loader
Raccomandato

Principale

Cirrosi

Cancro allo stomaco: cause, sintomi, rischi

Il cancro allo stomaco è chiamato un tumore maligno, che cresce dalle cellule epiteliali della mucosa interna dello stomaco. Un tumore può apparire in diverse parti dello stomaco. La neoplasia è fissata nella parte superiore dell'organo, dove si unisce all'esofago, nel corpo principale dello stomaco, o nel lobo inferiore, dove lo stomaco si unisce all'intestino.

Chi è a rischio

La possibilità di avere il cancro allo stomaco si annida in uomini e donne dopo cinquanta anni, ma nel sesso più forte questa possibilità è due volte più alta. Per quanto riguarda la diffusione geografica del cancro gastrico: nella nostra regione, la malattia è al secondo posto in termini di incidenza di tumori maligni. Su centomila persone sane hanno una quarantina di pazienti. La situazione è peggiore in Giappone (75 pazienti per centomila persone), oltre che in Cile, Scandinavia, Colombia, Brasile (per centomila persone in quaranta o cinquanta pazienti).

Tendenze incoraggianti

Secondo le statistiche mediche, negli ultimi trenta anni è stata programmata una lenta ma ostinata riduzione dell'incidenza del cancro di questo tipo. In America, il cancro allo stomaco è ormai piuttosto raro (in cinque casi ogni centomila persone).

Da dove viene il cancro

È noto che una tipica cellula si trasforma in una cellula cancerosa se una determinata mutazione (difetto) si verifica nel suo cromosoma. È vero, ciò che provoca l'emergere di una tale mutazione agli specialisti è sconosciuto, nonostante tutti i progressi della medicina nello studio del cancro. Era solo possibile isolare un gruppo di fattori di rischio che, con una concentrazione sfavorevole di circostanze, sono in grado di provocare questa grave malattia.

Fattori di rischio

Le cause della malattia includono:

  • predisposizione ereditaria (quando qualcuno da un membro della famiglia ha il cancro allo stomaco, allora tutti i parenti di sangue hanno una possibilità di ammalarsi del venti per cento);
  • caratteristiche alimentari (non dovresti essere portato via con cibi piccanti, affumicati, fritti, salati, in scatola, cibi a lunga conservazione che contengono nitrati);
  • malattie gastriche di vecchia data: ulcere, gastrite (con bassa acidità), polipo gastrico;
  • la chirurgia dello stomaco raddoppia il rischio di cancro allo stomaco;
  • lavorare con nichel e amianto;
  • carenza di vitamine C e B12;
  • immunodeficienza;
  • Virus Epstein-Barr;
  • il fumo;
  • alcolismo.

Come si manifesta la malattia

In presenza di un tumore di piccole dimensioni, più spesso la malattia esiste senza sintomi. In alcuni casi, i pazienti si lamentano:

  • ridurre l'appetito;
  • modifica delle dipendenze alimentari, la comparsa di avversione al pesce, carne;
  • aumento della temperatura (fino a 38 gradi);
  • diminuzione dell'emoglobina (anemia).

Da dove viene il cancro allo stomaco

Trattamento efficace della gastrite atrofica con ASD 2

Durante la gastrite, il paziente ha un processo infiammatorio della mucosa gastrica, che è una risposta all'irritazione.

Come posso usare ASD 2 nel trattamento della gastrite atrofica.

  • 1 cause della malattia
  • 2 Caratteristiche di ASD 2
  • 3 Regole sull'uso della medicina
    • 3.1 Disposizioni generali quando si utilizza l'SDA
    • 3.2 La combinazione di assumere il farmaco con altri farmaci
  • 4 Metodo di trattamento intensivo dello stimolatore della gastrite
  • 5 dieta per disturbo

Cause della malattia

Le principali cause della malattia sono:

  • situazioni stressanti;
  • Helicobacter pylori;
  • mangiare cibo spazzatura;
  • cattive abitudini;
  • alcuni farmaci;
  • malfunzionamento del sistema immunitario.

La forma acuta della malattia si sviluppa rapidamente e se il tempo non agisce per fermare l'ulteriore sviluppo della malattia, può trasformarsi in gastrite cronica. Con un decorso prolungato della forma cronica della malattia, le cellule responsabili della produzione di succo gastrico vengono sostituite dal tessuto connettivo. I medici dicono che la gastrite atrofica è una condizione precancerosa, che nel tempo provoca il cancro allo stomaco.

Si distinguono i seguenti sintomi della malattia:

  • forte dolore allo stomaco;
  • nausea e bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • costipazione e diarrea;
  • sensazione di pesantezza e pancia piena;
  • debolezza, sudorazione e vertigini.

Caratteristiche di ASD 2

ASD 2 è stato creato 70 anni fa da un ricercatore Alexey Dorogov. Lo strumento è una preparazione di distillazione a secco di materie prime di origine animale. Il farmaco ha una lavorazione semplice, ma una composizione complessa: include acidi carbossilici, derivati ​​di ammidi e ammine alifatiche, carboidrati ciclici e alifatici, composti con un gruppo attivo sulfidrile, acqua.

Il prodotto ha un effetto positivo sul sistema nervoso centrale, sul sistema nervoso autonomo, stimola l'attività motoria del tratto gastrointestinale, aumenta l'attività enzimatica e la naturale resistenza del corpo. Entra attivamente in tutti i processi metabolici del corpo, è considerato un immunomodulatore. Grazie al farmaco, viene ripristinata la naturale proporzione delle cellule, garantendo il corretto funzionamento degli organi. L'uso esterno accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati, viene utilizzato come agente antisettico e antinfiammatorio.

Lo stesso Dorogov ha sempre sottolineato che la sua scoperta non distrugge solo il microbo, ma influisce sul corpo in modo che esegua indipendentemente questo processo, dandogli la forza e il materiale necessari. Applicare ASD con gastrite, cioè la seconda frazione. In totale, sono state scoperte tre fazioni, ma solo due hanno un valore particolare. Ad oggi, l'ASD 2 è considerato un modo efficace per sbarazzarsi della malattia. Ufficialmente, questo farmaco può essere utilizzato in medicina veterinaria.

È anche usato in colite, ulcere e altre malattie del tratto gastrointestinale.

È importante! La frazione non può essere utilizzata nella sua forma pura, deve essere diluita perché troppo alcalina. Ignorare questa importante regola può portare a gravi danni alla mucosa.

Prima di curare una malattia con questo medicinale, dovresti visitare il medico e ascoltare attentamente le sue raccomandazioni.

Regole del consumo di droga

All'inizio dell'uso, uno stimolante può provocare nausea, debolezza e vertigini. Se tali manifestazioni si verificano, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione dei fondi. Per quanto riguarda l'azione dell'SDA, il paziente non se ne accorgerà immediatamente, poiché l'effetto del farmaco si manifesta dopo un breve periodo di tempo. Ma questa funzionalità è individuale.

Prima di prendere una dose individuale viene calcolato. Per fare ciò, assumere la formula: 0,1 ml di stimolatore per 2 kg di peso del paziente. Ad esempio, il paziente pesa 80 kg, ha bisogno di usare 4 mg (120 gocce) di ASD, diluito con acqua pulita - 30 gocce per 100 ml di acqua. Il farmaco deve essere assunto 4 volte al giorno per 14 giorni.

Trattamento della gastrite atrofica L'ASD 2, le cui revisioni sono per lo più positive, favorisce il recupero. Ma alcuni pazienti osservano che le loro condizioni peggiorano e si sviluppano altre malattie. Pertanto, questo corso deve necessariamente essere coordinato con il medico.

I pazienti che usano uno stimolante, vedono l'efficienza aumentata, la normalizzazione di pressione. Il mezzo di dipendenza non causa. I pazienti annotano l'odore pungente dello stimolante. Il punto importante è l'assunzione obbligatoria di liquidi nella quantità di 2-3 litri al giorno. Questo è necessario per rimuovere le tossine dal corpo.

Disposizioni generali per l'uso di ASD

Ci sono importanti caratteristiche dell'applicazione di SDA:

  1. L'acqua per diluire il farmaco deve essere bollita, raffreddata.
  2. A causa dell'odore forte, i bambini non vogliono usare la medicina, quindi sostituire l'acqua con succo d'uva.
  3. L'uso di acqua minerale e gassata è proibito.
  4. Dopo aver assunto uno stimolante, non è consigliabile bere bevande alcoliche e non fumare.
  5. Dopo aver assunto hai bisogno di mangiare un sacco di proteine.

Il corso del trattamento con questo stimolante può durare mesi, ma vale la pena ricordare ciò che è necessario fare delle pause, abbandonare completamente il farmaco per un po '. Quindi, con un ricevimento di sei giorni, è necessario fare una pausa per un giorno, dopo un mese di utilizzo dei fondi - per una settimana, per tre mesi - per due settimane.

Una siringa viene utilizzata per impostare il farmaco dalla bottiglia, questo viene fatto con un ago attraverso un elastico. La bottiglia stessa non vale la pena aprirla.

La combinazione di assumere il farmaco con altri farmaci

Se, oltre all'ASD, il paziente deve usare altri farmaci, lo stimolante deve essere bevuto un paio d'ore dopo l'assunzione del farmaco. La ragione di ciò è che l'ASD neutralizza i compiti di tutte le medicine.

Metodo intensivo di trattamento della gastrite con uno stimolante

L'agente, che ha un effetto antisettico, blocca rapidamente lo sviluppo della gastrite e allevia il dolore. Sotto il metodo intensivo di trattamento della malattia si riferisce a uno schema progressivo, tra cui quattro volte uno stimolante. Il suo dosaggio aumenta gradualmente ogni cinque giorni. Nel primo stadio vengono utilizzate 5 gocce, nel secondo - 10 gocce, ecc. È necessario aumentare fino alla norma di 50 gocce, utilizzando questo dosaggio fino al recupero.

Dieta per disturbo

L'uso di ASD 2 può porre fine a nulla, se non si aderisce al potere frazionale appropriato. Si raccomanda ai pazienti con gastrite di consumare cibo fino a sei volte al giorno, in piccole porzioni, poiché si dovrebbe evitare uno stomaco sovraffollato. Preparando la dieta quotidiana, è necessario capire che non dovrebbe esserci cibo che provochi danni chimici, meccanici e termici alla mucosa. Il paziente deve rispettare il limite - non meno di 2500 kcal al giorno.

Il malato di nutrizione deve includere:

  • zuppe, cotte in carne, brodo vegetale;
  • carne magra e pesce, che vengono utilizzati in bollito, al vapore, al forno;
  • cereali del latte;
  • verdure e frutta in piccole quantità;
  • sale solo iodato o mare;
  • pane bianco;
  • latticini;
  • rosa canina;
  • verdure e burro.

La nutrizione per la malattia implica il rifiuto di cibi piccanti, freddi, caldi, fritti, bevande alcoliche, caffè, cioccolato, muffin, legumi, cibo in scatola, funghi. La gastrite ad alta acidità consente di includere nella dieta cavolfiori, carote, patate, zucchine, pomodori non acidi.

Prima di iniziare il trattamento per una malattia con l'aiuto dell'ASD, devi prima passare attraverso un esame completo e una consulenza con uno specialista, poiché ciascun corpo reagisce in modo diverso a questo rimedio.

La gastrite atrofica può essere curata completamente quando si osservano cambiamenti focali minimi nello stomaco e uno stimolatore ASD 2 può diventare un valido aiuto in questo. Come dice la saggezza popolare, la salute è il valore più grande, prenditi cura di esso!

Diarrea adulta

Perché un adulto può avere una diarrea ematica? E se questo fosse successo?

Di per sé, la diarrea non è una malattia. Inoltre, questo processo potrebbe non essere nemmeno un sintomo di un altro disturbo. Molto spesso le persone affrontano la diarrea da sole, assumono medicine o usano metodi tradizionali. È importante capire che la diarrea dovrebbe avvenire in due, al massimo tre giorni. Se la diarrea viene osservata per un lungo periodo (tre giorni o più), è meglio consultare un medico. Lo specialista scoprirà la "radice" dell'intera malattia e prescriverà il trattamento appropriato.

Quando le feci estranee (sangue, formazioni purulente o muco) sono evidenti nelle feci, è impossibile impegnarsi nell'auto-trattamento. In questo caso, devi immediatamente andare dal medico!

Diarrea sanguinante negli umani

Cosa può causare diarrea sanguinante in un adulto?

  1. La causa più comune della presenza di sangue nelle feci è la manifestazione di ulcera peptica. Questo può essere sia lo stadio iniziale di questa malattia che la ricaduta della vecchia malattia. Un tale sintomo è pericoloso perché un'ulcera può causare infiammazione nell'intestino.
  2. L'aspetto del sangue nelle feci può essere associato al decorso di disturbi come la disbiosi, la colite ulcerosa o il morbo di Crohn. Ulteriori segni di tali malattie sono i coaguli di sangue nelle feci.
  3. Quando le feci si sentono crepate e scomode, e sulla superficie delle feci c'è sangue vivo, questo è un sintomo di ragade anale o emorroidi. Il colore rosso del sangue indica che non è stato esposto agli enzimi e non ha avuto il tempo di coagulare. Quindi la fonte è vicina all'ano!
    La diarrea non ha nulla a che fare con le emorroidi, quindi le ragioni per la comparsa di feci molli dovrebbero essere ricercate su un altro piano.
  4. Il sangue può essere un segno di diverticolite. A causa dell'infiammazione intestinale, a volte si verificano sanguinamenti, quindi dovresti prendere sul serio questo fenomeno. Secondo le statistiche, la manifestazione di questa malattia si osserva nelle persone di età compresa tra i 40 ei 50 anni e la causa è uno stile di vita sedentario.
  5. Le feci nere con le impurità del sangue sono molto probabilmente un segno di emorragia interna. La fonte si trova nell'intestino superiore, altrimenti il ​​sangue non avrebbe il tempo di coagularsi. Le cause del sanguinamento possono essere una varietà di malattie. Questi includono ulcere duodenali o ulcere gastriche, cancro delle stesse parti del corpo, cirrosi epatica.
  6. Se ci sono tumori maligni nel retto, possono anche causare sanguinamento.
  7. Particolarmente pericoloso è la diarrea, accompagnata da dolore addominale e febbre alta. Tali segni indicano chiaramente una malattia grave. Una persona può soffrire di salmonella o dissenteria e altri disturbi pericolosi. Se si verificano questi sintomi, è necessario interrompere qualsiasi autotrattamento e rivolgersi immediatamente al medico.

Come trattare la diarrea con il sangue in un adulto?

Prima di trattare la diarrea, è necessario stabilire le cause esatte della sua comparsa. Una corretta diagnosi aiuterà a selezionare con maggiore precisione un corso di riabilitazione, accelerando così il recupero.

L'esame in un istituto medico deve essere accompagnato da un campionamento. Vengono prelevati campioni di urina, sangue, viene eseguita un'ecografia della cavità addominale e in alcuni casi viene esaminato il retto. Se il medico non è in grado di determinare con precisione la malattia, può ordinare altre attività di ricerca.

A seconda del disturbo riscontrato, il trattamento può variare. Ad esempio, in presenza di un'ulcera, vengono sempre prescritti nutrimenti speciali e farmaci appropriati. Se la diarrea è causata da un'infezione, il medico prescriverà dei farmaci per neutralizzare i batteri. Se una persona viene trovata un'istruzione incomprensibile, allora la probabilità dell'operazione.
Sulla base della diagnosi, viene prescritto un determinato tipo di trattamento. Se vengono rilevate infezioni gravi, il paziente sarà costretto ad andare in ospedale, e se l'avvelenamento è possibile un trattamento ambulatoriale.

È importante capire che esattamente la diagnosi è la chiave per una pronta guarigione. La diarrea con il sangue può avere molte cause, quindi è sempre meglio consultare un medico!

Da dove viene la pesantezza e la nausea dello stomaco?

Le cause di una sensazione di pesantezza nello stomaco e di nausea sono spesso nascoste nell'eccesso di cibo e nel mancato rispetto dei principi del mangiare sano.

I cibi grassi e fritti sono lunghi e difficili da digerire nello stomaco, mettendo un carico supplementare sul fegato e sul pancreas.

A causa dei lunghi intervalli tra i pasti, mangiare porzioni sproporzionatamente grandi e cenare alla vigilia del sonno nello stomaco non è solo provocato da un eccesso di acido, ma anche dal ristagno della bile. Di conseguenza, una sensazione di pesantezza e nausea, eruttazione e bruciore di stomaco.

Spesso non è possibile evitare la comparsa di sensazioni indesiderate per le donne durante la gravidanza.

La nausea può e alla prima età gestazionale, durante la tossicosi, e nel terzo trimestre, quando l'utero allargato schiaccia gli organi interni, interrompendo il loro normale funzionamento.

Molti processi infiammatori degli organi digestivi sono accompagnati da una sensazione di pesantezza e nausea.

Nella gastrite, la mucosa intestinale non è in grado di digerire il cibo nel modo consueto, il paziente è spesso preoccupato per la nausea, l'eruttazione, il dolore nella regione addominale. La mancanza di trattamento della gastrite porta alla sua transizione verso la forma cronica e l'apertura di un'ulcera allo stomaco.

Trascuratezza delle raccomandazioni sulla corretta alimentazione, il consumo eccessivo di bevande alcoliche, il fumo spesso contribuiscono allo sviluppo della pancreatite.

I sintomi caratteristici dell'infiammazione del pancreas sono la pesantezza costante nello stomaco, la diarrea, la nausea e il vomito.

Se nausea e pesantezza allo stomaco sono accompagnate da vomito di bile, ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi, eruttazione con sapore amaro, diarrea, allora tutti questi sintomi possono indicare lo sviluppo di colecistite e colelitiasi.

Nausea, sensazione di pesantezza, bruciore di stomaco a volte indicano cirrosi epatica ed epatite. Il fatto è che il fegato produce componenti della bile, che regolano il processo di digestione.

Quando la condizione patologica del fegato fa male lo stomaco sul lato destro, la sedia è rotta, la pelle diventa gialla.

Le cause di epatite e cirrosi epatica includono assunzione prolungata di alcol in grandi dosi e infezione da virus.

L'intensità nello stomaco può causare dispepsia. La dispepsia è un disturbo nel normale funzionamento dello stomaco, i cui sintomi sono una sensazione di pesantezza, nausea, dolore allo stomaco e gonfiore.

Con dispepsia, il paziente è spesso interessato a gas e bruciore di stomaco.

Esami e analisi richiesti

Se l'adulto è malato e preoccupato per la pesantezza allo stomaco, allora dovresti consultare un medico generico e un gastroenterologo.

Il medico all'esame iniziale chiarirà i sintomi e ascolterà le lamentele del paziente (nausea, eruttazione, sensazione di pesantezza, dolore all'addome, violazione della sedia). Alla palpazione dell'addome può essere rilevato un aumento o una tenerezza degli organi interni.

Il gastroenterologo prescriverà esami generali del sangue e delle urine. Come prescritto da un medico, è possibile effettuare degli esami del sangue per gli enzimi epatici e il pancreas, che valuteranno il funzionamento dell'apparato digerente e le condizioni del paziente. Il terapeuta può fissare un appuntamento su un ECG.

Uno dei tipi di ricerca più informativi è considerato la fibrogastroscopia.

Quando viene eseguito, lo stato della mucosa gastrica viene esaminato per rilevare l'infiammazione, la presenza di ulcere e polipi. Un tubo con una macchina fotografica e luce viene inserito nella cavità dello stomaco.

L'immagine dalla telecamera viene trasmessa al monitor e il medico può valutare le condizioni della mucosa.

Se il medico nota un danno alla mucosa, il medico può eseguire una biopsia - prelevando un frammento della mucosa gastrica per analisi successive.

Una biopsia aiuterà a determinare con precisione la presenza di alterazioni patologiche nello stomaco e stabilire la natura dei tumori.

Poiché le cause di nausea e senso di pesantezza possono essere nascoste non solo nello stato dello stomaco stesso, ma anche nel malfunzionamento di altri organi interni, un gastroenterologo può ordinare una diagnosi ecografica della cavità addominale.

La radiografia dello stomaco e del fegato è considerata meno istruttiva, ma questo metodo di ricerca può essere scelto se si sospetta un'ulcera peptica o se ci sono tumori.

Un ulteriore metodo di diagnosi in presenza di nausea e gravità nel tratto gastrointestinale è quello di condurre la risonanza magnetica degli organi della cavità addominale.

La risonanza magnetica consente di valutare lo stato degli organi interni e la prevalenza del processo patologico.

La scelta del metodo diagnostico e dei tipi di analisi dovrebbe essere affidata a uno specialista competente. L'autodiagnostica può portare al deterioramento se si tratta di una grave malattia dell'apparato digerente.

Alcune malattie richiedono cure mediche immediate e la velocità di recupero dipende dalla velocità della diagnosi corretta.

Come sbarazzarsi di sensazioni spiacevoli nello stomaco?

Se non puoi andare dal dottore nel prossimo futuro, dovresti cercare di alleviare da solo le tue condizioni.

Per fare questo, dopo un pasto, si consiglia di bere il tè alla menta, in quanto questa erba medicinale migliora la digestione.

Una breve passeggiata dopo un pasto contribuisce al flusso di sangue verso gli organi interni e alla normalizzazione del loro lavoro. Non consigli di riposare dopo un pasto e andare a letto a stomaco pieno.

Assolutamente sconsigliato di assumere alcol e fumare con nausea e sensazione di pesantezza allo stomaco.

Ridurre lo stress può influire positivamente sul lavoro del tratto digestivo e alleviare sensazioni spiacevoli nello stomaco.

Prima di consultare un medico, puoi prendere carbone attivo o mezzi enzimatici digestivi (ad esempio Mezim Forte).

Vale la pena ricordare che anche le medicine relativamente sicure hanno le loro controindicazioni e gli effetti collaterali, che possono peggiorare la salute.

Alla reception, il medico selezionerà un regime di trattamento e prescriverà farmaci a seconda della causa della nausea e della gravità nello stomaco.

Ad esempio, in caso di malfunzionamento del pancreas, possono essere raccomandati agenti enzimatici (ad esempio, Pancreatina, Hermital, ecc.).

Questi farmaci migliorano il processo di digestione sostituendo gli enzimi pancreatici quando sono carenti.

Se tra le lamentele del paziente, oltre alla nausea e una sensazione di pesantezza allo stomaco, eruttazione e bruciore di stomaco, il gastroenterologo può prescrivere antiacidi (Renny, Gaviscon, ecc.) Per liberarsi rapidamente del disagio. Questi farmaci neutralizzano l'acido cloridrico, che fa parte del succo gastrico.

Quando le sensazioni dolorose nell'addome possono essere prescritti farmaci antispastici (No-shpa, Papaverin, ecc.), Che allevia rapidamente lo spasmo dei muscoli lisci degli organi interni.

Per migliorare il tratto gastrointestinale si raccomanda l'uso di procinetici. Questi farmaci con il principio attivo domperidone (Motilium, Motilak, ecc.) O itopride (Ganaton, Itomed) stimolano la funzione motoria dello stomaco e hanno un effetto antiemetico.

Misure per la prevenzione di nausea e pesantezza nello stomaco

La prevenzione del malfunzionamento del tratto gastrointestinale si basa principalmente sul cambiamento nella dieta abituale. Dal menu dovrebbero essere esclusi alcol, cibi grassi e fritti, cibi piccanti, fast food. I pasti devono essere cotti in un forno o in una doppia caldaia, senza olio e salse complesse.

È necessario limitare l'uso di prodotti da forno, frutta e verdura ad alto contenuto calorico (banane, patate, uva).

I gastroenterologi raccomandano di ridurre gradualmente la quantità di carne e latticini nella dieta, perché con l'età il corpo è più difficile da digerire. Distensione addominale e nausea possono causare caffè e tè forti, kvas: il loro uso dovrebbe essere limitato.

La regolazione della routine giornaliera implica pasti frazionari, la cena dovrebbe essere non più tardi di 3 ore prima di andare a dormire.

Si raccomanda di mangiare solo piatti preparati al momento, di masticare accuratamente i cibi per ridurre il carico sullo stomaco e l'intestino.

Molti medici raccomandano di tenere giorni di digiuno una volta alla settimana. Nei giorni normali o di digiuno, dovresti bere molta acqua potabile pulita e includere pasti leggeri di frutta e verdura nella tua dieta.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla cultura nutrizionale. Mangiare a secco, in fuga, a tarda sera - tutto questo può provocare una disfunzione del tratto gastrointestinale.

Pranzo caldo in un'atmosfera rilassata, regime quotidiano con pasti ogni 3-4 ore - queste sono le raccomandazioni generali dei medici.

Non sarà superfluo aumentare l'attività fisica durante il giorno. Fare escursioni, esercizi mattutini, visitare la piscina migliorerà la salute e normalizzerà l'afflusso di sangue agli organi interni.

Eccessivo sforzo emotivo e fisico danneggia tutto il corpo, il sistema digestivo reagisce allo stress in modo particolarmente rapido.

Uno stile di vita tranquillo, la moderazione del cibo, la scelta della dieta e l'attività fisica durante il giorno - un pegno del normale funzionamento del tratto gastrointestinale e una buona salute.

La sensazione di pesantezza nello stomaco e la nausea nella maggior parte dei casi segnalano un malfunzionamento del sistema digestivo associato a una dieta scorretta.

Ma a volte i sintomi spiacevoli possono parlare di una malattia o patologia più grave degli organi interni.

Non trascurare l'aiuto di uno specialista: il medico sarà in grado di determinare le cause del verificarsi di sensazioni spiacevoli e di selezionare un regime individuale di terapia.

Cosa causa il cancro allo stomaco?

Il cancro allo stomaco è un tumore maligno formato da cellule del tessuto epiteliale della membrana gastrica interna. Si noti che il tumore considerato dello stomaco ha una capacità unica di formare nelle aree più diverse di questo organo. La malattia nel periodo moderno è considerata la malattia più comune, cioè una neoplasia. Secondo le statistiche, circa il novanta per cento di tutti i tumori gastrici si riduce alla sua quota. Recentemente, in alcuni paesi, questa malattia ha abbassato le sue prestazioni. Tuttavia, questo fatto non è una conseguenza del fatto che sia stato trovato il trattamento medico corretto.

Di solito, il cancro allo stomaco si verifica in persone che hanno già superato il traguardo per cinquanta anni. Ma naturalmente, ci sono casi e la formazione della malattia nei bambini piccoli. Le donne soffrono di questa malattia circa due volte meno degli uomini. Fondamentalmente, gli abitanti delle città si ammalano a causa delle condizioni climatiche e di vita esistenti.

Cause di cancro allo stomaco

Il cancro allo stomaco può verificarsi per una serie di motivi. Tuttavia, i dati esatti sono sconosciuti fino ad oggi. In questo caso, possiamo parlare esclusivamente di vari fattori predisponenti nella formazione della malattia. Alcuni degli ammalati sono specificamente ereditari, in cui diversi membri di una famiglia soffrono della malattia. È importante notare che la natura familiare di questa malattia non è la più frequente nel periodo moderno. In aggiunta a quanto sopra, il cancro gastrico è spesso il caso di individui con gruppo di salute A (II). Sulla base di questo, l'ereditarietà genetica è possibile solo in un certo numero di persone.

Il fattore geografico è la causa alla base della malattia. Il più delle volte, il cancro allo stomaco si verifica nella parte settentrionale del paese. Le tariffe sono molto più alte rispetto alle aree meridionali. Il tasso di incidenza cambia anche nelle persone che emigrano da un paese all'altro, cioè da nord a sud e viceversa.

Dieta inadeguata - la causa del cancro allo stomaco

Il fattore dietetico è la causa, che può essere la causa principale, nell'origine dell'insorgenza del cancro. In questo caso, un certo ruolo è assegnato al consumo eccessivo di prodotti caldi, troppo salati e, naturalmente, pesce affumicato, così come grassi refried. Comprovata relazione tra la formazione del cancro, l'alimentazione irregolare e la frequente adozione di bevande alcoliche e sostanze del tabacco. Queste cattive abitudini possono portare a una gastrite di tipo cronico, a un'ulcera allo stomaco, sullo sfondo del quale avviene la metaplasia dell'epitelio, passando al cancro dell'organo in questione. È importante che un tale tipo di gastrite, come atrofica, sia molto spesso formato nelle persone anziane e anziane, nonostante la completa assenza di altre malattie gastriche. I pazienti con cancro gastrico hanno notato tumori della mucosa. In questi casi, la gastrite potrebbe non essere atrofica.

La frequenza dei tumori gastrici è marcatamente aumentata nei casi in cui vi è una carenza di immunoglobulina nel sangue. Tuttavia, non tutti i casi indirizzano le loro origini alla deficienza immunitaria in questione. E questo non è un caso, dal momento che nel presente periodo il ruolo del virus nella carcinogenesi gastrica non è stato ancora stabilito.

Anche acloridria, cioè elementi che accompagnano la formazione di gastrite atrofica, che causa la formazione attiva di lacune in questo organo con l'aiuto di batteri pericolosi nitroproduttivi, sono anche considerati condizioni favorevoli all'insorgenza del cancro gastrico.

I suddetti fattori e cause sono strettamente associati alla formazione del cancro gastrico e, a lungo termine, dopo la sua resezione sottostante.

Patogenesi del cancro gastrico

Il problema della patogenesi nel periodo moderno è stato studiato un po '. È stato dimostrato che il cancro gastrico può essere dovuto alla mucosa della membrana invariabile.

Il tumore più spesso maligno sorge a causa di una varietà di malattie precancerose, tra cui:

  • l'anemia è perniciosa;
  • ulcera allo stomaco;
  • poliposi;
  • gastrite cronica achiliaca.

Il cancro dello stomaco può essere sviluppato sullo sfondo della gastrite cronica atrofica, in cui le misure rigenerative sono attivamente compromesse. È importante notare che questi processi sono anche causati da gastrite atrofica iperplastica, cioè iperplasia epiteliale.

La gastrite gigante ipertrofica associata alla malattia di Menetria può essere una condizione precancerosa. È noto che la frequenza di formazione del cancro di questo organo in questa malattia raggiunge circa il dieci percento. La formazione di un tumore gastrico maligno durante l'anemia di tipo pernicioso è considerata il più alto rischio. Circa il 6-10% delle persone con un follow-up a lungo termine rileva il cancro gastrico.

Un polipo, cioè l'adenomatosi, esistente nel corpo umano, può anche essere una condizione precancerosa opzionale. Secondo le statistiche, la frequenza delle neoplasie non va oltre gli indicatori di oltre il dieci percento.

Il cancro allo stomaco è in diverse fasi:

  1. Il primo stadio è causato da piccole dimensioni e dai tumori più limitati, che si trovano principalmente negli spessori mucosi del rivestimento dello stomaco. Nel linfonodo non si osserva metastasi regionali.
  2. Il secondo stadio è caratterizzato dalla germinazione del tumore nelle membrane gastriche muscolari. Allo stesso tempo, il corpo fondamentale rimane mobile per il momento. È probabile che la formazione di singole metastasi nei linfonodi.
  3. Il terzo stadio prevede la crescita del tumore fino a una certa dimensione. Le dimensioni della neoplasia si estendono oltre i limiti gastrici dello stomaco, saldandosi mentre crescono in altri organi, cioè vicini, umani. Lo stomaco perde la sua mobilità, cioè diventa il più limitato possibile. Le metastasi multiple si formano nei linfonodi regionali.
  4. Il quarto stadio è causato dalla comparsa di un tumore di varie dimensioni. Il modello di crescita può anche essere diverso in presenza di metastasi distanti.

Cancro allo stomaco e sintomi della malattia

Le manifestazioni di natura clinica nella malattia in esame possono essere di valore incerto. Sono direttamente dipendenti dalla forma e dalle dimensioni della crescita del tumore immediato. Inoltre, è importante notare la localizzazione della formazione, lo stadio della malattia, lo sfondo dell'inizio di una lesione tumorale. La clinica dipende principalmente dalla struttura istologica del tumore stesso. In alcuni casi, la stenosi del deflusso gastrico, perforazione, sanguinamento abbondante e così via, va al piano sottostante.

Le manifestazioni della malattia possono essere suddivise in generali e locali. I sintomi locali sono dolori sordi localizzati nella parte superiore dell'addome. Dovrebbe anche essere notato, nausea, vomito, perdita di appetito, eruttazione severa, tensione nell'organo epigastrico, disagio, disfagia e così via. Le manifestazioni comuni possono essere debolezza tipo immotivato, irritabilità, apatia, depressione, letargia, affaticamento, ridotto grado di efficienza, improvvisa perdita di peso. In alcuni casi, i suddetti sintomi possono essere attribuiti ai segni primari di lesioni gastriche. La presenza di questi segni indica la presenza di uno stadio successivo della malattia.

Il cancro allo stomaco si verifica:

  • pilorica;
  • parte prossimale;
  • il corpo dello stomaco immediato;
  • inferiore e maggiore curvatura;
  • tipo totale di lesione;
  • moncone.

Diagnosticare il cancro gastrico nelle prime fasi è quasi impossibile. Pertanto, per testare il proprio corpo, è necessario ricorrere a metodi strumentali di ricerca, cioè alla gastroscopia, alla biopsia mirata e alla radiografia. Grazie a tali metodi oggettivi, possono essere determinati i cambiamenti nello stomaco delle persone malate.

Cancro di stomaco - sintomi e manifestazione dei primi segni, fasi di sviluppo, diagnosi, trattamento

Il cancro allo stomaco è la riproduzione incontrollata delle cellule epiteliali della mucosa gastrica. Quando ciò accade, i cambiamenti strutturali intracellulari nella mucosa gastrica, che portano a cambiamenti nelle funzioni inerenti alle cellule sane.

La degenerazione maligna copre dapprima lo strato mucoso delle pareti dell'organo, quindi va in profondità. Metastasi nel cancro dello stomaco si verifica in oltre l'80% dei pazienti, in connessione con questa patologia è abbastanza difficile.

Cos'è il cancro allo stomaco?

Il cancro allo stomaco è un tumore che è accompagnato dalla comparsa di una neoplasia maligna che si forma sulla base dell'epitelio della mucosa gastrica.

Il cancro allo stomaco è soggetto a rapida metastasi agli organi del tubo digerente, spesso cresce nei tessuti e organi adiacenti attraverso la parete dello stomaco (nel pancreas, nell'intestino tenue), spesso complicata da necrosi e sanguinamento. Con il flusso sanguigno metastatizza principalmente i polmoni, il fegato; i vasi del sistema linfatico - nei linfonodi.

La parete dello stomaco è composta da cinque strati:

  • strato interno o rivestimento (mucosa). Nella maggior parte dei casi, il cancro dello stomaco inizia in questo strato;
  • la sottomucosa è il supporto del tessuto dello strato interno;
  • strato muscolare - i muscoli in questo strato sono cibo misto e frantumato;
  • tessuto connettivo (subserosi) è il supporto del tessuto per lo strato esterno;
  • strato esterno (sieroso) - copre lo stomaco e sostiene lo stomaco.

In quasi il 90% dei casi, quando viene rilevato un tumore del cancro nello stomaco, viene rilevato un batterio come Helicobacter Pylori, che suggerisce la sua definitiva partecipazione alla trasformazione di cellule normali in quelle atipiche.

Negli uomini, è un po 'più comune che nelle donne. Inoltre, il rischio di affrontare questa patologia è più alto tra i membri della razza negroide e tra i poveri. Per quanto riguarda l'età: il picco di incidenza del cancro gastrico è di 65-79 anni. Tuttavia, la malattia è spesso rilevata in persone di età compresa tra 50 e 55 anni.

classificazione

Secondo il tipo istologico, il cancro nello stomaco è diviso nei seguenti tipi:

  • Adenocarcinoma. Rilevato in quasi il 95% dei casi. Il tumore ottiene il suo sviluppo dalle cellule secretorie dello strato mucoso.
  • Squamose. Un tumore di questo tipo è il risultato della degenerazione cancerosa delle cellule epiteliali.
  • Anello con sigillo. Il tumore inizia a formarsi dalle cellule caliciformi responsabili della produzione di muco.
  • Cancro alla ghiandola La ragione per la formazione di questo tipo di cancro è la trasformazione atipica delle cellule ghiandolari normali.

Si differenzia sotto forma di crescita:

  • Polipo - assomiglia a un fungo sulla gamba, crescendo nel lume dello stomaco, la forma che cresce più lentamente;
  • La forma a piattino ha l'aspetto di un'ulcera chiaramente limitata, delimitata da un albero alto intorno alla periferia, dà una successiva metastasi;
  • Infiltrativo-ulcerativo - i bordi del fuoco ulcerativo sono sfocati, le cellule tumorali si diffondono in profondità nelle pareti dello stomaco;
  • Infiltrandosi - oncochag non ha confini visibili.

Gli ultimi due tipi sono particolarmente maligni: infettano rapidamente l'intero spessore della parete gastrica, metastatizzano attivamente in una fase precoce, disseminando metastasi in tutto il peritoneo.

La classificazione del cancro gastrico con le sue forme non finisce qui, una parte separata in esso si basa sul reparto specifico in cui il tumore si è sviluppato, le seguenti varianti di cancro si distinguono:

  • Cardiaca. Questa forma di cancro si sviluppa nella parte superiore dello stomaco, in particolare nel punto in cui si "adatta" all'esofago.
  • Corpo dello stomaco In questa forma, il cancro colpisce la parte centrale dell'organo.
  • Piccola curvatura Copre l'area del muro gastrico destro.
  • Piloro (piloro). In questa forma di realizzazione, il cancro si sviluppa dal lato dal quale viene eseguita anatomicamente la transizione dell'organo al duodeno.

I primi segni di manifestazione

I primi segni di cancro gastrico sono così sfocati e inespressivi che il trattamento in caso della loro manifestazione inizia in casi estremamente rari e, di regola, non è appropriato per la malattia. Dopo tutto, la maggior parte delle malattie del tratto gastrointestinale hanno manifestazioni simili ed è estremamente difficile diagnosticare il cancro da loro.

Se il paziente è preoccupato per i seguenti punti, allora dovrebbero essere prestati attenzione, dal momento che questi possono essere i primi segni di cancro allo stomaco:

  • perdita di appetito o la sua completa perdita, che comporta una completa avversione dal cibo;
  • un forte deterioramento delle condizioni del paziente, che si verifica in 2-3 settimane, ed è accompagnato da debolezza, perdita di forza e rapido affaticamento;
  • disagio nell'intestino, dolore, una sensazione di pienezza e in alcuni casi di nausea e di sollecitazione emetica;
  • perdita di peso irragionevole.

La condizione precancerosa di questa malattia a volte dura 10-20 anni. In questo momento, solo se sono presenti i primi sintomi della malattia, un medico esperto sarà in grado di sospettare il cancro. Spesso, l'oncologia dello stomaco viene rilevata nelle ultime fasi:

  • In primo luogo, una persona soffre di gastrite, che, se non vi è un trattamento adeguato, diventa cronica.
  • Poi c'è un'atrofia della mucosa gastrica, la formazione di cellule atipiche e tumorali.

Coloro che conducono uno stile di vita sano si sviluppano più lentamente rispetto a chi usa tabacco, alcol, cibi troppo cotti e troppo caldi.

cause di

La malattia oncologica causata dalla formazione di un tumore maligno dalle cellule della mucosa gastrica, occupa 4 punti tra le malattie del cancro. Spesso le persone in Asia ne soffrono. Un tumore maligno può svilupparsi in qualsiasi parte dello stomaco.

In circa il 90% dei casi, il tumore è maligno e circa il 95% di questi tumori maligni sono carcinomi. Il carcinoma gastrico negli uomini viene diagnosticato principalmente tra i 50 ei 75 anni.

Fattori che provocano lo sviluppo del cancro gastrico:

  • il batterio Helicobacter pylori, la cui presenza nel corpo umano, secondo le statistiche, aumenta il rischio di danni alla mucosa e, di conseguenza, l'insorgenza di cancro 2,5 volte;
  • genetica (vi è un più frequente insorgenza della malattia nelle persone con sangue di tipo A (II), così come in quelli che soffrono di anemia maligna ereditaria;
  • condizioni ambientali negative;
  • cibo di scarsa qualità: l'uso di prodotti nocivi (acuti, acidi, in scatola, essiccati, fast food);
  • abuso di alcool, fumo;
  • trauma, resezione dello stomaco;
  • stati di immunodeficienza;
  • condizioni di lavoro pericolose: lavorare con sostanze chimiche e radioattive.

Ci sono le cosiddette malattie precancerose che influenzano negativamente la membrana mucosa, provocando la comparsa di un epitelio insolito:

  • crescite polifere;
  • Anemia carente di B12 (carenza di vitamine peggiora la formazione dell'epitelio gastrointestinale);
  • alcune sottospecie di gastrite cronica (in particolare gastrite atrofica, che porta alla morte delle cellule dello stomaco);
  • Patologia di Menetrie che contribuisce alla crescita anormale della mucosa;
  • ulcera allo stomaco.

Vale la pena notare che il cancro più comune si verifica nell'antro (parte inferiore dello stomaco). Uno dei motivi è l'insorgenza in pazienti con reflusso duodenogastrico, in cui il contenuto del duodeno è in grado di ricadere nello stomaco (promozione alimentare retrograda) e portare a gastrite.

Fasi di sviluppo + foto

Lo sviluppo della malattia comprende 4 fasi principali. Mostrano quanto velocemente e come si sviluppa il cancro allo stomaco:

  1. Le prime fasi si manifestano con una piccola formazione negli strati dello stomaco.
  2. Il secondo stadio: il tumore cresce, si approfondisce, si estende ai vicini linfonodi. C'è una violazione della digestione.
  3. Il tumore invade la parete del corpo, si sposta sul tessuto adiacente.
  4. Metastasi - Le cellule tumorali si diffondono in diverse parti del corpo, interrompendo il lavoro dei sistemi.

La fase 4 è divisa in 3 fasi:

  • La fase 4A indica il processo che si è diffuso attraverso il peritoneo viscerale agli organi adiacenti e qualsiasi numero di linfonodi.
  • La fase 4B è un tumore di qualsiasi dimensione che non è penetrato in altri organi, ma ha metastasi in più di 15 gruppi di LN.
  • L'ultimo stadio del cancro gastrico è il più difficile e l'ultimo stadio - in cui le metastasi si diffondono attraverso la linfa e il sangue e creano focolai tumorali secondari in diversi organi. Assolutamente qualsiasi organo può essere danneggiato, indipendentemente dalla sua vicinanza allo stomaco: ossa, fegato, pancreas, linfonodi (più di 15 pezzi), polmoni e persino il cervello.

Sintomi di cancro gastrico negli adulti

I sintomi del cancro gastrico non sono sempre gli stessi nei diversi pazienti. A seconda della posizione del tumore e del suo tipo istologico, i sintomi possono variare in modo significativo.

  • La posizione del tumore nella parte cardiaca dello stomaco (la parte adiacente all'esofago) è indicata principalmente dalle difficoltà nella deglutizione del cibo grossolano o dei suoi pezzi grandi, aumento della salivazione.
  • Man mano che il tumore cresce, i sintomi diventano più pronunciati. Dopo un po ', si sviluppano altri segni di tumore: vomito, sensazione di pesantezza al petto, tra le scapole o nella regione del cuore, dolore.

Con la germinazione di gonfiore nei vasi sanguigni, può verificarsi sanguinamento gastrico. Conseguenze del cancro:

  • l'anemia,
  • nutrizione ridotta
  • intossicazione da cancro porta allo sviluppo di debolezza generale, alto affaticamento.

La presenza di uno qualsiasi dei suddetti sintomi non è sufficiente per diagnosticare il cancro gastrico, quindi possono anche comparire altre malattie dello stomaco e degli organi digestivi.

Sintomi comuni del processo del cancro

Come accennato in precedenza, ci sono una serie di sintomi inerenti a quasi tutte le malattie oncologiche. Questi includono:

  • drastica perdita di peso;
  • mancanza di appetito;
  • apatia, stanchezza costante;
  • aumento della fatica;
  • colore anemico della pelle.

I suddetti sintomi sono caratteristici di qualsiasi tumore. Ecco perché, con l'obiettivo della diagnosi precoce del cancro gastrico (in assenza di altri sintomi clinici), gli scienziati che si occupano di oncologia dello stomaco e dell'intero tratto gastrointestinale hanno suggerito di utilizzare un complesso di sintomi chiamato "sindrome dei piccoli sintomi" nel processo di diagnosi.

La sindrome dei piccoli segni include:

  • Disagio costante nell'addome superiore.
  • Gonfiore (flatulenza) dopo aver mangiato.
  • Perdita di appetito irragionevole, e dopo di lui e peso.
  • Sensazione di nausea, e il lieve sussulto che sbava.
  • Bruciore di stomaco. Forse uno dei sintomi del cancro quando un tumore si trova nella metà superiore dello stomaco.

Con il progredire della malattia e la crescita del tumore, possono comparire tutti i nuovi sintomi:

  • Sgabello che si rompe
  • Disagio nella parte superiore dell'addome.
  • Saturazione veloce
  • Aumentare la dimensione dell'addome.
  • Anemia da carenza di ferro.
  • Vomito di sangue

Tutti i sintomi di cui sopra più spesso indicano il cancro allo stomaco. I sintomi, le manifestazioni della malattia non sono sufficienti per confermare la diagnosi, in quanto possono indicare altre patologie del tratto gastrointestinale. È estremamente importante sottoporsi ad un esame dettagliato.

Quando compaiono i sintomi, assicurati di mostrarti a uno specialista. Non è necessario impegnarsi in auto-diagnosi, perché Questo è irto di gravi conseguenze per il corpo.

diagnostica

Uno specialista nella gestione dei disturbi di una disfunzione del tratto gastrointestinale esegue un esame esterno del paziente con palpazione della cavità addominale (a sinistra, a destra, dietro, in posizione eretta). Il tumore rilevato da questo metodo di esame è indolore, può essere denso o morbido, con bordi irregolari e ruvidi.

Successivamente, il medico raccoglie la storia del paziente (casi di patologie gastriche in famiglia, abitudini alimentari, presenza o assenza di cattive abitudini, malattie croniche), prescrive metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

I metodi di ricerca di laboratorio comprendono esami del sangue (test generali e biochimici), urine, coprogrammi e la determinazione della concentrazione dei marcatori tumorali.

Solo sui dati ematici, la diagnosi di cancro gastrico è impossibile e il paziente viene sottoposto a un esame del sangue per un antigene del cancro, cioè per la presenza di proteine ​​(marcatori tumorali) nel sangue che sono secrete solo dalle cellule tumorali.

  1. Endoscopia gastrica: utilizzando un tubo flessibile sottile con un illuminatore, il medico può esaminare l'intero tratto gastrointestinale. Se viene rilevata un'area sospetta, viene prelevata una biopsia per effettuare un esame microscopico.
  2. Ultrasuoni: una caratteristica della tecnica è che viene utilizzata un'onda sonora per determinare la diagnosi, un'ecografia viene eseguita insieme a una sonda specializzata iniettata attraverso la cavità orale. Questo ti dirà quanto il tumore si è diffuso all'interno del tratto gastrointestinale, nei tessuti circostanti e nei linfonodi.
  3. La tomografia computerizzata (TC) è mirata principalmente a chiarire i dati sugli ultrasuoni riguardanti la presenza di metastasi degli organi interni situati nella cavità addominale. Grazie all'immagine dello stomaco e dei suoi tessuti in varie angolazioni, la TC aiuta gli oncologi a determinare con maggiore precisione lo stadio del cancro gastrico.
  4. Risonanza magnetica: per ottenere l'immagine non utilizzare i raggi X e un campo magnetico sicuro. La diagnostica RM fornisce una chiara "immagine" di quasi tutti i tessuti e gli organi.
  5. Laparoscopia diagnostica Questa è un'operazione eseguita in anestesia per via endovenosa attraverso punture nella parete addominale, dove viene inserita una telecamera per ispezionare gli organi addominali. Lo studio viene utilizzato in casi non chiari, così come per identificare la germinazione del tumore nel tessuto circostante, metastasi epatiche e peritoneo e biopsia.
  6. Radiografia con un agente di contrasto. È una radiografia dell'esofago, dello stomaco e della prima parte dell'intestino. Il paziente beve il bario, che delinea l'addome sulla radiografia. Questo aiuta il medico, utilizzando speciali apparecchiature di imaging, a trovare possibili tumori o altre aree anormali.

trattamento

La tattica delle misure terapeutiche dipende dallo stadio di sviluppo del cancro gastrico, dalle dimensioni del tumore, dalla germinazione nelle aree vicine, dal grado di colonizzazione dei linfonodi da parte delle cellule maligne, dai danni alle metastasi di altri organi, dalle condizioni generali del corpo e dalle malattie concomitanti di organi e sistemi.

Il successo del trattamento del cancro gastrico dipende direttamente dalle dimensioni e dall'estensione del tumore su organi e tessuti vicini, nonché sulle metastasi. Molto spesso, la laparoscopia diagnostica viene eseguita prima dell'intervento chirurgico per escludere le metastasi nel peritoneo.

operazione

Il principale metodo di trattamento è chirurgico, consiste nel rimuovere il tumore insieme allo stomaco (gastrectomia) o parte di esso. Se è impossibile eseguire un'operazione radicale, è possibile eseguire radioterapia preoperatoria o chemioterapia per ridurre le dimensioni e la crescita del tumore.

Il trattamento chirurgico del cancro gastrico prevede un esame preliminare - il paziente viene sottoposto a diagnosi laparoscopica per identificare possibili metastasi nella cavità addominale e sull'omento per la pianificazione preliminare dell'estensione dell'intervento chirurgico.

A seconda del grado di danno al tumore del corpo, vengono utilizzati due tipi di intervento chirurgico: resezione endoscopica o chirurgia intracavitaria. Nel primo caso, l'intervento è minimo.

chemioterapia

I migliori risultati con un effetto positivo prolungato possono essere ottenuti integrando la chirurgia di chemioterapia. Questa terapia è un'introduzione al corpo dei prodotti chimici per inibire le cellule tumorali rimanenti dopo l'intervento chirurgico - siti tumorali locali invisibili e lesioni secondarie sotto forma di metastasi a distanza. La durata della chemioterapia è determinata in base alla dinamica degli eventi.

Quante persone vivono con il cancro in diverse fasi: la previsione

I medici possono dare una prognosi positiva se riescono a diagnosticare lo sviluppo delle cellule tumorali nello stomaco nella fase iniziale della malattia. In questo caso, il risultato del trattamento sarà efficace nel 90% dei casi. Quando le metastasi si diffondono agli organi vicini, la possibilità di recupero è ridotta, ma esiste ancora e dipende principalmente dal numero di metastasi comuni.

Cancro allo stomaco

panoramica

sintomi

Sintomi di cancro allo stomaco

Cause di cancro allo stomaco

Diagnosi di cancro gastrico

Trattamento del cancro allo stomaco

Vivere con il cancro allo stomaco

Quando vedere un dottore

Trattamento del cancro gastrico all'estero

panoramica

Il cancro allo stomaco è uno dei tipi più comuni di cancro. I suoi segni possono essere problemi a lungo termine con digestione, perdita di peso e malessere generale.

Esistono diversi tipi di cancro allo stomaco. Nel 95% dei casi si verifica adenocarcinoma - cancro della mucosa. Meno comuni sono i linfomi gastrici - un tumore che cresce dal tessuto linfatico e da un tumore stromale gastrointestinale - dal muscolo e dal tessuto connettivo della parete addominale.

Non tutti i tipi di cancro allo stomaco sono curabili. Ma anche nei casi più avanzati, è possibile alleviare i sintomi e migliorare la qualità della vita con l'aiuto di chemioterapia, radioterapia e chirurgia. I migliori risultati per il trattamento del cancro gastrico sono la chirurgia. Prima e dopo l'intervento chirurgico, la chemioterapia viene talvolta utilizzata per ridurre le dimensioni del tumore o per prevenire la comparsa di nuove cellule maligne.

La prognosi per il cancro gastrico dipende dall'età, dalla salute generale della persona, dall'estensione della diffusione del tumore e da altri fattori. Sfortunatamente, la maggior parte dei tumori dello stomaco viene diagnosticata già nelle fasi successive, quindi le prospettive per il trattamento di questo tipo di tumore sono peggiori rispetto a tumori maligni di altri organi. La sopravvivenza a cinque anni nelle persone con cancro allo stomaco è di circa il 15%. L'11% delle persone vive con una diagnosi di cancro gastrico per almeno 10 anni.

Il cancro allo stomaco e gli effetti dell'operazione riducono notevolmente la qualità della vita. Tuttavia, ci sono vari tipi di assistenza sociale, psicologica e finanziaria per i pazienti con neoplasie maligne.

stomaco

Lo stomaco è un organo sacculo muscolare cavo situato tra l'esofago e la parte iniziale dell'intestino - il duodeno.

La funzione principale dello stomaco è preparare il cibo per la digestione e l'assimilazione nell'intestino, la scissione del cibo solido in uno stato semi-liquido sotto l'azione del succo gastrico.

sintomi

Sintomi di cancro allo stomaco

I primi sintomi del cancro gastrico non sono specifici, possono essere facilmente scambiati per segni di indigestione o di un'altra malattia. La mancanza di segni caratteristici porta spesso a una diagnosi tardiva della malattia. Pertanto, è importante consultare immediatamente un medico con uno dei seguenti sintomi:

  • bruciore di stomaco prolungato;
  • distensione addominale e frequenti eruttazioni;
  • sensazione di sazietà rapida;
  • dolore addominale persistente;
  • nausea;
  • difficoltà a deglutire (disfagia);
  • vomito (forse con tracce di sangue), sebbene sia raro nelle prime fasi.

Ulteriori ulteriori segnali di avvertimento compaiono:

  • feci con sangue o feci nere;
  • mancanza di appetito;
  • perdita di peso;
  • stanchezza;
  • senso di oppressione all'addome;
  • aumento della dimensione dell'addome dovuta all'accumulo di liquidi;
  • anemia (basso numero di globuli rossi, che è accompagnato da affaticamento e mancanza di respiro);
  • ittero (ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi).

Cause di cancro allo stomaco

Il cancro inizia con un cambiamento nella struttura del DNA (mutazione), che fa sì che le cellule continuino a crescere e dividersi invece di fermarsi quando dovrebbero. Di conseguenza, le cellule dello stomaco si moltiplicano in modo incontrollabile, formando un tessuto tumorale.

Non è ancora chiaro cosa stia causando le mutazioni che portano alla degenerazione cellulare maligna in alcune persone. Tuttavia, i risultati della ricerca suggeriscono che una serie di fattori possono influenzare la predisposizione al cancro gastrico. Sono descritti di seguito.

  • Età. Il rischio di sviluppare il cancro allo stomaco aumenta con l'età. La maggior parte dei casi viene diagnosticata in persone con più di 55 anni, l'età media della diagnosi è di 70 anni.
  • Paul. Gli uomini sono 2 volte più suscettibili al cancro allo stomaco rispetto alle donne. Perché - è sconosciuto.
  • Fumo. I fumatori hanno un rischio due volte maggiore di sviluppare il cancro allo stomaco rispetto ai non fumatori. Il motivo è che quando fumi, inghiotti sempre un po 'di fumo di tabacco che entra nello stomaco. Le sostanze nocive contenute nel tabacco possono danneggiare le cellule della mucosa, causando una mutazione. Quanto più e più a lungo si fuma, maggiore è il rischio.
  • Infezione da Helicobacter pylori. Helicobacter pylori (Helicobacter pylori) è un tipo comune di batteri. Per la maggior parte delle persone, questi batteri non causano danni, ma per alcuni l'infezione da H. pylori può portare alla formazione di ulcere gastriche, attacchi ricorrenti di indigestione o infiammazione cronica del rivestimento dello stomaco (gastrite cronica atrofica). Gli studi hanno dimostrato che le persone con gastrite atrofica cronica sono più inclini allo sviluppo del cancro gastrico.
  • Potenza. Se si mangiano molte verdure in salamoia (ad esempio, cetrioli sottaceto o pomodori), pesce salato, carne affumicata (ad esempio basturma o carne affumicata) e cibi ricchi di sale, aumenta il rischio di sviluppare un cancro allo stomaco.
  • Predisposizione ereditaria Il rischio di sviluppare un cancro allo stomaco è maggiore se si ha un parente stretto con questa malattia, ad esempio uno dei genitori, fratello o sorella. Le cause di suscettibilità genetica al cancro gastrico possono essere associate a una dieta simile nei parenti, un'alta probabilità di infezione da Helicobacter pylori da parte del batterio a stretto contatto o con determinati geni ereditati dai genitori.
  • Il tipo di sangue è ereditato dai genitori, questo è un altro fattore che aumenta la suscettibilità genetica al cancro gastrico. Gli studi hanno dimostrato che il rischio di cancro allo stomaco è maggiore nelle persone con il primo gruppo di sangue.
  • La poliposi adenomatosa familiare è una malattia genetica che aumenta la suscettibilità al cancro gastrico. Con la poliposi, numerose escrescenze della mucosa, polipi, si formano negli organi dell'apparato digerente, il che aumenta il rischio di sviluppare il cancro allo stomaco e all'intestino.
  • Malattie oncologiche Il rischio di sviluppare un cancro allo stomaco aumenta se in passato ha avuto un diverso tipo di neoplasia maligna, come il cancro esofageo o il linfoma (cancro che colpisce i globuli bianchi del sistema linfatico). Esistono altri tipi di malattie oncologiche che possono aumentare la predisposizione al cancro allo stomaco. Per gli uomini, è il cancro alla prostata, alla vescica, all'intestino o ai testicoli. Per le donne, è il cancro delle ovaie, del seno o della cervice.
  • Anemia perniciosa (mancanza di vitamina B12) e ulcera allo stomaco aumentano anche la probabilità di cancro.
  • Chirurgia dello stomaco Alcune operazioni, come la resezione dello stomaco, la sutura di un'ulcera allo stomaco o la rimozione del nervo vago (un nervo che fornisce la trasmissione di impulsi tra il cervello e gli organi interni), aumentano il rischio.

Come si diffonde il cancro allo stomaco?

Il cancro dello stomaco può diffondersi in tre modi:

  • Direttamente (da un punto di vista implantare) - un tumore può crescere dallo stomaco agli organi vicini: il pancreas, il colon o l'intestino tenue, il peritoneo (la membrana che copre gli organi interni e la parete dell'addome dall'interno).
  • Secondo il sistema linfatico (linfogeno) - le cellule del tumore materno si staccano e con una corrente la linfa si diffonde attraverso il corpo, formando tumori della figlia - metastasi.
  • Attraverso il sangue (ematogeno) - le cellule tumorali entrano nel sangue e vengono trasportate con esso in vari organi, più spesso - nel fegato, formando metastasi.

Diagnosi di cancro gastrico

Se hai trovato sintomi di cancro gastrico, consulta uno specialista il prima possibile. Il medico eseguirà un esame primario per scoprire se le tue ipotesi sono corrette: ascolta i reclami ed esamina l'addome.

Endoscopia ed ecografia endoscopica

Se si sospetta un tumore allo stomaco, l'esame endoscopico dell'esofago, dello stomaco e delle parti iniziali del duodeno è solitamente indicato - fibrogastroduodenoscopia (FGS, FGDS, FEGDS). Questo è uno studio delle sezioni iniziali del tratto gastrointestinale con un endoscopio, un tubo flessibile lungo e sottile con una fonte di luce e una fotocamera alla fine.

Prima della procedura, non puoi mangiare e bere per 4-8 ore, in modo che lo stomaco e il duodeno siano vuoti. L'endoscopia stessa richiede in genere circa 15 minuti, ma con la preparazione e la biopsia, lo studio può richiedere fino a 2 ore.

Durante l'endoscopia, sarai consapevole, ma puoi ricevere un'iniezione sedativa in modo da rilassarti. La mucosa della parete faringea posteriore viene trattata con un anestetico locale (di solito sotto forma di spray) per ridurne la sensibilità.

Un endoscopio viene quindi inserito attraverso la gola nello stomaco in modo da poter controllare ulcere dello stomaco o segni di cancro. Se il medico trova formazioni sospette, viene eseguita una biopsia: pezzi di tessuto per l'analisi. Un campione di tessuto viene esaminato in laboratorio al microscopio per determinare se le cellule sono cancerose (maligne) o non cancerose (benigne). Di solito, i risultati dell'analisi devono attendere circa 10-14 giorni.

Se il medico pensa che potresti avere un cancro della parte superiore dello stomaco, insieme all'endoscopia, puoi ottenere un'ecografia, la cosiddetta ecografia endoscopica. In questo caso, una sonda a ultrasuoni sarà collegata all'estremità dell'endoscopio. L'ecografia determinerà lo stadio del cancro della parte superiore dello stomaco, se rilevata.

Dopo l'endoscopia o l'ecografia endoscopica a causa della sedazione, non sarai in grado di guidare una macchina per diverse ore. Potresti anche avere mal di gola, ma questo dovrebbe passare in pochi giorni.

Raggi X con bario

La radiografia a contrasto (radiografia con bario) è uno studio a raggi X degli organi digestivi.

Di solito, gli organi come lo stomaco non sono visibili sulla radiografia, poiché sono composti da tessuti che non sono abbastanza densi da intrappolare i raggi X. Se questi organi sono pieni di bario radiopaco, possono essere visti sullo schermo fluoroscopico.

Prima della procedura, non si deve mangiare o bere nulla per almeno 6 ore in modo che lo stomaco e il duodeno (la parte iniziale dell'intestino) siano vuoti. Potresti ricevere un'iniezione per rilassare i muscoli dell'apparato digerente.

Immediatamente prima dello studio è necessario bere un liquido bianco polveroso contenente bario. Dopo il riempimento con bario, lo stomaco può essere ben visto su uno schermo fluoroscopico, eventuali ulcere o tumori saranno visibili. Durante l'esame, il lettino potrebbe essere leggermente inclinato in modo da distribuire uniformemente il bario.

Raggi X con bario richiede circa 15 minuti. Successivamente, si consiglia di bere più acqua per lavare il bario dal corpo. Puoi mangiare come prima. Dopo la procedura, potresti manifestare lieve nausea e costipazione. Inoltre, nei prossimi giorni, le feci potrebbero essere bianche fino a quando il bario non sarà completamente fuori dal corpo.

Ulteriori ricerche

Se viene confermato il sospetto di cancro allo stomaco, saranno necessari ulteriori studi per determinare l'estensione e lo stadio del tumore, cioè quanto il tumore si è diffuso in tutto il corpo. Tuttavia, non è sempre possibile determinare con precisione lo stadio del cancro gastrico prima del trattamento.

  • Laparoscopia. La laparoscopia può essere prescritta per un ulteriore esame del cancro gastrico. Questa procedura viene eseguita in anestesia generale (dormirai). Un medico inserirà un tubo sottile con una fotocamera all'estremità (laparoscopio) attraverso piccole incisioni tratteggiate sulla parete anteriore dell'addome. Con esso, è possibile esaminare attentamente le condizioni dello stomaco e altri organi della cavità addominale, chiarire la posizione e le dimensioni del tumore, nonché l'entità della diffusione del cancro.
  • Tomografia computerizzata (TC) o tomografia ad emissione di positroni (PET). Durante la TC e il PET, viene presa una serie di raggi X. Il computer quindi li assembla insieme, creando un'immagine dettagliata della struttura interna del corpo. Queste immagini aiuteranno il medico a determinare lo stadio del cancro allo stomaco. L'immagine sarà visibile se le cellule tumorali hanno formato tumori in altre parti del corpo (metastasi). Aiuterà anche il medico a determinare il metodo di trattamento ottimale.
  • Esame ecografico (ecografia) del fegato. Se sospetti che il cancro si sia diffuso nel fegato, potresti ricevere un'ecografia del fegato. Questo è uno studio degli organi interni che usano onde ultrasoniche.

Stadio e grado di cancro gastrico

La classificazione più comune del cancro si basa sull'assegnazione di stadi e gradi di diffusione del tumore nel corpo.

Lo stadio 1A viene diagnosticato se il tumore si trova all'interno della mucosa gastrica, i linfonodi non sono interessati.

  • Il tumore è ancora all'interno del rivestimento interno dello stomaco, ma uno o due linfonodi sono già coinvolti nel processo.
  • Questo stadio include anche il cancro che cresce nello strato muscolare della parete dello stomaco, se i linfonodi non sono interessati.
  • Cancro all'interno della mucosa gastrica, ma anche colpito 3-6 linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso allo strato muscolare della parete dello stomaco e 1-2 linfonodi.
  • I linfonodi non sono interessati, ma il tumore si è esteso al rivestimento esterno dello stomaco.
  • Cancro della mucosa gastrica, ma ha colpito anche sette o più linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso allo strato muscolare della parete dello stomaco e ai 3-6 linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso al rivestimento esterno dello stomaco e a 1 o 2 linfonodi.
  • I linfonodi non sono interessati, ma il cancro si è diffuso oltre lo stomaco.
  • Il tumore si è diffuso allo strato muscolare della parete dello stomaco e a 7 o più linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso al rivestimento esterno dello stomaco e ai 3-6 linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso oltre lo stomaco e in 1 o 2 linfonodi.
  • Il tumore si è diffuso al rivestimento esterno dello stomaco e a 7 o più linfonodi.
  • Il cancro si è diffuso oltre lo stomaco e nei 3-6 linfonodi.
  • Il cancro si è diffuso oltre lo stomaco ai tessuti circostanti e, possibilmente, a uno o due linfonodi.

Fase 3C. Il tumore si è diffuso oltre il rivestimento esterno dello stomaco ai tessuti e agli organi circostanti e a 3 o più linfonodi.

Stadio 4. Il cancro colpì un altro organo, come il fegato oi polmoni.

Nella maggior parte dei casi, il cancro gastrico viene diagnosticato nella terza o quarta fase, quando la cura completa di solito non è più possibile.

Ci sono 3 gradi di malignità del cancro gastrico:

  • basso - il tumore ha una crescita lenta;
  • cancro medio con un alto tasso di diffusione;
  • cancro altamente aggressivo che cresce molto rapidamente.

Trattamento del cancro allo stomaco

Per il trattamento dei tumori maligni dello stomaco, eseguono un'operazione chirurgica, utilizzando radioterapia e chemioterapia. A seconda del tipo di cancro, è possibile utilizzare solo uno di questi metodi o una combinazione di essi.

L'obiettivo principale del trattamento è quello di rimuovere completamente le cellule tumorali dal corpo. Tale trattamento radicale è possibile, di solito, solo nelle prime fasi della malattia. Molto spesso, le forme iniziali di cancro vengono trattate chirurgicamente. Secondo le statistiche, è possibile distruggere completamente il cancro nel 20-30%.

Nelle fasi successive, quando il tumore è molto grande, e non è possibile rimuovere completamente le cellule tumorali, vengono utilizzate radiazioni e chemioterapia. Questi tipi di terapia possono prevenire l'ulteriore crescita del cancro e ridurre il suo impatto sul corpo. In alcuni casi, un nuovo farmaco, trastuzumab, è usato per trattare il cancro allo stomaco in una fase avanzata.

Chirurgia per cancro gastrico

Il trattamento chirurgico è più efficace nelle prime fasi del cancro. Se il tumore si trova all'interno della mucosa dello stomaco e ha dimensioni molto ridotte, può essere rimosso durante l'endoscopia. Questa procedura viene eseguita senza incisioni sulla parete anteriore dell'addome utilizzando strumenti inseriti nello stomaco attraverso l'esofago. Data la diagnosi tardiva, questo tipo di trattamento è usato raramente. Il tipo più comune di trattamento chirurgico per il cancro è la rimozione dello stomaco o parte di esso.

Gastrectomia - rimozione della parte superiore (distale) o inferiore (prossimale) dello stomaco, a seconda della posizione del tumore. Dopo l'intervento, lo stomaco sarà più piccolo. Questa è un'operazione più benevola che rimuovere l'intero stomaco.

La gastrectomia è la rimozione di tutto lo stomaco. La gastrectomia è una chirurgia traumatica, che viene ora tentata di ricorrere solo in casi estremi: con un tumore di grandi dimensioni o con i tumori più aggressivi e in rapida crescita. Dopo la gastrectomia, la fine dell'esofago viene suturata al duodeno.

Al fine di evitare recidive (riapparizione) del tumore, insieme al tumore, vengono rimossi i linfonodi (piccole ghiandole ovali che depurano il corpo di batteri indesiderati e corpi estranei) situati vicino allo stomaco. Potrebbero ottenere cellule tumorali. Se il tumore si è diffuso agli organi vicini, devono anche essere completamente o parzialmente rimossi. Per esempio - parte dell'esofago e dello stomaco durante l'esofagogastrectomia, parte dello stomaco e del duodeno - resezione pancreatoduodenale. A volte anche la milza viene rimossa.

Spesso ricorrere all'intervento chirurgico con accesso laparotomico - rimozione del tumore attraverso un'ampia incisione sulla parete frontale dell'addome. La pratica include gradualmente operazioni minimamente invasive con accesso laparoscopico - attraverso tagli puntuali. Ma mentre la laparoscopia è un raro tipo di intervento per il cancro gastrico. Entrambi i tipi di intervento sono eseguiti in anestesia generale (sarai incosciente).

Qualsiasi operazione sullo stomaco è fortemente tollerata dal corpo e richiede un lungo recupero. Dopo la gastrectomia o la gastrectomia in ospedale dovrà trascorrere circa 2 settimane. Il restauro domestico successivo richiederà alcune settimane.

Trattamento palliativo

Un grande tumore dello stomaco può interferire con la normale digestione, causare l'ostruzione, che è accompagnata da dolore addominale, vomito e sensazione di pienezza nell'addome dopo aver mangiato.

Se è impossibile rimuovere completamente un tumore, si ricorre alla chirurgia palliativa - un trattamento che non cura il cancro, ma aiuta ad alleviare i sintomi e migliorare la qualità della vita. In caso di ostruzione dello stomaco, si raccomandano le seguenti operazioni:

  • Stenting - Uno stent è un tubo di plastica o di metallo che viene inserito attraverso l'esofago con un endoscopio. Dopo l'installazione, lo stent espande e migliora la pervietà dello stomaco.
  • Resezione palliativa dello stomaco o gastrectomia - il tumore viene parzialmente rimosso per alleviare i sintomi.
  • Lo smistamento è un'operazione in cui parte dello stomaco sopra il tumore è collegata all'intestino tenue, disattivando la parte bloccata dello stomaco dal processo digestivo. Quindi, il cibo entra dallo stomaco nell'intestino, bypassando l'ostruzione.

Chemioterapia dei tumori maligni dello stomaco

La chemioterapia è un metodo di trattamento delle neoplasie maligne con l'aiuto dei citostatici. Queste sono sostanze chimiche che inibiscono la divisione e la crescita delle cellule tumorali. Una volta nel sangue, i citostatici si diffondevano in tutto il corpo, distruggendo le cellule tumorali nello stomaco o le metastasi in altri organi, se presenti.

A volte la chemioterapia viene utilizzata in preparazione per la chirurgia. In questo caso, l'obiettivo del trattamento è ridurre la dimensione del tumore, che viene successivamente rimosso. Dopo un intervento (chirurgico) radicale, possono riconfermare la somministrazione di citostatici per distruggere le cellule tumorali che rimangono nel corpo e prevenire il ripetersi del tumore (ricrescita). Infine, la chemioterapia è prescritta per il trattamento del cancro nelle fasi successive, quando la chirurgia non è possibile. In questo caso, i citostatici rallentano la progressione della malattia e prolungano la vita.

I preparati per la chemioterapia sono prescritti sotto forma di compresse o iniezioni, in modo che il medicinale penetri più rapidamente nel sangue. A volte combinare entrambe le forme di dosaggio.

Il primo corso di chimica è sempre condotto in ospedale. Successivamente, nel caso di una buona tollerabilità e di una salute soddisfacente, a volte è permesso essere portati a casa. A casa, i citostatici vengono solitamente utilizzati sotto forma di compresse.

Di norma, la chemioterapia viene eseguita in corsi, ciascuno dei quali dura circa 3 settimane, seguito da una pausa per ripristinare la salute.

Meno comunemente, i citostatici vengono somministrati al corpo continuamente, a piccole dosi per diverse settimane o mesi, usando una piccola pompa (pompa). Questo metodo di chemioterapia è adatto all'uso domestico.

Effetti collaterali della chemioterapia

La chemioterapia inibisce la crescita e la divisione delle cellule, non solo il cancro, ma tutti gli altri. Più velocemente una cellula può dividersi, più è vulnerabile ai citostatici. Pertanto, le cellule dei follicoli piliferi, gli eritrociti e i leucociti soffrono maggiormente degli effetti della chemioterapia. La chemioterapia distrugge queste cellule sane, che possono causare vari effetti collaterali:

  • stanchezza;
  • nausea o vomito;
  • danno ai nervi (neuropatia periferica);
  • perdita di capelli;
  • diarrea;
  • anemia (mancanza di globuli rossi);
  • perdita di peso;
  • cambiamenti della pelle - per esempio, sensazione di formicolio, arrossamento e gonfiore delle palme e / o dei piedi.

Gli effetti collaterali dipendono dal tipo di chemioterapia e dal numero di cicli prescritti per il trattamento del cancro. Per controllare gli effetti collaterali, il primo ciclo di chemioterapia, e talvolta quelli successivi, viene effettuato in ospedale, sotto la supervisione di un medico. Se durante il corso della chemioterapia si verificano nausea e vomito, vengono prescritti farmaci antiemetici. Sono più spesso somministrati per via endovenosa durante una sessione di chemioterapia.

Gli effetti collaterali della chemioterapia passeranno quando completerai il trattamento. Alla fine del corso si formano nuovamente cellule sane in rapida crescita. I capelli persi ricrescono, sebbene possano cambiare leggermente il colore e la struttura (ad esempio, per diventare più morbidi o più ricci).

Radioterapia per il cancro dello stomaco

La radioterapia è un metodo di trattamento dei tumori maligni utilizzando l'energia delle radiazioni radioattive. È usato raramente per il cancro allo stomaco, poiché vi è il rischio che altri organi possano essere colpiti durante il trattamento. Tuttavia, se il tumore ha raggiunto uno stadio avanzato e provoca sanguinamento o dolore, questo trattamento può correggere la situazione.

La radioterapia, insieme alla chimica, viene talvolta prescritta dopo il trattamento chirurgico del cancro gastrico, per prevenire la recidiva. In questo caso, l'irradiazione inizia in circa 2-3 mesi, in modo che il corpo abbia il tempo di riprendersi.

Questa è una procedura indolore. L'irradiazione viene effettuata utilizzando uno speciale apparato che focalizza i raggi radioattivi sullo stomaco. Per un corretto trattamento, la posizione del paziente sul dispositivo è molto importante, che è controllata da un radiologo (specialista in radioterapia). È necessario che la radiazione danneggi solo le cellule cancerose e pregiudichi il meno possibile i tessuti sani.

Di norma, le sessioni di radioterapia si svolgono 5 giorni a settimana. Ogni sessione dura solo pochi minuti. Le radiazioni nel corpo non sono ritardate, quindi è completamente sicuro per te essere vicino ad altre persone tra una sessione e l'altra.

La durata del corso dipende dal metodo utilizzato. Un ciclo di radioterapia dopo l'intervento chirurgico per prevenire il cancro di solito dura 5 settimane. Se la radioterapia è prescritta per alleviare i sintomi del cancro avanzato, il corso può durare solo 1 o 2 settimane.

Effetti collaterali della radioterapia

Durante l'assunzione di un ciclo di radioterapia, è possibile che si verifichino i seguenti effetti indesiderati:

  • stanchezza;
  • nausea;
  • diarrea;
  • irritazione o oscuramento della pelle nel luogo verso cui è diretta la radiazione.

Questi effetti indesiderati di solito scompaiono entro poche settimane dopo il completamento del trattamento.

trastuzumab

Il trastuzumab è un medicinale usato solo per il trattamento del cancro al seno, ma a volte viene utilizzato per il cancro allo stomaco in una fase avanzata.

Alcuni tumori dello stomaco si sviluppano sotto l'azione del recettore per il fattore di crescita epidermico umano di tipo 2 (HER2). Trastuzumab blocca l'azione di questa proteina. L'uso di trastuzimab non porta a una cura completa, ma rallenta la crescita del tumore e prolunga la vita.

Se le è stato diagnosticato un cancro allo stomaco e i test hanno dimostrato che c'è molta proteina HER2 nelle cellule tumorali, il medico può raccomandare un trattamento combinato per lei: chemioterapia e trastuzumab. Questo farmaco è iniettato endovenosamente nella forma di un contagocce, il trattamento è effettuato in un ospedale, di regola, una volta alla settimana. Ogni sessione dura fino a un'ora.

Il trastuzumab è controindicato nelle persone con angina pectoris, ipertensione e difetti cardiaci. Durante il trattamento, è necessario monitorare il lavoro del sistema cardiovascolare per assicurarsi che il farmaco non causi disturbi.

Altri effetti collaterali del trastuzumab includono:

  • reazione allergica al farmaco, che può causare nausea, respiro sibilante, brividi e febbre;
  • diarrea;
  • stanchezza;
  • vari dolori

Vivere con il cancro allo stomaco

Ci vuole tempo per tornare alla normalità dopo l'intervento. È importante non affrettarsi e darsi il tempo di riprendersi. Non è necessario sollevare pesi (ad esempio, bambini o borse pesanti) e svolgere attività domestiche associate ad un'elevata attività fisica. Forse dovresti astenervi dal guidare una macchina.

Al momento della diagnosi, del trattamento e del recupero, viene rilasciato un congedo per malattia (litio dell'invalidità temporanea) per un periodo da 2-3 a 6-10 mesi. In alcuni casi, può essere emessa una disabilità, che consente di ricevere benefici in denaro mensili e benefici medici.

Dopo la fine del trattamento antitumorale, è necessario sottoporsi regolarmente a una visita medica ea determinati esami, di solito ogni tre mesi durante il primo anno. Questo è necessario per verificare come si risponde al trattamento.

Nutrizione dopo l'intervento chirurgico

Dopo l'intervento chirurgico per rimuovere parte dello stomaco (resezione), è necessario mangiare spesso e in piccole porzioni: il corpo avrà bisogno di tempo per abituarsi al nuovo volume dello stomaco. Gradualmente, sarete in grado di aumentare le porzioni quando le pareti dello stomaco si allungheranno.

Dopo la rimozione dell'intero stomaco (gastrectomia), è necessario più tempo per l'adattamento. Avrai bisogno di mangiare spesso e gradualmente, così come cambiare la dieta. Il medico ti consiglierà sulla dieta. Dopo la gastrectomia, vengono generalmente prescritte iniezioni regolari di vitamina B12, che normalmente vengono assorbite dal cibo solo nello stomaco ed è necessaria per la normale formazione del sangue e il funzionamento del sistema nervoso.

Assistenza psicologica

Parlare di cancro non è facile per te, la tua famiglia e i tuoi amici. Potresti notare che alcune persone saranno imbarazzate nel comunicare con te, altrimenti ti eviteranno. Può essere più facile per la tua famiglia e i tuoi amici se parli apertamente e onestamente dei tuoi sentimenti e di come possono aiutarti. Sentiti libero di dire loro che vuoi stare da solo con te stesso, se vuoi.

Per tutte le domande, comprese quelle relative all'adattamento psicologico e sociale, al trattamento del cancro, all'assistenza finanziaria e legale, è possibile contattare i numeri verdi della hotline gratuita:

  • 8-800-100-01-91 - Linea diretta gratuita tutta la Russia 24 ore su 24 per i malati di cancro e i loro parenti.
  • 8-800-200-2-200 - "Uguale diritto alla vita" - consultazioni di oncologi, avvocati, supporto informativo per pazienti con cancro.

Cura per una persona con cancro allo stomaco

Prendersi cura di una persona malata non è facile. Se sei costantemente impegnato a soddisfare i bisogni di un altro, ci vuole un sacco di tempo e ti fa riflettere alla leggera sulla tua salute e sul tuo stato mentale.

Gli studi sulla salute delle persone che si prendono cura dei malati hanno dimostrato che molti non affrontano bene i compiti di un'infermiera. Se stai cercando di combinare la cura del paziente con il lavoro o le responsabilità familiari, può essere ancora più stressante. È impossibile mettere gli interessi di altre persone al di sopra delle proprie per molto tempo. Se ti stai prendendo cura di una persona malata, non dimenticare di prenderti cura di te stesso. Ciò andrà a vantaggio sia di te che della persona che stai assistendo.

Mangia regolarmente, mangia cibi sani. Spesso è necessario fare uno spuntino in viaggio, ma è consigliabile consumare un pasto completo almeno una volta al giorno. Invece di comprare patatine o panini, mangia qualcosa di utile, come la frutta.

Guarda il tuo stato emotivo. A volte ti arrabbi e poi incolpi te stesso per questo. Puoi essere esausto, sentirti solo e preoccuparti molto della persona che ti sta prendendo cura. Tali esperienze sono molte persone che si prendono cura dei pazienti gravemente malati.

Quando vedere un dottore

Di norma, il trattamento del cancro gastrico è più efficace in una fase iniziale, quindi se si nota uno dei sintomi sopra citati, consultare un medico il più presto possibile. Con lamentele di indigestione e sospetto di cancro, è meglio consultare un medico-gastroenterologo o terapeuta, poiché nella maggior parte dei casi le preoccupazioni relative a un tumore maligno sono infondate. Entrambi questi specialisti saranno in grado di condurre un esame primario e fare una diagnosi presuntiva.

Se i tuoi sospetti sono confermati, il gastroenterologo o terapeuta ti rimanderà a un oncologo, un medico che diagnosticherà e curerà i tumori maligni. Ma anche in questo caso, non andare in preda al panico prematuramente. Dopo una diagnosi approfondita, l'oncologo può escludere il cancro allo stomaco e trovare un'altra causa del disturbo.

Immediatamente dovresti contattare un oncologo se sei stato precedentemente trattato per un tumore allo stomaco e i sintomi sono tornati di nuovo.

L'esame approfondito e il trattamento del cancro gastrico di solito avviene sulla base di dispensari oncologici o ospedali. Le istituzioni mediche del profilo del cancro possono essere trovate qui.

Inoltre con l'aiuto dell'emendamento del servizio puoi scegliere:

Trattamento del cancro gastrico all'estero

Partner del sito web L'emendamento è raccomandato, che fornisce pieno supporto in tutte le fasi dell'organizzazione del trattamento all'estero. L'azienda collabora con 40 paesi e oltre 800 cliniche in tutto il mondo. È possibile richiedere una selezione di diagnostica e trattamento sul nostro sito web. I nostri partner risponderanno prontamente ed efficacemente alle vostre domande e selezioneranno per voi un programma individuale per il trattamento dell'adenocarcinoma dello stomaco in uno dei 40 paesi del mondo.

L'approccio di Approkom a ciascun paziente è individuale. Ti offriranno opzioni per il trattamento del cancro allo stomaco dopo aver esaminato le cartelle cliniche. Puoi sempre scegliere una clinica e un medico in base alla specializzazione dell'istituto, al tuo budget, alle condizioni aggiuntive offerte dall'istituto, ecc.

Il nostro partner può fornirvi opzioni di trattamento per l'adenocarcinoma dello stomaco (cancro dello stomaco) in paesi europei così avanzati come la Finlandia, la Germania e la Svizzera. Impiega esperti di fama mondiale, una pratica ricca e costante. Le statistiche positive mostrano il loro successo nella lotta contro l'oncologia e la loro professionalità. Inoltre, una delle aree più importanti, insieme a Germania e Svizzera, sono paesi come Israele e Turchia, per il trattamento in cui i cittadini russi non hanno bisogno di un visto.

È possibile sottoporsi a diagnosi e trattamenti qualitativi di adenocarcinoma gastrico in grandi cliniche in cui vengono utilizzate attrezzature moderne, che vengono regolarmente aggiornate, così come vengono utilizzati gli ultimi sviluppi di oncologia. La maggior parte del bilancio è il trattamento nelle cliniche della Repubblica ceca. Nel cancro dello stomaco viene anche utilizzata la chirurgia robotizzata con il robot da Vinci.

L'intervento chirurgico è efficacemente combinato con la chemioterapia, la radioterapia. Secondo le statistiche tedesche, l'82% dei pazienti ha dovuto affrontare una diagnosi di adenocarcinoma dello stomaco, dopo che il trattamento in cliniche in Germania è tornato a una vita piena e di alta qualità.

Contattaci compilando il modulo, e uno specialista di trattamento all'estero ti richiamerà il prima possibile.