loader
Raccomandato

Principale

Prevenzione

Uretrite nelle donne - sintomi e trattamento

L'uretrite è un processo infiammatorio che si verifica nelle pareti dell'uretra.

L'uretrite diretta (come malattia indipendente) è più comune nei maschi e le donne, insieme all'infiammazione dell'uretra, acquisiscono anche un'infiammazione della vescica.

Non appena si sospetta i sintomi dell'uretra, non esitare a consultare un medico. Questa malattia può essere causata da batteri e virus, la cui attività può in seguito portare a complicanze.

Molto spesso, la malattia si verifica sullo sfondo di altre malattie del sistema urinario o degli organi pelvici, inoltre, a causa delle caratteristiche strutturali del sistema urinario femminile, la cistite spesso si sviluppa quasi contemporaneamente all'uretra. Pertanto, ogni donna dovrebbe conoscere i sintomi e il trattamento di questa malattia.

motivi

Cos'è? Le cause dell'uretra includono batteri, funghi e, in alcuni casi, virus come il virus dell'herpes simplex. Sebbene di solito solo l'uretra sia affetta da una malattia, in alcuni casi anche la vagina, le tube di Falloppio, l'utero e le ovaie possono essere colpite. E.Coli, che causa infezioni del tratto urinario, può anche causare l'uretrite.

Qui ci sono alcune situazioni o malattie che possono causare questa malattia nelle donne:

  1. Gonorrea: gli organismi Neisseria gonorrhoeae che causano la gonorrea possono risalire l'uretra femminile durante il rapporto sessuale con un partner infetto.
  2. La clamidia e l'herpes simplex sono anche malattie sessualmente trasmissibili che possono portare a questo disturbo.
  3. Scarsa igiene: scarsa igiene vaginale può anche causare problemi. Tuttavia, si dovrebbe astenersi dall'utilizzare saponi e profumi dall'odore forte in quest'area.

Forme della malattia

A seconda della causa, l'uretrite nelle donne è suddivisa in infettiva e non infettiva. L'uretrite infettiva, a sua volta, è di diversi tipi:

  • non specifico - il più delle volte causato da Escherichia coli, streptococchi o stafilococchi e procede come una classica infiammazione purulenta;
  • specifico - è uno dei sintomi delle malattie a trasmissione sessuale (micoplasmosi, clamidia, tricomoniasi, gonorrea, candidosi);
  • virale - causato da virus herpes simplex o papillomavirus umano (HPV).

La durata del corso di uretrite nelle donne è divisa in acuta e cronica.

Segni di uretrite

I primi segni di uretrite nelle donne includono:

  1. Scarico dall'uretra (la natura della scarica dipende dall'agente patogeno, il più delle volte si osserva scarico verdastro o bianco-giallo o sanguinante con un odore sgradevole).
  2. Dolore addominale: è costante, di debole intensità.
  3. Bruciore (prurito) nella zona dell'uretra, arrossamento dell'uscita dell'uretra.

Più spesso, i sintomi di uretrite nelle donne compaiono poche ore o giorni dopo il rapporto sessuale.

Sintomi di uretrite nelle donne

Nell'uretra acuta, sintomi infiammatori, dolore e prurito all'inizio della minzione sono sintomi caratteristici nelle donne. In alcuni casi, può verificarsi una secrezione purulenta dall'apertura dell'uretra.

In futuro, il dolore e il gonfiore diventano meno pronunciati e la scarica può cessare. L'urina è solitamente trasparente con singoli filamenti purulenti.

Nella maggior parte dei casi, la forma acuta di uretrite è accompagnata da un frequente bisogno incontrollabile di urinare, oltre a dolore notevole alla fine.

Sintomi comuni di uretrite nelle donne:

  1. Nell'uretra acuta, sia negli uomini che nelle donne, c'è un aumento della temperatura corporea, una diminuzione dell'appetito e debolezza.
  2. Subacuto è caratterizzato da una diminuzione del gonfiore e del dolore, la scarica diventa meno abbondante o si ferma completamente. Dall'uretra al mattino possono risaltare le croste.
  3. Se c'è un'uretra trichomonas nelle donne, i sintomi si sviluppano poche settimane dopo l'infezione, con circa un terzo dei casi della malattia si verificano senza manifestazioni specifiche. Per la malattia è caratterizzata da: prurito e sensazione di bruciore nell'uretra, così come nella zona degli organi genitali esterni. La cronicizzazione dell'uretrite da Trichomonas porta alla scomparsa dei sintomi.
  4. Con un trattamento insufficientemente efficace, l'uretrite può provocare uno sviluppo cronico: i disturbi sono solitamente associati a fenomeni nevrotici. Molto spesso si tratta di piccoli compartimenti dell'uretra, che aumentano sotto l'influenza di fattori provocatori: consumo di alcol, ipotermia, eccitazione sessuale. I sintomi di uretrite cronica, spesso assomigliano a manifestazioni cliniche di uretrite torpida.
  5. L'uretrite da Candida si sviluppa sullo sfondo del mughetto con lesioni dell'uretra da funghi di lievito. È accompagnato da sintomi lievi: lieve secrezione della cagliata, disagio all'addome inferiore, prurito all'uretra.

Se l'uretrite nelle donne non viene curata in modo tempestivo o se il trattamento è stato prescritto in modo errato, allora la malattia può diventare cronica, nel qual caso sarà molto più difficile curare la malattia.

Uretrite cronica

Egli è accompagnato da periodici crampi nel processo di minzione e dolore acuto nel basso addome, che si verifica di volta in volta. I sintomi acuti dell'infiammazione dell'uretra nelle donne vanno via per 2-2,5 settimane. Questo non significa che la malattia sia scomparsa. Al contrario, questa è una ragione per andare da uno specialista per iniziare il trattamento, fino a quando i patogeni non sono penetrati durante lo stadio "dormiente" molto più in profondità.

Le cause di questo tipo di malattia sono il più delle volte ipotermia locale e generale, consumo eccessivo di alcol e frequenti rapporti sessuali.

complicazioni

Se il paziente si reca da un medico in ritardo e non si sente bene in forma cronica, si verificano complicanze dell'uretra. La complicanza più grave è la condizione in cui l'uretra (uretra) cuoce e fa male, l'incapacità di eliminare il dolore con qualsiasi mezzo.

Un'altra malattia dell'uretra nelle donne può dare complicazioni alla vescica e ai reni: provocare cistite o pielonefrite, trasformarsi in uretrite purulenta nelle donne. Quando la forma è in esecuzione, si può formare una cisti dell'uretra, il suo restringimento o restrizione dell'uretra.

Trattamento di uretrite nelle donne

Nel caso di uretrite non complicata, il trattamento non richiede il ricovero in ospedale e si verifica a casa. Una donna deve seguire chiaramente la prescrizione del medico e visitare periodicamente la clinica per monitorare i progressi della terapia.

A seconda dei sintomi di uretrite, il trattamento è prescritto appropriato, dipenderà dall'agente patogeno.

Durante il periodo di terapia dovrebbe:

  • evitare l'ipotermia;
  • astenersi dal rapporto sessuale (anche con un preservativo) fino al completo recupero;
  • seguire rigorosamente le regole dell'igiene individuale.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dell'uretra nelle donne è limitato al corso degli antibiotici, stanno attivamente combattendo con l'agente eziologico della malattia, che è stato trovato durante la semina.

Come trattare l'utretrit nelle donne può essere diviso in 3 punti principali:

  1. Applicazione di azioni complesse volte a ripristinare le proprietà delle pareti dell'uretra. Di particolare importanza, questa azione assume la diagnosi di forme complesse della malattia, quando l'infiammazione non è direttamente correlata all'infezione.
  2. Restauro della microflora vaginale. L'uretrite tornerà ancora e ancora fino a quando l'infezione dell'uretra con alcuni microrganismi dalla vagina si arresta. Puoi spezzare questo circolo vizioso in un modo: popola la vagina con microrganismi che dovrebbero essere lì. Questa azione è selezionata individualmente per ciascun paziente.
  3. Lavora al ripristino del sistema immunitario. Con il trattamento a lungo termine e l'infiammazione dell'uretra, spesso soffre del sistema immunitario, come l'intero organismo e le pareti dell'uretra. Come nell'ultimo paragrafo, viene prescritto un corso individuale di recupero del sistema immunitario. Pertanto, gli immunomodulatori deboli senza ulteriori azioni e farmaci non daranno nulla.

La terapia farmacologica dipende dalla forma di uretrite diagnosticata:

Come trattare l'uretrite nelle donne

Sebbene l'uretrite non rappresenti un pericolo per la vita di una donna, i suoi sintomi possono compromettere notevolmente l'esistenza. Dopotutto, durante la malattia il paziente ha paura di mangiare gustoso, fare sesso e persino indossare belle mutande, in quanto ciò può provocare una ricaduta. E se non esiste ancora un trattamento adeguato per l'uretrite, allora l'infezione lungo il tratto urinario si diffonderà rapidamente, portando a conseguenze più gravi.

Cos'è l'uretrite?

Si ritiene che l'uretrite (secondo gli standard internazionali di trattamento codice ICD 10) sia una malattia maschile, ma le donne ne soffrono almeno. La base della patologia è l'infiammazione dell'uretra, che può essere causata da molte ragioni. L'uretra (uretra) della donna ha una lunghezza di 1-2 centimetri ed è ampia, il che causa una facile penetrazione nella vescica di vari agenti patogeni.

Spesso le donne soffrono contemporaneamente di due malattie: uretrite e cistite, mentre quest'ultima agisce come una complicanza della prima. Quando la cistite manifesta una minzione frequente, un forte dolore all'uretra e un dolore addominale inferiore. I sintomi di uretrite sono diversi e saranno discussi di seguito in dettaglio. Durante il corso simultaneo di due malattie, i sintomi possono essere espressi allo stesso modo.

Tipi di uretrite femminile

Ci sono diversi tipi di uretrite nelle donne, ma i sintomi di ciascuno sono diversi. A proposito di come la malattia si manifesta, è possibile giudicare l'agente eziologico del processo infiammatorio, che facilita la diagnosi e il trattamento. I principali tipi di uretrite:

  1. Candida uretrite. Si attiva quando i funghi Candida entrano nella mucosa. Il periodo di incubazione va da 2 a 3 settimane. Questo tipo di uretrite appare spesso a causa dell'uso a lungo termine di antibiotici e il più delle volte si trasforma in una forma cronica.
  2. Uretrite allergica Questo tipo di infiammazione dell'uretra è causata da diverse sostanze, ad esempio droghe o cibo. Questa è una complicanza grave che causa edema infiammatorio e, senza un adeguato trattamento, inghiotte gli strati mucosi e sottomucosi e può bloccare completamente il flusso di urina al paziente.
  3. Uretrite batterica Processo infiammatorio aspecifico causato dall'ingresso nell'uretra di tali microrganismi quali streptococchi, E. coli, enterococchi, stafilococchi. Gli agenti causali di uretrite batterica vivono costantemente sulle pareti dell'uretra e si attivano con una diminuzione dell'immunità, in presenza di lesioni della vescica o altri fattori. In questo tipo di malattia, la microflora patogena è presente anche nelle donne in vagina, e ciò richiede un trattamento competente e un approccio professionale.
  4. Trichomonas uretrite. Patologia causata da infezione da tricomoniasi, che viene trasmessa sessualmente. I trichomonas possono rimanere nel corpo per lungo tempo senza mostrarsi, e i primi sintomi (prurito, bruciore, scarico spumoso) compaiono solo 10-14 giorni dopo l'infezione. Se non vai da un dottore in tempo, poi dopo la scomparsa dei sintomi di Trichomonas uretrite nelle donne, la malattia diventa cronica, che è molto difficile da curare.

Sintomi di infiammazione dell'uretra nelle donne

I sintomi di uretrite femminile non raggiungono mai una forte severità e temperatura elevata, poiché a causa dell'uretra diretta e breve l'infezione viene costantemente "lavata via". I sintomi principali per tutti i tipi di uretrite includono i seguenti sintomi:

  • bruciore e dolore durante la minzione;
  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • iperemia (arrossamento) dell'apertura esterna dell'uretra e degli organi genitali esterni;
  • prurito vaginale, aggravante durante il periodo mestruale;
  • scarico purulento dall'uretra (colore da giallo verdastro o saturo a bianco con un forte odore);
  • lieve dolore all'addome inferiore o area sovrapubica nell'uretra cronica.

Le cause della malattia

Molti fattori possono provocare un processo infiammatorio nell'uretra in una donna. Il più comune è l'ipotermia, sia locale che generale. Come risultato dello spasmo vascolare, l'immunità locale diminuisce ei rappresentanti della microflora patogena ricevono libero accesso alle cellule dell'epitelio situate nell'uretra.

Anche le cause più comuni di uretrite sono le infezioni trasmesse sessualmente, le malattie veneree classiche come la gonorrea, la micoplasmosi, la candidosi e la clamidia urogenitale. Malattie ginecologiche croniche o acute, così come errori nutrizionali e la prima esperienza sessuale possono anche innescare l'uretrite.

Quali prove prendere

Indipendentemente dal tipo di donna con uretrite cronica o ricorrenti, il primo metodo per diagnosticare la malattia è vedere un medico e superare test di laboratorio, tra cui:

  • l'analisi delle urine, in cui viene rilevato il numero di leucociti, è il metodo più rapido per determinare l'infiammazione nell'uretra;
  • coltura batteriologica delle urine, che consente di determinare quali farmaci saranno più efficaci in ciascun caso;
  • un campione di urina a tre fasi, che consente di determinare la localizzazione del processo infiammatorio per la diagnosi differenziale tra pielonefrite, cistite e uretrite;
  • strisci uretrali per il rilevamento delle concentrazioni di leucociti e sensibilità agli antibiotici;
  • analisi della scarica dall'uretra in caso di secrezione di muco o pus dall'uretra;
  • uretroscopia - uno studio con l'introduzione di apparecchiature mediche direttamente nell'uretra per l'esame della sua membrana mucosa;
  • Ulteriori studi se necessario: ecografia, cistouretrografia vaginale (radiografia), uretrocistoscopia (esame della vescica).

Come trattare l'uretrite nelle donne - droghe

Dopo una diagnosi approfondita e l'identificazione del tipo di uretrite, il medico prescrive, di regola, un trattamento completo della malattia, che include l'assunzione di antibiotici, vitamine, la nomina di procedure di fisioterapia e l'uso di rimedi popolari. Il regime di trattamento e i farmaci sono prescritti singolarmente, a seconda del quadro clinico. Durante il trattamento di uretrite non complicata, i seguenti farmaci sono prescritti:

antibiotici

Questo è un farmaco obbligatorio che aiuterà prima a sbarazzarsi dell'infezione. Il corso del trattamento è prescritto sulla base della diagnosi e può essere sotto forma di compresse, iniezioni intramuscolari, supposte. Il tipo di medicina è scelto dal medico, a seconda dell'urina bakposseva e dell'analisi dell'uretra.

Gli antibiotici spesso prescritti per l'uretrite sono: "Doxycycline", "Tsifran", "Azithromycin", "Nolitsin", "Amoxiclav".

candele

Insieme al trattamento antibatterico, alle donne vengono prescritte supposte per l'uretrite nelle donne. Queste sono preparazioni topiche usate vaginalmente per alleviare il prurito e la combustione. Sono prescritti se una donna non può assumere una dose elevata di antibiotico, ad esempio, durante la gravidanza o immediatamente dopo il parto. In questo caso, le candele agiscono come un aiuto efficace nel trattamento.

I più popolari in uretrite sono Metronidazolo, Genferon, Hexicon.

vitamine

Durante il trattamento dell'uretra, alle donne vengono prescritte vitamine. Di norma, per ripristinare la carenza di nutrienti nel corpo, il medico prescrive complessi multivitaminici contenenti minerali antiossidanti (calcio, magnesio, zinco, selenio) e vitamine A, C, E, D.

I multivitaminici più efficaci per l'uretrite: "Pictofit Fort", "Moriamin Forte", "BIO-MAX", "Megadin".

Preparati antisettici

La terapia delle vie urinarie nelle donne non è completa senza l'uso di antisettici, che hanno un effetto analgesico. Il farmaco antisettico più comune è "Furadonina" nell'uretra. Ma ultimamente, il mercato farmacologico ha offerto molti nuovi farmaci più efficaci a base di erbe: Canephron, Fitolysin, Miramistin. Gli antisettici non vengono assunti solo per via orale, ma anche utilizzati come douching o fisioterapia, lavando regolarmente i loro genitali o usandoli per bagni sedentari.

Trattamento dei rimedi popolari dell'uretrite

Non dovresti trattare da solo l'uretrite: i farmaci necessari sono prescritti solo da specialisti. Ma come rimuovere rapidamente il dolore a casa, ti mostreremo. Alcune ricette popolari efficaci per l'uretrite acuta:

  • Infusione di tiglio Aiuterà ad alleviare il dolore, bruciando. Prendi 2 cucchiai. l. fiori di tiglio, riempire con acqua bollente (2 tazze), far bollire per 10 minuti, quindi raffreddare, filtrare, usare mezzo bicchiere per la notte.
  • Prezzemolo con latte Elimina i sintomi spiacevoli prima di visitare un medico. Tritare finemente il prezzemolo fresco (80 grammi), versare il latte caldo (500 ml), mettere nello stufato del forno 180 C fino a quando il latte evapora. Il liquido che è rimasto deve essere drenato, raffreddato, preso in 2 cucchiai. l. ogni due ore. Tutta la medicina che devi bere in un giorno.
  • Infuso alle erbe Mescolare 1 cucchiaino. radice di calamo, ortica, menta, equiseto, fiori di sambuco, rosa canina. Due art. l. Miscela di erbe, versare acqua bollente (450 ml), insistere per 20 minuti, quindi filtrare, bere a stomaco vuoto e 1 tazza durante la notte.

Prevenzione dell'uretra a casa

È difficile trattare l'uretrite, quindi è meglio prendere precauzioni in anticipo. La prevenzione delle malattie include la minimizzazione di tutti i fattori che possono influire sulla diminuzione dell'immunità, che porterà a una violazione della microflora vaginale:

  1. Ipotermia.
  2. Forte stress
  3. Infezioni genitali.
  4. Diarrea cronica o stitichezza (uretrite congestizia).
  5. Corso lungo di trattamento con antibiotici.
  6. Trascuratezza dell'igiene personale.
  7. Dieta inadeguata per l'uretrite (abuso di cibi salati, piccanti, acidi, fritti, in salamoia).

Domande frequenti

Non devi auto-medicare con l'uretrite o pensare che l'infezione passerà da sola. Per evitare complicazioni, familiarizza con la patologia - ti aiuterà a riconoscerla nel tempo. A giudicare dalle recensioni dei medici, le domande più comuni per le donne con uretrite sono le seguenti:

  • L'uretrite è trasmessa da maschio a femmina? Molto spesso, la malattia è trasmessa sessualmente. Sfortunatamente, le donne manifestano un'infezione molto più tardi (dopo pochi giorni) rispetto agli uomini, il che gli dà il tempo di diffondersi attraverso l'uretra verso gli organi del sistema genito-urinario.
  • Quale dottore hai bisogno di contattare una donna? L'uretrite in una donna è una malattia associata a processi infiammatori non solo di organi relativi all'urologia, ma anche alla sezione ginecologica. Ecco perché questa patologia viene gestita sia da urologi che da ginecologi, poiché il trattamento viene effettuato in più direzioni contemporaneamente.
  • Dopo quanti sintomi di uretrite scompaiono dopo il trattamento? Il risultato del trattamento con uretrite femminile è evidente dopo 2-3 mesi. Se la malattia si è trasformata in una forma cronica, una cura completa può durare dai 6 agli 8 mesi.
  • Posso fare bagni di sodio con l'uretrite? I medici usano estremamente piccoli bagni di soda per l'uretrite, nonostante la grande quantità di informazioni positive. Qualsiasi nomina di procedure di fisioterapia deve essere eseguita dal medico individualmente.
  • Posso fare sesso durante il trattamento?? Per scoprire se il sesso durante l'uretrite sarà sicuro, è necessario passare attraverso test di laboratorio. Se la malattia è causata da ferite o allergie, quindi continuare tranquillamente a fare sesso. Se viene trovato un virus o un batterio, è meglio astenersi dal sesso o usare il preservativo.

Uretrite nelle donne: sintomi e regime di trattamento

L'uretrite nelle donne si riferisce a malattie che sono molto più comuni dei casi riportati. Le cause sono associate a sintomi lievi di infiammazione dell'uretra e un raro corso isolato della malattia. Molto più spesso, la malattia è osservata simultaneamente con cistite, pielonefrite - "sotto copertura" di altre lesioni del sistema urinario e riproduttivo.

Questa caratteristica peggiora la prognosi del trattamento, perché un tale ciclo di uretrite è la causa principale dell'infezione ascendente. I tentativi di trattarlo da soli senza l'aiuto di un medico e gli esami rendono solo la forma dell'infiammazione più grave e contribuiscono alla cronicità.

Cos'è questa malattia?

L'uretrite è un processo infiammatorio che colpisce le pareti dell'uretra, cioè l'uretra. Nelle donne, la malattia si verifica quasi con la stessa frequenza degli uomini, ma a causa dell'usura dei sintomi, le donne in molti casi non vanno dal medico e rimangono non riconosciute. E questo è sfavorevole, dal momento che la mancanza di trattamento tempestivo e adeguato contribuisce alla cronicità del processo infiammatorio, crea presupposti per lo sviluppo di infezione del tratto urinario in ascensione.

Cause di uretrite

L'infiammazione dell'uretra ha più spesso origine infettiva. Gli agenti causali della malattia possono essere stafilococchi e streptococchi, Klebsiella, E. coli e Proteus. Tutti questi microrganismi vivono nel tratto genitale di ogni donna, ma normalmente non portano allo sviluppo della malattia.

L'insorgenza di uretrite può essere innescata dai seguenti fattori:

  • immunità ridotta;
  • traumi;
  • ipotermia;
  • lo stress;
  • esacerbazione di altre malattie delle sfere urinarie e riproduttive.

La causa dell'uretrite nelle donne può essere anche la clamidia, l'ureaplasma e il micoplasma. Questi microrganismi sono molto insidiosi e spesso portano alla formazione di patologie croniche. L'uretrite da clamidia e micoplasma è piuttosto difficile da trattare e i medici non sono sempre in grado di evitare lo sviluppo di complicanze di questa infezione. È la clamidia e il micoplasma che sono una delle cause più frequenti di infertilità nelle donne in età riproduttiva.

L'uretrite non infettiva nelle donne si verifica a seguito di traumi alle vie urinarie e anche come manifestazione di una reazione allergica. Nella maggior parte dei casi, questa patologia attiva la propria flora patogena condizionatamente. Si sviluppa un'infiammazione secondaria, in segni non diversi dalle manifestazioni di uretrite infettiva.

classificazione

L'uretrite è classificata in gruppi di malattie infettive e non infettive. Gli agenti causali di uretrite del gruppo infettivo possono essere batteri, clamidia, micoplasma, trichomonas, gonococchi, virus, ureaplasmi, gardnerella e altri. A loro volta, i patogeni batterici di uretrite sono suddivisi in specifici e (clamidia, gardnerella, ecc.) E non specifici (E. coli, stafilococchi, streptococchi).

sintomi

I principali sintomi di uretrite nelle donne (vedi foto) includono:

  • arrossamento (iperemia) dell'area genitale esterna e apertura esterna dell'uretra;
  • bruciore e dolore al momento della minzione - in contrasto con la cistite, il dolore con l'uretrite persiste per tutto il tempo dello svuotamento della vescica;
  • prurito della vulva e della vagina, che aumenta immediatamente prima dell'inizio delle mestruazioni;
  • scarico purulento dall'apertura esterna dell'uretra - il loro colore può variare da biancastro a giallo ricco e verdastro (dipende dal patogeno).

Nell'uretra cronica, la principale lamentela di una persona è la comparsa di dolore nell'addome inferiore, nell'area suprapubica - la sua intensità è molto bassa e raramente viene prestata attenzione adeguata, il che rende difficile diagnosticare la malattia nel tempo.

Sintomi di uretrite specifica

Un quadro clinico più luminoso sarà con la sconfitta di agenti specifici:

  1. Trichomonas. Alcune settimane dopo l'infezione, si osserveranno i sintomi dell'uretrite di Trichomonas: prurito intenso, estenuante, non fermato dai bagni locali e frequenti docce. Sensazione di bruciore spiacevole nell'area del fuoco infiammatorio, così come nell'area genitale. Quando il processo è cronografato, i sintomi scompaiono.
  2. Gonoeya. L'uretrite gonorrheal nello stadio acuto è caratterizzata da un dolore acuto con un rezu durante lo svuotamento della vescica. Caratteristica distintiva: disagio pronunciato nella proiezione dell'uretra quando in ritardo per qualche motivo urina.
  3. Candida (fungo). Spesso, l'uretrite, provocata dalla microflora fungina, è mascherata da mughetto. La donna è preoccupata per i forti dolori quando va in bagno. Inoltre, si osservano secrezioni biancastre e viscose. Sintomatologia moderatamente grave.
  4. Chlamydia. L'infezione da Chlamydia nella maggior parte dei casi è completamente asintomatica. Le donne spesso non prestano attenzione al lieve prurito. L'unica preoccupazione è la dimissione che appare alla fine del primo mese dopo l'infezione.
  5. Mycoplasma. L'uretrite da micoplasma si sviluppa gradualmente, il paziente può essere disturbato solo da un leggero prurito, oltre che da un disagio durante la minzione. Col tempo, l'uretrite rilevata in una donna, con trattamento effettuato secondo gli standard accettati, promuove una ripresa rapida.

Decidere come trattare l'uretrite in una particolare specialista sarà dopo aver determinato l'agente infettivo. L'automedicazione è inaccettabile.

Uretrite cronica

La forma cronica della malattia nella fase di remissione è asintomatica, con ricadute, ha i seguenti sintomi: c'è una frequenza di urinare e una leggera separazione delle urine, e disagio nella zona intima. Le restanti manifestazioni caratteristiche della forma acuta della malattia sono assenti.

Nel caso in cui l'infiammazione dell'uretra procede in concomitanza con cistite o mughetto (colpite), i sintomi possono includere la scarica e le sensazioni dolorose degli organi genitali femminili. L'uretrite e la cistite sono disturbi molto simili dai sintomi, quindi, possono essere riconosciuti solo con l'aiuto della diagnostica. Il paziente deve essere mostrato a uno specialista.

Diagnostica e analisi

Indipendentemente dal tipo di donna con uretrite cronica o ricorrenti, il primo metodo per diagnosticare la malattia è vedere un medico e superare test di laboratorio, tra cui:

  • coltura batteriologica delle urine, che consente di determinare quali farmaci saranno più efficaci in ciascun caso;
  • l'analisi delle urine, in cui viene rilevato il numero di leucociti, è il metodo più rapido per determinare l'infiammazione nell'uretra;
  • un campione di urina a tre fasi, che consente di determinare la localizzazione del processo infiammatorio per la diagnosi differenziale tra pielonefrite, cistite e uretrite;
  • analisi della scarica dall'uretra in caso di secrezione di muco o pus dall'uretra;
  • strisci uretrali per il rilevamento delle concentrazioni di leucociti e sensibilità agli antibiotici;
  • Uretroscopia - uno studio con l'introduzione di apparecchiature mediche direttamente nell'uretra per l'esame della sua membrana mucosa.

Ulteriori studi se necessario: ecografia, cistouretrografia vaginale (radiografia), uretrocistoscopia (esame della vescica).

Complicazioni di uretrite

È chiaro che la complicazione più indesiderabile dell'uretra è la sua transizione all'ultimo stadio, quando nessun trattamento può calmare il dolore e altri sintomi spiacevoli. Inoltre, il processo di infiammazione può fuoriuscire, compresa la vescica, innescando la cistite, che si verifica molto spesso. Nei casi più gravi, la malattia si diffonde ai reni e si sviluppa la pielonefrite.

Esecuzione di uretrite del decorso cronico può causare la deformazione dell'uretra e successivamente il suo restringimento. Fortunatamente, tali casi si verificano raramente.

Trattamento di uretrite acuta

Lo schema generale di trattamento di uretrite nelle donne include:

  1. Gli antibiotici ad ampio spettro vengono prescritti non appena viene formulata una diagnosi, senza attendere i risultati di bakposev. In caso di uretrite non gonococcica (se un'infezione trasmessa sessualmente non viene rilevata in uno striscio), nel trattamento vengono utilizzate preparazioni antibatteriche di diversi gruppi, di cui l'azitromicina, la claritromicina, l'ofloxacina, la ciprofloxacina, l'amoxiclav, ecc., Sono più spesso prescritte.
  2. Trattamento topico: erbe medicinali sotto forma di decotti con proprietà antinfiammatorie (calendula, camomilla, poligono) e soluzioni antisettiche (permanganato di potassio) sotto forma di bagni.
  3. Trattamento di fisioterapia - elettroforesi, applicazioni di riscaldamento.
  4. Installazioni nell'uretra di uroseptics - clorexidina, protargol, collagene.
  5. Dieta: esclude il cibo in salamoia, speziato, salato, affumicato, una grande quantità di liquido e un passaggio a cibi acidi e lattici.
  6. Eccezione per il periodo di trattamento con alcol, fumo, limitazione dello sforzo fisico, rapporti sessuali, ipotermia.

Il metodo principale e più efficace per trattare l'uretrite nelle donne e negli uomini è la terapia antibiotica (ad eccezione della malattia con eziologia virale e fungina). La scelta dell'antibiotico è molto importante per l'efficacia e l'utilità del trattamento: il patogeno identificato dell'uretra deve essere altamente sensibile al farmaco selezionato.

Il regime di trattamento dipende dal tipo di uretrite che si presenta in una donna:

I sintomi del cancro uretrale nelle donne: sintomi, diagnosi e trattamento

Neoplasie maligne nell'uretra si sviluppano sullo sfondo di un processo infiammatorio o infettivo, che colpisce l'uretra.

In urologia, il cancro uretrale occupa fino al 2% di tutti i casi di cancro e più spesso è registrato nella femmina (paziente dopo la menopausa).

Nelle donne, il tumore dell'uretra è localizzato nel canale prossimale e distale, così come nell'area dell'apertura esterna (dove sono collegati l'urotelio e la mucosa vulvare).

motivi

I tumori maligni sono di tipo infettivo e non infettivo.

Il tipo infettivo, a sua volta, non è specifico e specifico. Quest'ultimo appare come risultato della trasmissione dal partner di batteri e altri agenti patogeni (funghi del genere Candida, trichomonas, micoplasma, clamidia, gonococco, ecc.). Non specifico si sviluppa in parallelo con il processo infiammatorio, che è provocato da bastoncini intestinali e streptococchi.

La causa della malattia può essere microrganismi virali che causano verruche genitali, papillomi e herpes.

Le cause non trasmissibili del cancro uretrale possono essere urolitiasi. Anche calcoli minori quando si passa attraverso l'uretra possono danneggiare la delicata membrana mucosa dell'uretra.

Qualsiasi impatto fisico e lesioni alla zona nel tempo possono influenzare lo sviluppo del cancro. Ad esempio, le rotture delle mucose dopo la deflorazione, una reazione allergica ai prodotti cosmetici e igienici, il ristagno di sangue nella zona pelvica durante la gravidanza possono innescare la crescita delle cellule tumorali.

Altre cause di malattia possono servire:

  • vita sessuale intensa con frequenti cambi di partner e l'uso di dispositivi intimi;
  • sesso non protetto;
  • restringimento del lume dell'uretra;
  • infiammazione o infezione negli organi vicini (uro, rene, ecc.);
  • altri tumori del sistema genito-urinario;
  • la necessità di un cateterismo regolare della vescica;
  • uretrite, cistite, ecc.

sintomi

I sintomi del cancro uretrale nelle donne sono lievi e assomigliano a malattie infiammatorie o infettive.

Prima di tutto, i pazienti lamentano difficoltà a urinare, bruciore, screpolature e disagio nell'area, dolori dolorosi nell'addome inferiore. L'indolenzimento si manifesta nel processo del rapporto sessuale.

Con lo sviluppo della malattia, si verificano sanguinamento, secrezioni non naturali (muco, pus, essudato). Sullo sfondo della crescita del tumore compaiono altri processi caratteristici: incontinenza urinaria, cistite, minzione dolorosa, flusso intermittente, sensazione di svuotamento incompleto, ecc. Allo stesso tempo, i linfonodi inguinali si gonfiano anche.

Il tumore incolto è palpabile durante la palpazione, dopo di che è possibile un leggero sanguinamento. La neoplasia copre le pareti vaginali, che è accompagnata da regolari dolori dolorosi nell'addome inferiore e sanguinamento non-mestruale. Possono comparire fistole uretrali vaginali, cisti e ascessi.

Se il cancro è germogliato nella vescica, allora le donne hanno sintomi di ematuria macroscopica.

Ulteriori sintomi nel cancro dell'uretra:

  • scarico chiaro dall'uretra (stadio iniziale);
  • ritardo e incapacità di urinare;
  • sensazione di corpo estraneo nel canale;
  • la formazione di cisti purulente nell'area in cui si presume la formazione presumibilmente;
  • gonfiore degli arti inferiori, altre aree e organi della piccola pelvi;
  • dolore lombare e area renale;
  • formazioni polipose multiple.

diagnostica

Ci sono 3 tipi di cancro. L'uretrale appare sulla superficie mucosa del canale e si espande verso la vescica. I tipi Vulvo-uretrale e periuretrale compaiono all'uscita esterna dell'uretra o del clitoride.

Il medico diagnostica un tumore maligno dopo aver preso anamnesi, esame visivo, palpazione e un numero di procedure obbligatorie. Il medico conduce anche uno studio fisiologico per escludere altre malattie da una donna:

  • cancro alla vescica;
  • uretrite infiammatoria e infettiva;
  • Malattie sessualmente trasmissibili, HIV, AIDS;
  • sifilide dell'uretra;
  • tumori e formazioni benigne (cisti, ascessi, ecc.);
  • difetrikul.

Inoltre, vengono assegnati studi di scarica uretrale, ematurgia, test di irrorazione delle urine, uroflussimetria, cistografia, ecografia, TC e RM, radiografia con contrasto, ecc. Non fa a meno dei test "classici": un'analisi generale del sangue e delle urine, la biochimica del sangue.

L'esame endoscopico del canale è necessariamente eseguito, il che consente di scoprire la posizione della formazione, le sue dimensioni e la sua struttura.

La maggior parte dei tumori è determinata dalla palpazione e dall'ispezione visiva. L'educazione ha l'aspetto di un tumulo con una superficie ulcerata. I bordi sono strappati, ci sono crateri di ulcere e scariche offensive.

Per confermare la diagnosi, viene prescritta una biopsia del tumore e inviata per l'esame citologico.

trattamento

Il trattamento combinato consiste in diversi passaggi obbligatori.

La radioterapia comporta la distruzione delle cellule tumorali attraverso l'esposizione alle radiazioni. Il radiatore può essere inserito attraverso l'uretra nell'uretra. Meno comunemente usato è il metodo remoto (il radiatore è posizionato all'esterno del corpo del paziente).

La chemioterapia contribuisce alla distruzione del tumore con preparazioni mediche che vengono regolarmente consegnate al paziente attraverso le vene.

Il trattamento chirurgico nelle fasi iniziali è limitato all'asportazione di un piccolo tumore con una parte dell'uretra. A tale scopo viene utilizzata la resezione transuretrale - un resettoscopio con un anello consente di tagliare il tumore, interessando solo una piccola parte della parete uretrale.

Nei casi più gravi, viene prescritta una rimozione completa del canale e degli organi genitali esterni, compresa la parete anteriore della vagina, il collo dell'urea. Dopo quella fistola vescicovaginale sovrapposta, che permette di organizzare la minzione. Avrai anche bisogno di un trapianto di un uretere a livello intestinale o cutaneo. Anche i linfonodi inguinali vengono rimossi, vengono eseguite radioterapia a raggi X e chemioterapia. La possibilità di recidiva in caso di trattamento radicale è alta, il recupero completo si verifica molto raramente.

La prognosi della malattia è ottimistica in caso di rimozione del tumore nelle prime fasi. Fino al 42% sopravvive alla prima e alla seconda fase della diagnosi. Ma sono possibili complicazioni serie ed effetti collaterali del trattamento:

  • dolore severo (compreso cronico) nell'area genitale;
  • l'incapacità di continuare la vita sessuale e pianificare i bambini;
  • recidiva della malattia, metastasi intensive in tutto il corpo, comprese le cellule del midollo spinale e dei polmoni;
  • l'anemia;
  • emorragia da rottura;
  • forte diminuzione del peso corporeo, distrofia;
  • pielonefrite;
  • disfunzione della vescica, formazione di urina residua;
  • insufficienza renale in forma cronica.

prevenzione

Al fine di evitare trattamenti complicati e pericolosi con basse possibilità di recupero, è necessario monitorare attentamente le condizioni del sistema urinario e osservare le misure preventive:

  • trattare tempestivamente le malattie degli organi pelvici e del sistema urinario;
  • proteggere l'area da lesioni, danni e ipotermia;
  • controllare la vita sessuale: utilizzare metodi contraccettivi di barriera, evitare connessioni accidentali;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • normalizzare la dieta (nel menu dovrebbero prevalere verdure e frutta, escludere dalla dieta prodotti grassi, in scatola, piccanti e affumicati);
  • regolarmente sottoposti a visite mediche

Un appello tempestivo all'urologo o all'oncologo può salvare la vita del paziente.

Sintomi e trattamento dell'uretra nelle donne

Una malattia comune che si verifica con l'infiammazione dell'uretra è l'uretrite nelle donne. Appare come risultato dell'infezione del sistema urogenitale e di fattori non infettivi: lesioni, malattie, allergie e una diminuzione generale dell'immunità.

L'uretrite è una conseguenza dell'infiammazione dell'uretra

Cos'è l'uretra e dov'è

L'uretra è l'uretra, che è un tubo dritto lungo 3-5 cm, l'uretra femminile è più corta e larga del maschio e ha anche una forma più semplice. È circondato da tessuto connettivo, muscoli e mucose.

L'uretra ha la forma di un imbuto, ha un'espansione vicino alla vescica, che diminuisce fino all'apertura esterna. La membrana mucosa contiene un epitelio prismatico, formando diverse pieghe, tra cui la cresta dell'uretra.

Come funziona la struttura dell'uretra, puoi vedere nella foto.

La posizione dell'uretra nel corpo femminile

La posizione dell'uretra parallela alla vagina: l'uretra si unisce alla parete frontale della vagina e si trova di fronte a lui. Il canale passa attraverso i muscoli situati nel pavimento pelvico. Più vicino all'esterno del tono muscolare intorno all'uretra si indebolisce.

Classificazione della malattia

I principali tipi di classificazione di uretrite:

  1. Per eziologia: tipo infettivo e non infettivo.
  2. Per sviluppo: primario non gonococcico e secondario.
  3. Secondo la fonte di distribuzione: venerea e non venerea.
  4. Per specificità: specifica e non specifica.
  5. Secondo lo stadio della malattia cronica: aggravamento, senza esacerbazione.
  6. Secondo il decorso clinico: uretrite acuta, subacuta, torpida.

Distinguere anche il grado di manifestazione, assenza o presenza di sintomi clinici.

Cause di infiammazione dell'uretra

L'uretrite si verifica a causa di malattie infettive e non infettive del sistema urogenitale, lesioni dell'uretra, riduzione dell'immunità e altri fattori.

Una causa comune di uretrite è l'incapacità del sistema immunitario di resistere a varie infezioni da agenti patogeni.

Sottospecie di uretrite infettiva causata da microrganismi:

  1. Candida: causata da funghi Candida.
  2. Mycoplasmal: appare a causa di micoplasmi.
  3. Erpetico: causato dal virus dell'herpes.
  4. Venerea: innescata da gonococchi, trichomonadi, clamidia.
  5. Non specifico: causato da streptococchi, stafilococchi, Escherichia coli.

L'uretrite non infettiva appare sullo sfondo di urolitiasi, malattie ginecologiche di origine non infettiva, con tumori maligni dell'uretra.

Altre condizioni che provocano l'infiammazione dell'uretra includono:

  • lesioni e danni all'uretra di varia origine;
  • scarsa igiene degli organi urinari;
  • diminuzione dell'immunità dovuta a carenza di vitamine e dieta;
  • sistemi infiammatori cronici;
  • stress, aumento dello stress emotivo;
  • primo rapporto sessuale;
  • alcolismo, fumo persistente;
  • periodo di gestazione;
  • insufficienza ormonale;
  • reazioni allergiche;
  • irritazione dell'uretra;
  • ipotermia, il raffreddamento del sistema urogenitale.

La gravidanza si riferisce a cause non infettive di uretrite

Con l'eliminazione di queste cause, l'uretrite passa da sola.

Sintomi di infiammazione dell'uretra

I principali sintomi di infiammazione dell'uretra, manifestati nelle donne comprendono:

  • bruciore e dolore mentre urina;
  • arrossamento e gonfiore delle labbra, l'apertura esterna dell'uretra;
  • scarico di pus, muco e sangue dall'uretra;
  • prurito e bruciore della vulva;
  • lieve dolore doloroso all'addome, spasmodico in natura.

Prurito e bruciore della vulva nelle donne possono essere segni di uretrite

I sintomi di uretrite sono caratteristici di molte malattie del sistema urogenitale. Per stabilire la malattia esatta con tali segni può solo un medico qualificato.

Trattamento di uretrite nelle donne a casa

L'infiammazione dell'uretra viene effettuata con l'aiuto di farmaci di diverse forme:

  • compresse;
  • soluzioni;
  • unguenti e creme;
  • candele intravaginali;
  • iniezioni intramuscolari e endovenose.

Raccomandazioni generali

Durante il trattamento del processo infiammatorio nell'uretra aderire alle raccomandazioni:

  1. Abbandonare cibi speziati, salati, piccanti, dolci e in salamoia.
  2. Elimina l'alcol, anche a piccole dosi.
  3. Bevi almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno.
  4. Includere nella dieta tisane, bevande alla frutta, succhi di frutta.
  5. Non fare sesso, compresi i preservativi.
  6. Evitare l'ipotermia.
  7. Non usare la piscina, la sauna, il bagno.
  8. Non praticare sport pesanti.

Assumere completamente alcol durante il trattamento

Integrare anche il trattamento con procedure fisioterapiche.

di farmaci

Nel trattamento di uretrite, farmaci antibatterici, antivirali e antimicotici, nonché terapia sintomatica vengono utilizzati.

Tumore dell'uretra nei sintomi delle donne

Il cancro uretrale è una rara anomalia dovuta a numerose malattie neoplastiche. Le donne sono diagnosticate più spesso degli uomini. I tumori dell'uretra delle donne sono registrati nell'area dell'apertura esterna, dove il tessuto epiteliale dell'uretra si collega all'epitelio della vulva. A volte la parte distale o prossimale dell'uretra è interessata.

Uretra femminile

La lunghezza dell'uretra è compresa tra quattro e otto centimetri, il raggio è di quattro millimetri. Inizia dove finisce il fondo della vescica. Inoltre, il suo percorso giace, aggirando la parete anteriore della vagina. L'uscita esterna dell'uretra è a due centimetri dal clitoride. L'organo escretore del sistema urinario è diviso in due sezioni: prossimale (i primi 2/3 della lunghezza) e distale (l'ultimo 1/3 della lunghezza). L'area della prima sezione consiste di epitelio transitorio multistrato, il secondo - di epitelio squamoso.

Descrizione della malattia

La diagnosi del cancro uretrale suggerisce la presenza di una pericolosa patologia negli esseri umani. La presenza anche di una piccola infiammazione nella zona dell'uretra è la causa del cancro dell'uretra. Le malattie sono di due tipi:

  • causato dall'ingestione di agenti patogeni infettivi;
  • natura non infettiva.

Le malattie infettive dell'uretra sono causate da bastoncini intestinali, vari stafilococchi e streptococchi. Possono essere trasmessi durante l'intima vicinanza a una donna di uomini malati, portatori:

L'insorgenza del cancro uretrale nelle donne è promossa da agenti patogeni virali che scatenano malattie da herpes.

L'urolitiasi (la formazione di calcoli renali) è la causa principale della natura non infettiva del cancro uretrale. La presenza di pietre è una fonte di lesioni ai tessuti dell'uretra, che porta allo sviluppo del cancro. Lesioni fisiche dall'esterno possono anche causare danni al tessuto uretrale.

Lo sviluppo di un tumore in 9 casi su 10 è accompagnato dalla crescita di metastasi.

5 motivi principali

La vera causa principale del cancro uretrale non è stata identificata dalla medicina. Il sesso dei pazienti non è importante, ma nelle donne di età superiore ai sessant'anni, la diagnosi di un tumore dell'uretra è registrata più spesso rispetto ai coetanei maschi.

Nelle donne, l'epitelio squamoso è un componente della sezione corta dell'uretra. Ecco la crescita del carcinoma a cellule squamose. I tumori di tipo cellulare transitorio si formano nella prima sezione dell'uretra. La rilevazione di melanomi e sarcomi praticamente non si verifica.

La probabilità di cancro dell'uretra aumenta:

  1. diagnosi precoce del carcinoma della vescica;
  2. infiammazione di qualsiasi parte dell'uretra;
  3. malattie sessualmente trasmissibili;
  4. età dei pazienti da sessant'anni;
  5. le malattie spesso colpiscono le donne con pelle chiara.

La leucocheratosi sotto forma di macchie biancastre sulla mucosa della bocca e della vagina è il principale tipo di malattia che precede il tumore uretrale.

sintomi

Nei pazienti di sesso diverso, a causa della particolare struttura degli organi genitali, i sintomi del cancro uretrale non sono inequivocabili. Più spesso che no, la presenza di un tumore non indica se stessa, quindi i pazienti possono scoprire la presenza di una malattia già nell'ultima fase del cancro.

Nelle donne, la presenza di un tumore uretrale è indicata dai sintomi:

  • dolori brucianti durante la minzione;
  • dolore lombare e basso addome;
  • sanguinamento dell'uretra;
  • dolore nell'intimità intima;
  • escrezione urinaria incontrollata;
  • pigmentazione della vulva;
  • Linfonodi infiammati all'inguine.

Il prolungamento del cancro uretrale nelle donne si estende fino alla parete anteriore della vagina, nel tessuto vescicale e nella cervice.

  • dolore del pene o della vescica al momento della minzione e dell'erezione;
  • i tumori si avvertono durante la palpazione;
  • dall'apertura inferiore dell'uretra, occasionalmente l'essudato purulento viene rilasciato;
  • a volte c'è gonfiore del pene;
  • linfonodi all'inguine più del solito;
  • pigmentazione del pene.

Negli uomini, il prolungamento del cancro uretrale si verifica nella prostata, nello scroto, nei linfonodi. I sintomi del cancro nella prima fase non sono chiari. Il dolore al momento della minzione e dell'intimità spesso non è associato alla presenza di un tumore.

Diagnosi del cancro uretrale

La definizione di un tumore dell'uretra nelle donne è più facile che negli uomini, specialmente se il tumore non interessa l'area dell'apertura esterna dell'uretra e si trova nell'uretra e i sintomi sono determinati visivamente.

In primo luogo, uno studio degli organi genitali esterni. Nell'area dell'apertura esterna dell'uretra, la presenza di un tumore è immediatamente visibile. Una diagnosi più dettagliata del cancro dell'uretra negli uomini con un'ispezione visiva viene effettuata rivelando le spugne di ingresso esterne dell'uretra del pene. Lo studio dell'uretra in presenza di cancro nelle donne viene effettuato con una pinzetta, che espandono delicatamente le pareti del canale.

Lo sviluppo di un tumore dell'uretra nella femmina mostra spruzzi o flusso affusolato al momento della minzione.

Negli uomini, i problemi di minzione possono portare gradualmente alla completa ritenzione urinaria e alla comparsa di altre malattie associate allo sviluppo del cancro.

L'uretroscopio aiuta nello studio della mucosa dell'uretra lungo l'intera lunghezza. Il dispositivo aiuta a rilevare il cancro uretrale di qualsiasi reparto.

I tumori dell'uretra, che attraversano le fasi iniziali dello sviluppo, si assomigliano molto spesso nell'aspetto. La presenza di cancro è difficile da distinguere visivamente da un tumore normale. Per il cancro dell'uretra è caratterizzata da una formazione densa, sanguinamento degli strati superiori e infiltrazione del muco attorno al tumore. Negli uomini, i tumori uretrali sono villosi o infiltranti.

Per la ricerca di metastasi tumorali, è prescritta l'ecografia o la tomografia computerizzata.

Sono anche condotti i seguenti metodi di diagnosi della malattia:

  • biopsia;
  • ureteroscopy;
  • uretrografia ascendente;
  • cistoscopia;
  • cystography;
  • fluoroscopia e altri metodi a discrezione del medico.

Nella pratica medica, gli errori nella diagnosi di cancro dell'uretra, secondo le statistiche, sono 1 caso su 10.

Trattamento del cancro uretrale

I metodi complessi sono usati per trattare i tumori uretrali. In alcuni casi, il trattamento del cancro uretrale senza chirurgia.

Metodi di trattamento chirurgico

I tipi di trattamento chirurgico vengono selezionati in base all'entità della crescita del tumore dell'uretra, allo stadio del processo patologico e al danno di cui sono già stati iniziati i tessuti e gli organi. La localizzazione del cancro uretrale influenza anche la scelta del metodo chirurgico.

Le fasi iniziali della malattia, in cui i tumori dell'uretra si trovano sulla superficie, non richiedono un trattamento a lungo termine. A volte, sbarazzarsi del cancro dell'uretra è un'asportazione sufficiente dell'uretra.

Con il metodo locale, i tumori uretrali vengono rimossi con strumenti laser o elettrochirurgici. L'uso di un laser riduce al minimo la perdita di sangue del tessuto interessato e la presenza di cicatrici grossolane nella sede del tumore. Dopo aver usato il laser, i pazienti possono essere inviati alle radiazioni.

La rimozione parziale del tumore dell'uretra è associata al secondo stadio della malattia, in cui non vi sono ancora metastasi tumorali distanti. Prima dell'intervento chirurgico, è richiesta un'istologia dei bordi di ritaglio.

La dissezione linfonodale inguinale (rimozione dei linfonodi) viene eseguita se i linfonodi sono notevolmente ingranditi. Viene eseguita simultaneamente con l'escissione del tumore uretrale o un mese dopo la procedura principale per l'asportazione del cancro.

Allo stadio III e IV, il tumore dell'uretra, in alcuni casi, i medici rimuovono la parete anteriore della vagina, l'utero, le appendici.

Metodo di radiazione

È usato per trattare il cancro uretrale in combinazione con altri metodi, così come la terapia indipendente. Irraggiamento esposto focolai del cancro uretrale e l'area di prolungamento delle metastasi.

Prima dell'operazione, l'irradiazione è prescritta in caso di un tumore che si estende oltre i confini della mucosa uretrale. Dopo l'intervento chirurgico, l'appuntamento viene effettuato in caso di penetrazione attiva delle metastasi tumorali nelle cellule dei tessuti e degli organi più vicini.

A volte la radioterapia è l'unico trattamento possibile per gli organi malati. È nominata nei casi in cui non vi è alcuna possibilità di intervento chirurgico.

chemioterapia

Nel trattamento del cancro uretrale, la chemioterapia non viene quasi mai utilizzata. L'unico indicatore del suo scopo può essere la presenza di più metastasi, che si prolungano dalla parte interessata dell'uretra nelle cellule dei tessuti di altri organi.

Come misura preventiva della malattia, si raccomanda di osservare le regole di igiene personale, consultare tempestivamente un medico in caso di disagio nell'area del tratto urinario e condurre esami preventivi periodici.