altri organi interni.
  • Menopausa.

Inoltre, spesso viene diagnosticato un cistoma dell'ovaio sinistro o destro in donne con predisposizione ereditaria e in quelle sottoposte a intervento chirurgico sugli organi pelvici.

Quando il cistoma è piccolo, i sintomi caratteristici di questa formazione possono essere completamente assenti. Solo occasionalmente nelle donne sono violazioni del ciclo e della natura delle mestruazioni, che si manifesta sotto forma di scarse o, al contrario, abbondanti secrezioni.

I principali sintomi dello sviluppo della patologia si verificano quando il tumore raggiunge grandi dimensioni. Spesso si manifestano sotto forma di sensazioni dolorose nell'addome inferiore, che sono aggravate durante il rapporto sessuale, la defecazione, lo sforzo fisico e il camminare veloce. Spesso la sindrome del dolore si estende all'inguine e alla regione lombare.

Kistoma può manifestare una sensazione di gonfiore e distensione. Quando diventa troppo grande, si nota un aumento visivo dell'addome nell'area di localizzazione del processo patologico.

È importante! Un aumento visivo dell'addome può essere fissato non solo sullo sfondo di una progressiva crescita del tumore, ma anche come risultato dello sviluppo di una malattia concomitante - l'ascite, che è caratterizzata dall'accumulo di fluido anormale nella cavità addominale.

Un grande tumore diventa la causa dello spostamento e della spremitura degli organi vicini. Ciò comporta l'insorgere di ulteriori sintomi, come stitichezza e disuria, che sono accompagnati da minzione frequente.

Inoltre, la compressione degli organi pelvici diventa la causa del deflusso ostruito del sangue attraverso le vene genitali inferiori. Questo, a sua volta, è accompagnato da gonfiore degli arti inferiori e dallo sviluppo delle vene varicose.

E la caratteristica principale dei sintomi del cistoma è l'assenza di gravidanza per lungo tempo in concomitanza con la normale vita sessuale e il non uso della contraccezione. In altre parole: infertilità.

Il Kistoma è una formazione molto pericolosa, poiché in qualsiasi momento può portare a gravi conseguenze. Tra questi si trovano spesso:

  • Un rivestimento del tumore rotto che è accompagnato da forti dolori acuti nel basso ventre e sanguinamento.
  • Torsione delle gambe, che manifesta anche un quadro sintomatico pronunciato.
  • Suppurazione.
  • Necrosi dei tessuti

Le donne incinte con cistoma devono essere costantemente monitorate, poiché questa formazione spesso porta a aborti spontanei e alla comparsa di altri problemi, ad esempio l'ipossia fetale.

E la complicazione più pericolosa è la malignità del cistoma: danno ai tessuti circostanti. E nel caso di questa condizione, viene eseguita una cistectomia di emergenza.

I seguenti metodi diagnostici sono utilizzati per la diagnosi:

  • Esame sulla sedia ginecologica.
  • Stati Uniti.
  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Tomografia computerizzata

Se l'esame conferma la presenza di un cistoma in una donna, è obbligatorio assumere il sangue per il marcatore tumorale CA-125, che consente di determinare la natura del tumore.

Il principale metodo di trattamento delle formazioni è la chirurgia, durante la quale la rimozione completa del cistoma con i tessuti circostanti interessati. Se il tumore è piccolo e non soggetto a malignità, viene eseguita laparoscopia. Se, sulla base di un sondaggio, si è scoperto che la formazione inizia a infettare i tessuti circostanti, l'intervento viene eseguito mediante laparotomia.

Un'aggiunta alla laparotomia può essere l'ovariectomia e l'isterectomia. Al termine dell'operazione, viene effettuato un esame della cavità addominale e degli organi situati al suo interno per rilevare l'eliminazione del tumore.

Se il test del marcatore tumorale CA-125 ha mostrato risultati positivi, dopo l'intervento chirurgico sono richiesti chemioterapia o radioterapia. In alcuni casi, il trattamento postoperatorio è integrato con farmaci ormonali.

Ogni donna dovrebbe capire che il cistoma non tollera il posticipo dell'operazione. Questa formazione è soggetta a rapida crescita e trasformazione, e quindi qui ogni giorno può essere decisiva.

La differenza tra una ciste e una cisti

Il corpo femminile è un sistema complesso in grado di mantenere una nuova vita in sé per nove mesi. Ma se improvvisamente fallisce, anche i medici più esperti possono afferrare la sua testa. Oggi vedremo come una cisti differisce da un cistoma ovarico. Entrambe queste formazioni sono abbastanza comuni nelle donne in età riproduttiva.

definizione

Una cisti è una vescica piccola che si forma a causa della ritenzione di liquidi o secrezione in una delle cavità. La cisti non causa disturbi ormonali nel corpo e non provoca una rapida crescita cellulare. La cisti non è un vero tumore ovarico.

Il cistoma è un vero tumore ovarico, è caratterizzato dalla presenza di una cavità piena di liquido. Può essere sia primario (cioè formato dall'ovaio stesso) sia secondario (formato come risultato di metastasi). Anche i cistomi sono divisi in benigni, maligni e proliferanti.

confronto

Le cisti ovariche sono più spesso formate da follicoli in fase di maturazione. Nel caso travolgente, non sono pericolosi per il corpo della donna. Non richiedono alcun trattamento speciale e scompaiono da soli dopo diversi cicli mestruali. Un cistoma differisce da una cisti in quanto ha una membrana epiteliale e produce il suo segreto, inoltre è in grado di crescere e talvolta raggiunge dimensioni abbastanza impressionanti. La guaina della cisti, a sua volta, è costituita da tessuto connettivo. Pertanto, le cisti non crescono, ma semplicemente si estendono sotto la pressione dell'accumulo di liquidi. Pertanto, le cisti convenzionali sono di piccole dimensioni, ad eccezione del teratoma (cisti a camera singola riempita con lardo e pelo), che può essere piuttosto voluminoso.

Molto spesso, le piccole cisti e i cistomi non si manifestano in alcun modo e si rivelano unicamente durante un'ispezione di routine quando si sottopongono a ecografia. A volte una donna può avere un dolore sordo nell'addome inferiore, può essere incline a costipazione o minzione frequente. Nei grandi cistomi, si verifica l'ascite e l'allargamento asimmetrico dell'addome. Una cisti è pericolosa a causa delle sue complicazioni, può rompersi e causare sanguinamento o torsione.

Di viaggiare in tutto il mondo

Qual è la differenza tra una ciste e una cisti?

Il corpo femminile è un sistema complesso in grado di mantenere una nuova vita in sé per nove mesi. Ma se improvvisamente fallisce, anche i medici più esperti possono afferrare la sua testa. Oggi vedremo come una cisti differisce da un cistoma ovarico. Entrambe queste formazioni sono abbastanza comuni nelle donne in età riproduttiva.

Cisti e cistoma: che cos'è?

Una cisti è una vescica piccola che si forma a causa della ritenzione di liquidi o secrezione in una delle cavità. La cisti non causa disturbi ormonali nel corpo e non provoca una rapida crescita cellulare. La cisti non è un vero tumore ovarico.
Il cistoma è un vero tumore ovarico, è caratterizzato dalla presenza di una cavità piena di liquido. Può essere sia primario (cioè formato dall'ovaio stesso) sia secondario (formato come risultato di metastasi). Anche i cistomi sono divisi in benigni, maligni e proliferanti.

Qual è la differenza tra una ciste e una cisti?

Le cisti ovariche sono più spesso formate da follicoli in fase di maturazione. Nel caso travolgente, non sono pericolosi per il corpo della donna. Non richiedono alcun trattamento speciale e scompaiono da soli dopo diversi cicli mestruali. Un cistoma differisce da una cisti in quanto ha una membrana epiteliale e produce il suo segreto, inoltre è in grado di crescere e talvolta raggiunge dimensioni abbastanza impressionanti. La guaina della cisti, a sua volta, è costituita da tessuto connettivo. Pertanto, le cisti non crescono, ma semplicemente si estendono sotto la pressione dell'accumulo di liquidi. Pertanto, le cisti convenzionali sono di piccole dimensioni, ad eccezione del teratoma (cisti a camera singola riempita con lardo e pelo), che può essere piuttosto voluminoso.
Molto spesso, le piccole cisti e i cistomi non si manifestano in alcun modo e si rivelano unicamente durante un'ispezione di routine quando si sottopongono a ecografia. A volte una donna può avere un dolore sordo nell'addome inferiore, può essere incline a costipazione o minzione frequente. Nei grandi cistomi, si verifica l'ascite e l'allargamento asimmetrico dell'addome. Una cisti è pericolosa a causa delle sue complicazioni, può rompersi e causare sanguinamento o torsione.

TheDifference.ru ha determinato che la differenza tra cisti e cistoma è la seguente:

Cisti: benigna, la cistica è considerata potenzialmente maligna a causa della capacità di invasioni.
Le cisti possono spingere e spremere i tessuti circostanti, non si metastatizzano in altri organi e tessuti. I cistomi crescono in altri tessuti e li distruggono.
Le cisti crescono lentamente a causa dell'aumento del volume del fluido, sono piccole. I cistomi crescono rapidamente e raggiungono dimensioni sufficientemente grandi.
Le cisti possono essere strappate e attorcigliate, in una cisti - questo è estremamente raro.

Cistoma ovarico: cos'è e cosa vale la pena temere?

I tumori del sistema riproduttivo spesso non danno un quadro clinico, il che li rende difficili da diagnosticare. Molti dei sintomi sono simili al solito fenomeno: insufficienza ormonale. Durante l'esame, è possibile stabilire la vera causa. Consideriamo in dettaglio una malattia come un cistoma ovarico: che cos'è, come si manifesta la patologia.

Cistoma cistico e ovarico - la differenza

Spesso, le donne confondono questo termine con un altro comune in ginecologia - "cisti". In pratica, questa non è la stessa cosa. Se parliamo della differenza tra una ciste e un cistoma, è necessario notare le seguenti differenze fondamentali:

  1. Il kistoma è un vero tumore che si sviluppa direttamente dalle cellule epiteliali che germinano in organi e sistemi adiacenti.
  2. Cisti su ultrasuoni: una chiara formazione a camera singola con bordi lisci, pareti sottili. Il cistoma all'ecografia ha sempre confini meno pronunciati, bordi irregolari, lo spessore delle pareti varia, potrebbero esserci inclusioni da altri tessuti all'interno.
  3. Kistoma non ferma la sua crescita, rallentando lo sviluppo solo per un breve periodo di tempo. La cisti può iniziare in modo indipendente lo sviluppo inverso e scomparire (cisti funzionali).
  4. La crescita di un cistoma è dovuta alla divisione delle sue cellule, la ciste aumenta di dimensioni solo a causa dello stiramento delle sue pareti sottili.
  5. La compressione degli organi e dei tessuti vicini si verifica spesso quando si forma una cisti. Il cistoma può diffondersi ad altri tessuti e organi, dare metastasi, la rottura del cistoma viene raramente osservata.

Cistoma ovarico - classificazione

Avendo affrontato il termine cistoma ovarico, è necessario dire che un tumore può essere di diversi tipi. Esistono diverse classificazioni che tengono conto non solo delle dimensioni del cistoma, ma anche delle caratteristiche del decorso della malattia, della composizione dell'istruzione e della natura dei contenuti. Quindi, a seconda delle caratteristiche del corso, i cistomi si dividono in:

  • benigno - cresce lentamente, facendo pressione sui tessuti vicini;
  • proliferare - avere una posizione intermedia tra benigno e maligno;
  • maligni - hanno un rapido sviluppo, germinano negli organi vicini.

A seconda del tipo di contenuto, emettono:

  • sieroso - per lo più a camera singola, con contenuto liquido, opaco;
  • cistomi mucinosi - hanno una struttura multi-camera, piena di contenuti di consistenza simile al muco.

A seconda del tipo di rivestimento della cavità interna:

  • grande - fanno parte della ghiandola;
  • cilioepiteliale: ha pareti lisce;
  • papillare - contenere escrescenze, soggette a degenerazione nel cancro.

Cistoma mucinoso

Questo tipo di formazioni nella sua struttura è multicomponente. Tali tipi di cisti sono diagnosticati nelle donne a qualsiasi età, il che indica una mancanza di connessione con la funzione riproduttiva. La frequenza degli eventi aumenta nel periodo postmenopausale. La transizione di questa forma di cystoma in cancro è osservata solo nel 3-5% di casi, da tutti istituiti.

Separatamente, è consuetudine isolare una specie come un cistoma pseudomuminoso. È caratterizzato da sintomi simili, ma con un attento esame strumentale è diverso. La patologia si sviluppa durante la differenziazione embrionale degli strati germinali. Questo è prevalentemente un tumore epiteliale unilaterale dell'ovaio, rotondo o ovoide, di consistenza tesa, con una superficie irregolare.

Cistoma ovarico sieroso

I cistomi sierosi sono per lo più strutture a camera singola. Il loro fluido di riempimento ha trasparenza ed è spesso dipinto in colore paglierino. Questo tipo di istruzione è caratterizzato da una crescita più rapida e rapida. Quindi il cistoma papillare raggiunge spesso un diametro di 30 cm e l'istruzione viene diagnosticata principalmente nelle donne tra i 40 ei 50 anni. Allo stesso tempo, la disattivazione si verifica nel 10-15% dei casi di patologia.

Qual è il cistoma ovarico borderline?

Separatamente, gli oncologi distinguono una varietà come il cistoma borderline. Questa neoplasia ha il suo nome dovuto alla presenza di segni individuali di un tumore benigno e maligno allo stesso tempo. Tecnicamente, non possono essere considerati benigni a causa delle frequenti ricadute quando si sceglie la terapia di conservazione degli organi. I cistomi di confine si verificano spesso nelle donne in età riproduttiva. La loro formazione è influenzata da alcuni fattori, tra cui:

Cistoma ovarico - sintomi e trattamento della donna

Le donne che conoscono le cisti ovariche non sempre presentano chiaramente segni di patologia. Un piccolo cistoma non si mostra per un lungo periodo di tempo. Spesso, la violazione viene rilevata durante un'ispezione di routine degli organi pelvici. Con un aumento dell'istruzione in un volume fino a 3 cm o più, compaiono i primi sintomi. Iniziano con dolori, tirando il dolore nell'addome inferiore. Spesso il dolore dà all'inguine, lombare. Un grande cistoma ovarico è accompagnato da:

  • sensazione di pesantezza, distensione nello stomaco;
  • un aumento del volume dell'addome;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • aumento della minzione dovuta alla compressione della neoplasia della vescica urinaria;
  • violazione dell'intestino - diarrea, stitichezza;
  • gonfiore delle gambe.

Si possono notare riacutizzazioni dei pori associate alla violazione dell'integrità del cistoma:

  • febbre;
  • dolore del pugnale nell'addome;
  • tachicardia;
  • tensione della parete addominale anteriore.

Con una malattia come il cistoma, il trattamento è possibile solo con la chirurgia. Nelle fasi iniziali della chirurgia risparmiatore di organi. I medici rimuovono solo le aree interessate del tessuto ovarico. Allo stesso tempo, il ferro rimane funzionale. Le lesioni estensive richiedono la rimozione completa delle ovaie. Nelle prime fasi sono efficaci:

Cistoma dell'ovaia sinistra

La diagnosi di un cistoma dell'ovaio sinistro è più comune nella pratica ginecologica. Ciò è dovuto alla posizione anatomica, alla stampa della ghiandola. Inoltre, la lesione immediata dell'ovaio sinistro fornisce un quadro clinico chiaro, facilita la diagnosi. Queste donne si lamentano di:

  • pesantezza e dolore nell'addome;
  • nausea frequente, a volte vomito;
  • violazione del ciclo delle mestruazioni.

Cistoma dell'ovaio destro

Il cistoma dell'ovaio destro viene spesso diagnosticato in una fase avanzata. La ragione di ciò è la mancanza di un'immagine chiara della malattia, i sintomi. Il tumore viene rilevato durante un esame di routine, un esame completo della sterilità. Il processo patologico procede equamente in entrambe le ghiandole. La rapida progressione richiede un intervento medico e un intervento chirurgico.

Rimozione di cistoma ovarico

Se un paziente ha un grande cistoma ovarico, la necessità di un intervento chirurgico è ovvia. In questo caso, i medici consigliano di rimuovere il tumore, indipendentemente dalle sue dimensioni. Quindi è possibile prevenire la possibilità di transizione a un tumore maligno. Durante l'operazione, rimuovere la cisti, determinarne la natura, esclusa la malignità.

Il volume dell'operazione è determinato in base alle dimensioni del tumore, al tipo e all'età del paziente. Spesso l'intervento viene eseguito con il metodo laparoscopico. Quando i cistiti sierosi trascorrono la cistectomia - rimuovere l'educazione, mantenendo il tessuto ovarico. I cistomi mucinosi richiedono la resezione della ghiandola interessata - ovariectomia. Dopo tale operazione viene eseguita per rimuovere il cistoma, il ferro rimanente diventa "responsabile" per la funzione di fertilità.